Comune Consiglio sala via Perugini300Lamezia Terme, 13 dicembre 2019 - In attesa della convocazione ufficiale del primo Consiglio comunale entro il 20 dicembre prossimo, arrivano le prime proposte per l'elezione del presidente dell'Assemblea civica.

“Con la presentazione della Giunta comunale - evidenzia Forza Italia - il sindaco Mascaro ha avviato ufficialmente la consiliatura che auspichiamo possa durare per cinque anni. Avvenuta la proclamazione degli eletti, tra qualche giorno, toccherà al Consiglio comunale spiegare le vele. I primi provvedimenti del sindaco Mascaro - aggiungono da Forza Italia - sono, evidentemente, improntati su scelte bipartisan, operate nella composizione della giunta. Personalità di indubbia competenza, alcune con grande esperienza proprio nella pubblica amministrazione.  Prendiamo atto, quindi, che il sindaco abbia agito in piena autonomia assumendosi totalmente, ed in perfetta solitudine, la responsabilità delle nomine che dovranno servire la città nei prossimi anni. Constatiamo, però - proseguono gli azzurri lametini - che, oltre alla scelta di professionisti di qualità, il sindaco non si è chiuso nel suo "cerchio magico", ma ha attinto molto dal centro sinistra. In alcuni casi, si tratta di tesserati del Pd e personalità che hanno militato attivamente nelle file della sinistra estrema. Noi, però, non ci soffermiamo più di tanto sulle appartenenze ideologiche dei componenti della giunta, piuttosto, pensiamo che il percorso andrebbe completato aprendo anche alle forze politiche dell'area di centro destra che sono state alternative al progetto politico di Paolo Mascaro. Per tali ragioni sottoponiamo alla riflessione del sindaco la possibilità di offrire la presidenza del Consiglio comunale proprio a chi è stato il suo maggiore antagonista nella competizione elettorale. Riteniamo che eleggere Ruggero Pegna presidente del Consiglio comunale rappresenti il completamento dell'azione politica "Mascariana" che guarda alla pacificazione della Città e non a partiti e lobbies”.