Vigor rigore FoderaroLamezia Terme, 29 settembre 2019 - Un gol per tempo e perfetta parità (1-1) fra Vigor Lamezia calcio 1919 e Sambiase Lamezia 1929 nel derby stracittadino di Eccellenza della quarta giornata di campionato.

Biancoverdi decisi a riscattare la gara di coppa Italia che devono giocare lontano dal "D'Ippolito" per la note vicende relative alla restrizione della capienza dell'impianto di via Marconi. Lontano, ovviamemte, si fa per dire essendo le due compagini della stessa città. Si gioca sul terreno del "Renda" di via Savutano che ospita le gare casalinghe dei ragazzi di mister Fanello. Davanti ad una buona cornice di pubblico (700 spettatori circa) la Vigor passa nel primo tempo al 30' con un rigore (nella foto) di Marco Foderaro. Ripresa combattuta con gli uomini di mister Salerno che si vedono annullata una rete e con i giallorossi che invece, quasi nel finale, al minuto 79' agguantano il pari con Perri. Finisce così in parità il derby lametino, Vigor Lamezia a quota 4 punti, Sambiase Lamezia a 6.

Vigor Lamezia calcio 1919    1

Sambiase Lamezia 1923       1

Marcatori: 30' Foderaro M. (rig); 79' Perri

Vigor Lamezia calcio 1919: Marra, Villella, Caruso, Lucia, De Nisi, Miceli, Foderaro  M, Iudicelli, Angotti, Curcio, Foderaro G. All. Salerno

Sambiase Lamezia 1923: Maio, Bernardi, Alfano G., Marrello, Mirabelli, De Martino,  Salandria, Diop, Perri M. Umbaca, Bellitta. All. Fanello

Arbitro: Gabriele Cortale di Locri. Assistenti, Mallimaci e Romeo di Reccio Calabria.

Note: giornata soleggiata. Terreno in erba sintetica. Spettatori 700 circa. Tifosi biancoverdi nella tribuna centrale (la Vigor giocava in casa); supporter giallorossi presenti nella gradinata distinti.