Inps_logoLamezia Terme, 5 aprile 2011 -  Riceviamo e pubblichiamo. Mi chiamo Vincenzo Perri e purtroppo sono affetto da una grave patologia oncologica. Ho presentato istanza per essere sottoposto a visita per l’invalidità civile e per la legge 104 giorno 11/10/2010. Già i primi ritardi nella chiamata a visita avvenuta giorno 3 dicembre 2010  (quando la chiamata a visita dovrebbe avvenire entro 15 giorni in base alla legge 80/2006), ma il disagio più grave sta avvenendo ora in quanto a tutt’oggi non ho ancora ricevuto il verbale di visita. Pertanto, chi mi deve accompagnare per effettuare i cicli che mi consentono di vivere è costretto, suo malgrado, a usufruire delle ferie e di altri permessi. Inoltre, anche a livello economico la situazione creatasi mi sta arrecando particolarmente danno in quanto sto sostenendo spese enormi per curarmi.  Mi rivolgo al presidente dell’Inps, al presidente della Regione Scopelliti in qualità di commissario alla Sanità per la Regione Calabria, affinché il mio disagio e quello di tantissimi altri nella mia stessa situazione venga a finire al più presto.

 

 

Vincenzo Perri

Lamezia Terme