Ospedale_Pronto_soccorsoCosenza, 27 marzo 2012 - E' morto nell'ospedale Cardarelli di Napoli Giancarlo Roccanova, l'operaio di 37 anni rimasto ferito sabato nell'esplosione per una fuga di gas in un appartamento a Marano Marchesato, nel Cosentino. Roccanova, che aveva riportato ustioni sul 90% del corpo, si era recato nell'appartamento per effettuare dei lavori per conto del cognato, Angelo Adriano, proprietario della casa. Le condizioni dell'operaio, che aveva riportato ustioni sul 90 per cento del corpo, erano apparse subito molto gravi.