Spiaggia Lam cafarone marin rifiutiLamezia Terme, 16 giugno 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. Sono una cittadina lametina e scrivo la seguente per segnalare la disastrosa situazione della spiaggia e del mare in zona Cafarone-Marinella ad oggi, domenica 16 giugno 2019. La spiaggia si presenta in una condizione da "post-apocalissi", traboccante di plastica e rifiuti di ogni tipo (soprattutto tracce di "pescatori" che frequentano evidentemente la zona).

Non ci sono parole, poi, per descrivere il colore del mare, che presenta chiazze marroni e lascia chiaramente intravedere plastica galleggiante dappertutto. In ultimo, per completare il dramma del nostro territorio marittimo, una meravigliosa Caretta Caretta giace morta - ricoperta da mosche che la stanno pian piano divorando - proprio sulla riva del mare. Allego alla seguente mail alcuni scatti che ho provato a cogliere sul posto, ma posso garantire che non riescono a rendere in modo fedele il disastro reale che oggi abbiamo visto tutti di persona. Spero che la vostra testata possa rendere pubblica questa testimonianza, affinché il Comune e i cittadini possano "svegliarsi" di fronte a un dramma urgentissimo che ci riguarda tutti.

Martina Puliatti

Lamezia Terme