Carabinieri1000Lamezia Terme, 27 luglio 2020 - I carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme hanno sventato sul nascere una lite che stava per scoppiare fra due gruppi di ragazzi sul lungomare di Falerna verosimilmente a causa di una lite avvenuta la stessa mattina in spiaggia.

I carabinieri di Falerna, che stavano perlustrando a piedi il lungomare, dopo alcune segnalazioni da parte di cittadini, hanno raggiunto l'area mercatale insieme agli altri equipaggi impegnati in un servizio di controllo e hanno sorpreso due soggetti che avevano appena occultato nell'auto in uso ad uno di loro un coltello a serramanico, un crick in acciaio e due manubri da palestra del peso di 2 chili da impiegare nell'eventuale colluttazione. Identificati anche alcuni amici dei due i quali, successivamente, sono stati trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e pertanto segnalati alla prefettura di Catanzaro.