Polizia Volante100Lamezia Terme, 22 giugno 2016 - Personale della Polizia di Stato del commissariato di Lamezia Terme, coadiuvato dal Reparto prevenzione crimine di Vibo Valentia ha svolto nel corso di questo mese numerosi controlli  attraverso l’intensificazione degli stessi  sia su strada sia presso strutture ricettive, esercizi commerciali e attività private.  Tali controlli, fortemente voluti dal questore di Catanzaro, Giuseppe Racca e inseriti nell’ambito del più ampio progetto Focus n’drangheta, si sono svolti con la predisposizione di mirati servizi.

I cospicui servizi predisposti attraverso l’effettuazione di posti di controllo  hanno consentito di identificare n. 916 persone e sottoporre a controllo 550 veicoli. Nel corso degli accertamenti sono state riscontrate e contestate 21 violazioni al codice della Strada. Sono state altresì controllate 361 persone sottoposte a misure detentive della libertà personale. Con il supporto di unità cinofile della Polizia di Stato, sono state effettuate  16  perquisizioni finalizzate alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di tale attività sono state denunciate due persone, C. G., e P.L.  rinvenendo nella loro abitazione  4 grammi di eroina e una persona, C.M., pregiudicato, per porto abusivo di arma, nello specifico un coltello rinvenuto durante una perquisizione all’interno della propria auto. Potenziati i servizi finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio. Sono state 3 le persone lametine denunciate per furto nell’ultima settimana, due M.V. e G.R. per furto aggravato in quanto sorprese da una squadra Volante a rubare agrumi in un’azienda agricola; una, B.D.,denunciata per furto di un motorino e per evasione. Sono state altresì rinvenute e restituite ai proprietari 7 auto risultate rubate nelle ultime settimane. Controlli congiunti con la Polizia stradale, i carabinieri ed il Corpo forestale dello Stato sono stati altresì effettuati presso alcune attività di autode-molizione di Lamezia Terme per verificare il rispetto delle specifiche pre-scrizioni previste dalla normativa per tali attività. Le attività proseguiranno nei prossimi giorni.