Finanza auto17Lamezia Terme, 22 novembre 2016 - I finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme hanno bloccato e denunciato una donna di 51 anni che viaggiava con un bagaglio all'interno del quale era nascosto mezzo chilo di marijuana.

La donna è stata individuata alla stazione ferroviaria centrale di Lamezia Terme nel corso di un servizio contro il traffico e lo spaccio di droga. E' stato il cane "E-Inexi", delle unità cinofile della Guardia di finanza, a richiamare l'attenzione dei militari sulla donna, originaria della provincia di Reggio Calabria. I finanzieri l'hanno quindi condotta nei loro uffici e sottoposta a perquisizione nel corso della quale è stata trovata la droga nascosta all'interno del bagaglio.