Arti marziali Scalise Failla VonoLamezia Terme, 28 marzo 2018 - Ennesima qualificazione della Società sportiva Asd Accademia arti marziali di Lamezia Terme alla finale dei campionati nazionali cadetti di judo che si svolgerà il 21 e 22 aprile prossimi al Pala Pellicone Fijlkam di Ostia Lido.

Questa volta a rappresentare la compagine del maestro Enzo Failla, che è anche presidente del comitato regionale Judo Calabria, saranno Pierluigi Vono, che ha gareggiato nella categoria più numerosa della gara, quella dei 73 kg, e Alessandro Scalise per la categoria 90 kg. Vono, che probabilmente con questa prestazione ha messo le basi per il conseguimento, nel mese di giugno, della cintura marrone (ultimo gradino prima di quella nera), e Scalise hanno condotto in maniera impeccabile, sia dal punto di vista tecnico che strategico, la gara di qualificazione, ospitata a Paola nei giorni scorsi. Particolarmente soddisfatto del risultato ottenuto dai suoi atleti, che erano accompagnati da Massimiliano Putrino insegnante tecnico della società e responsabile del settore pre agonistico e giovanile, per Failla non vi è alcun dubbio sul fatto che “sicuramente  - ha dichiarato al termine della gara - negli ultimi due anni del sodalizio si sta confermando la crescita di diversi atleti di grande spessore tecnico ed agonistico. La partecipazione adiverse gare e tornei che si svolgono nel centro sud – ha concluso - conferma questo trend, soprattutto per le classi giovanili”. Si tratta, quindi, di un altro importante risultato del team della societa’lametinaaderente alla Fijlkam, l’unica Federazione ufficialmente riconosciuta dal Coni per le discipline di Judo, Lotta, Karate, Jujitsu, Aikido, Sumo oltre ad essere l’unica che rappresenta l’Italia con i suoi atleti ad Olimpiadi, campionati del mondo, campionati europei e in tutte le manifestazioni internazionali che il Cio (Comitato olimpico internazionale) organizza e sovrintende. (Nella foto: Scalise, il maestro Faila e Vono)