Villella VincenzoLamezia Terme, 10 aprile 2018 - Sarà presentato giovedì 12 aprile alle 17,30 presso il Chiostro di SanDomenico della città della Piana, il libro "Lamezia Terme nella storia del Mezzogiorno-Nuovi contributi alla conoscenza di eventi e personaggi del territorio lametino" (I volume - Il medioevo) di Vincenzo Villella (nella foto).

L’evento, promosso dal Sistema  Bibliotecario Lametino e InCalabria Edizioni in collaborazione con Chiostro-Caffè Letterario, sarà introdotto dall’editore e giornalista Federico  Arcuri e vedrà gli interventi delcommissario straordinario del Comune di Lamezia, Francesco Alecci,dell’archeologo e ispettore onorario   Mibact, Francesco  A. Cuteri, e dell’autore del libro, lo storico Vincenzo Villella.Il libro, il primo di una serie di tre volumi, racconta la storia del territoriolametino che ha avuto sempre un ruolo rilevante in ogni epoca della vitadel Mezzogiorno. E’ un nuovo e autorevole contributo alla riscoperta e alla valorizzazione della storia locale di Villella che, con l’ausilio di un grande apparato di nuove fonti archivistiche e letterarie, ricostruisce la realtà di un pezzo importante del Mezzogiorno d’Italia nella lunga età di mezzo, mettendone in luce gli aspetti peculiari dell’economia, dell’arte, della cultura, della religione. Un libro di storia che si legge come un romanzo, dal quale emerge un mondo non solo di buio e di decadenza, di guerre, di epidemie e di ricorrenti calamità naturali, ma anche di fermenti culturali all’ombra delle grandi abbazie. Il 12 aprile dunque appuntamento con "Lamezia Terme nella storia del Mezzogiorno-Nuovi contributi alla conoscenza di eventi e personaggi del territorio lametino" e con tre ospiti veramente d’eccezione, un evento molto atteso dagli amanti della storia e da tutti i lametini per una serata all’insegna   della   bellezza   e  del racconto di un passato antico e affascinante.