Gianturco Mimmo30Lamezia Terme, 2 luglio 2020 - “Nella città di Lamezia Terme continuano i maltrattamenti sugli animali. È notizia delle ultime ore che sul territorio comunale vi sia stato avvelenamento di una intera colonia felina. Si tratta di un grave gesto da condannare nonché di un reato punibile penalmente".

Così, il consigliere comunale Mimmo Gianturco. "Ciò è accaduto anche a causa dell’incomprensibile comunicazione dell’amministrazione comunale sul fenomeno del randagismo, in quanto ha aumentato la già ignobile intolleranza nei confronti degli animali vaganti. Fatti così gravi devono essere un monito per chi governa la città affinché si passi finalmente ad azioni concrete sulla tutela degli animali e sulla lotta al fenomeno del randagismo. Invito, ancora una volta, il sindaco Mascaro ad impegnarsi in maniera concreta per evitare che accadano nuovamente episodi come questi”.