Elezioni comunali urnaLamezia Terme, 6 luglio 2020 - Si stanno svolgendo in prefettura le verifiche sulle schede elettorali di Lamezia, relative alle elezioni comunali del novembre 2019 dopo che il Tar ha accolto e unificato i ricorsi di Massimo Cristiano cadidato a sindaco con due liste civiche e Silvio Zizza candidato dei Cinquestelle.

"Sino ad oggi - informa Cristiano -  sono state verificate 7 sezioni sulle 48 di cui è stata disposta la verificazione. Nelle sezioni verificate presso la prefettura di Catanzaro, è emerso tutto quanto da noi denunciato nel ricorso. Durante le verificazioni effettuate, sono state aperte le buste contenenti le schede elettorali, ed addirittura dal riconteggio delle schede sono emersi dati ancora piu gravi, una diffusa alterazione dei risultati elettorali, ed un disordine generale in contrasto alle più elementari norme di legge.

Assurdamente il Comune di Lamezia Terme per il tramite dei suoi legali, in aperto contrasto a quanto sta compiendo la prefettura, in sede di accertamento, si è opposto a che la prefettura stessa continui nel riconteggio delle schede elettorali per come sta giustamente facendo, chiedendo di interrompere le verificazioni in corso e per richiedere lumi al Tar Calabria in merito all'attività svolta dalla prefettura!".