Albero pino caduto Lamezia ovestLamezia Terme, 14 settembre 2018 - "Noi del Nuovo Cdu di Lamezia siamo in attesa di essere ricevuti per un incontro con i Commissari prefettizi del Comune per discutere varie problematiche che riguardano la città, ma ci sembra doveroso e necessario segnalare e sollecitare un importante intervento da effettuare che riguarda la sicurezza e l’incolumità dei cittadini. Già in passato un albero è caduto in questa piazza provocando, per fortuna, solo danni alle case che si trovano di fronte e, solo per caso, non sono stati interessati i pedoni e gli automobilisti. Da quel giorno solo perizie, ma senza altri interventi".

E' quanto affermano Giancarlo e Giuseppe Muraca, del Nuovo Cdu. "Si tratta degli alberi che si trovano nel quartiere di Sambiase (Lamezia ovest, ndr), a Piazza Garibaldi nell’area verde dedicata al compianto don Pasquale Luzzo. Una perizia tecnica ha decretato la pericolosità di circa 10 alberi di pino che ancora non hanno subito gli interventi che pur erano stati dichiarati necessari e da fare immediatamente per l’incolumità delle case e dei passanti. Lamezia ha bisogno di tanti provvedimenti ed ha tante priorità, ma riteniamo che quelli che riguardano l’incolumità e la sicurezza dei cittadini, abbiano un’importanza vitale e non debbano farsi attendere. La raccolta delle firme dei cittadini, per sollecitare un intervento in questa piazza, è stata già consegnata al Comune, ma visto che niente si è mosso, ci sembra opportuno sollecitare ulteriormente questo intervento nell’imminenza della riapertura delle scuole e delle attività ludiche che si svolgono nelle vicinanze. Ci meraviglia che un’amministrazione che è attenta e lesta ad intervenire sulla sicurezza delle manifestazioni pubbliche organizzate da altri soggetti non agisca, quando è direttamente interessata, per la sicurezza degli ignari cittadini. Piazza Garibaldi, alla luce di queste problematiche avrebbe bisogno di essere riqualificata totalmente, ma questo problema lo sposteremo a quando il Comune avrà una disponibilità economica maggiore. Ora speriamo che il pericolo immediato sia affrontato e risolto nel più breve tempo possibile. Chiediamo ai cittadini - concludono di due dirigenti de Nuovo Cdu - di stare attenti, e li sollecitiamo, appena si risolverà questo problema, a frequentare questo bellissimo posto pieno di ricordi e di significato per gli abitanti di questa parte della città".