Dippolito Pino3Lamezia Terme, 21 giugno 2022 - «Sacal risolva subito il problema dei ripetuti disservizi a danno di disabili o anziani nell’aeroporto di Lamezia Terme. Sono categorie che hanno il diritto a un’assistenza speciale. Nessuno dimentichi che si tratta di persone che camminano con difficoltà o non sono in grado di farlo per via delle loro condizioni».

Lo afferma, in una nota, il deputato lametino Giuseppe D’Ippolito, che attacca: «Non è pensabile né accettabile che nel 2022 possano ancora esserci questi umilianti disagi, che peraltro hanno già causato ritardi rispetto ai voli in partenza dall’aeroporto di Lamezia Terme e in arrivo nello stesso scalo. Mi auguro - conclude D’Ippolito- che i vertici della società Sacal ricordino tutti i doveri relativi al servizio pubblico che essa ha in gestione, tra cui rientra quello, con il personale qualificato già disponibile, di assistere i pazienti più fragili perché possano raggiungere il loro posto sull’aereo o dal velivolo la stazione aeroportuale».