Polizia auto da dietro26Tropea, 13 agosto 2016 -  Un uomo di 36 anni, Werner De Bianchi, è morto dopo essere stato accoltellato nella tarda serata di ieri a Santa Maria di Ricadi in provincia di Vibo Valentia. Arrestato il presunto autore dell'omicidio: Alex Orfei, di 31 anni, artista circense, il cui circo è attualmente in località Gesuini della cittadina tirrenica.

Orfei è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile di Vibo Valentia e del posto fisso di Polizia di Tropea. Werner De Bianchi, colpito dal fendente mentre si trovava nello spiazzo antistante un supermercato, è stato soccorso e trasportato nell'ospedale di Tropea dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. L'uomo è però deceduto nella notte. Lite scoppiata per vecchi dissidi. Ci sarebbero dissidi legati a vecchi rancori all' origine dell'accoltellamento che ha portato all'omicidio di Werner De Bianchi avvenuto a Santa Domenica di Ricadi e del quale è ritenuto responsabile Alex Orfei arrestato dalla polizia di Stato nella notte. De Bianchi e Orfei, appartenenti a due circhi diversi entrambi attualmente impegnati in Calabria, secondo quanto emerso dai primi accertamenti, si sarebbero incontrati per un chiarimento che poi sarebbe degenerato fino all'accoltellamento mortale. De Bianchi, si è appreso successivamente, è stato prima trasportato nell'ospedale di Tropea e poi trasferito nel nosocomio di Vibo Valentia dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per l'estrazione del coltello. (Ansa)