Mascaro CaliaLamezia Terme, 5, novembre 2019 - Questa mattina il candidato a sindaco per la città di Lamezia Terme, Paolo Mascaro si è recato nella zona di Calia per incontrare i residenti e permettere loro di confrontarsi sulle tante problematiche che affliggono l’area cittadina. 

Passeggiando e facendo un sopralluogo, alcuni residenti hanno fatto notare a Mascaro "il pericolo di un dissesto idrogeologico in cui versa questa parte della città, sottolineando il pericolo frana già segnalato anche in provincia ed in regione. A gran voce, hanno poi chiesto come prioritaria la pulizia del torrente che ivi scorre, ormai colmo di sterpaglie ed erbacce che ne potrebbero causare una inondazione". Il sole che questa mattina splendeva su Lamezia Terme ha evidenziato le bellezze naturali della zona aggravandone però la condizione di degrado del verde e della rete stradale. Accanto a queste emergenza ambientale, è stata sollevata "la grave carenza nella pubblica illuminazione che rende ancora più rischiosa l’accessibilità all’area".Mascaro non ha potuto che constatare quanto riferito dai cittadini "tranquillizzando loro sulla possibilità di destinare alcune risorse per mettere in sicurezza l’area in particolare tramite risorsa di euro 800.000 già esistente e già a ciò destinata. Non esistono differenze tra le diverse parti della città - ha ribadito il candidato Mascaro - e le zone periferiche avranno la medesima attenzione di quelle più centrali, lavorando su un progetto unico che possa rendere giustizia alla bellezza di Lamezia nella sua interezza".