Domenica, 23 Febbraio 2020

commissione d'accesso

  • Piccioni Rosario2Lamezia Terme, 4 ottobre 2017 - "In questa città, sembra ormai sia diventato di moda tacere sulle cose più scomode, di cui non si vuole parlare. Mentre Mascaro era impegnato a scucire e ricucire gli ultimi fili della maggioranza che lo sostiene, a inizio settembre il prefetto ha prorogato per altri tre mesi al nostro Comune l'attività di indagine della commissione di accesso antimafia, inviata a giugno scorso dopo l'operazione “Crisalide”. Non possiamo fare finta di niente".

  • Comune Lamezia LtnewsLamezia Terme, 8 giugno 2017 - Non c'è una conferma ufficiale ma pare che dalla prefettura di Catanzaro stia per essere nominata una commissione d'accesso agli atti del Comune di Lamezia Terme. Dopo l'operazione Crisalide contro la cosca Torcasio-Cerra-Gualtieri e le implicazioni della stessa con la politica cittadina, il provvedimento sarebbe un atto dovuto e che potrebbe portare anche allo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia per la terza volta.

  • Comune Lamezia LtnewsLamezia Terme, 6 settembre 2017 - Prorogata di altri tre mesi la permanenza della Commissione d’accesso al Comune di Lamezia Terme. E' quanto stabilito dal prefetto di Catanzaro, Maria Luisa Latella dopo la scadenza dei primi tre mesi.

  • Villella AquilaLamezia Terme, 12 giugno 2017 -  "L’arrivo della commissione di accesso al Comune di Lamezia Terme segna un momento molto delicato per l’intera comunità lametina, già particolarmente provata dalle innumerevoli operazioni investigative, che consegnano un quadro devastante di una città stretta in una morsa che le impedisce di risollevarsi. Eppure pensavamo che fatti simili non potessero più verificarsi.E sbagliavamo, convinti che l’onta del passato, che ha visto due scioglimenti del consiglio comunale, ci avesse insegnato qualcosa".

  • Comune 300Lamezia Terme, 24 maggio 2017 - "Dall’operazione Crisalide, che ha assestato un altro duro colpo alle consorteriecriminali in città, viene fuori in questa fase embrionale dell’ indagine un certocollegamento tra consiglieri comunali e le suddette cosche coinvolte per quantoriguarda le ultime elezioni amministrative che si sono svolte a Lamezia Terme e che sono sfociate in avvisi di garanzia".

  • Comune Maggioranza 15Lamezia Terme, 9 giugno 2017 - Non mancano le reazioni dopo l'accesso della commissione prefettizia al Comune di Lamezia Terme. Di seguito la nota inviata dal gruppo consiliare Lamezia Unita-Direzione Italia che, in un passaggio, replica anche duramente al sindaco Mascaro in merito ad alcune dichiarazioni sulla consigliera Marialucia Raso.