Oliverio MarioCatanzaro, 20 ottobre 2015 - Il presidente del Tar del Lazio, Francesco Corsaro, con proprio decreto, ha accolto la domanda cautelare monocratica d'urgenza presentata dal presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, tramite i suoi legali, Alfredo Gualtieri e Oreste Morcavallo, sospendendo la sanzione dell'interdizione a conferire nomine irrogatagli dall'Autorità nazionale anticorruzione.

La decisione del presidente Corsaro ha effetto fino alla trattazione del collegio, fissata per il 4 novembre.