Giovedì, 05 Dicembre 2019

Guardia di finanza

  • Finanza auto100Lamezia Terme, 2 gennaio 2016 - Sequestrate dalla Guardia di finanza 27.900 liminarie potenzialmete pericolose per i consumatori. Nel contesto delle azioni ispettive mirate in diversi locali aziendali. L'azione portata avanti dalle Fiamme gialle, si inserisce in una più ampia attività predisposta dal Comando provinciale.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 19 novembre 2015 - I Finanziari del Gruppo di Lamezia Terme, coordinati dalla procura della Repubblica, hanno notificato 7 informazioni di garanzia nei confronti di altrettante persone, di cui 4 indagate per usura ed esercizio abusivo dell'attività creditizia, e tre per favoreggiamento. Questi ultimi sono proprio gli imprenditori dei reati che, pur messi di fronte all'evidenza dei fatti, hanno negato la loro condizione dinanzi agli investigatori.

  • finanza aut fotinoBagnara Calabra, 18 settembre 2015 - Dal 2003 godeva di una pensione di invalidità per cecità e dell'indennità di accompagnamento, ma in realtà era autonomo. Un "falso cieco" di 72 anni è stato scoperto a Bagnara Calabra dai finanzieri di Villa San Giovanni.

  • Finanza auto100Catanzaro, 25 giugno 2019 - Scoperti 296 evasori totali ed accertata una base imponibile di circa 865 milioni di euro; denunciati oltre 393 pubblici ufficiali, arrestate 51 persone ed accertate condotte corruttive, concussive e di peculato per 10 milioni di euro e appalti "truccati" per 143 milioni di euro; sequestrati beni per 1,29 miliardi di euro e confiscati 217 milioni alla criminalità organizzata; 45 tonnellate di stupefacenti sequestrate ai narcotrafficanti.

  • Oliverio finanzaCatanzaro, 28 giugno 2018 - Siglato l’accordo tra Regione e Guardia di finanza per rafforzare le azioni di controllo sull’utilizzo delle risorse erogate dall’UE con il Por Fesr Fse e il Psr 2014-2020. Prosegue la sinergia tra Regione Calabria e Guardia di finanza per rafforzare le azioni a tutela della legalità relativamente all’utilizzo delle risorse erogate dall’Unione europea.

  • Finanza auto100Cosenza, 9 settembre 2015 - La Guardia di finanza di Cosenza, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, ha individuato e sequestrato in provincia di Cosenza una discarica a cielo aperto adibita a deposito di rifiuti speciali costituiti in prevalenza da tubi in plastica, materiale elettrico e blocchi di cemento. Si tratta di rifiuti derivanti da lavori di ristrutturazione svolti da una società di costruzioni il cui abbandono illecito ha creato una situazione di forte degrado dell’ambiente circostante con rischio di danni irreversibili alle falde acquifere .

  • Finanza migrantiCrotone, 30 maggio 2018 - Un veliero con a bordo 31 migranti è stato intercettato e bloccato dai finanzieri di un guardacoste della Sezione operativa navale di Crotone che hanno anche sottoposto a fermo i due presunti scafisti, un ucraino ed un azero.

  • Finanza auto100Reggio Calabria, 15 maggio 2018 - Ancora falsi braccianti agricoli sotto la lente d'ingrandimento dei finanzieri: l'attività d'indagine condotta dalle fiamme gialle del Comando provinciale di Reggio Calabria ha consentito di segnalare all'Agenzia delle entrate 33 aziende agricole, con sede nei comuni di Platì, San Luca, Africo, Casignana e Careri, per il recupero a tassazione di oltre 5,6 milioni di euro quali proventi illecitamente ottenuti da 923 lavoratori "fantasma", molti dei quali con precedenti penali a proprio carico e tra i quali anche un latitante, a titolo di indennità assistenziali e previdenziali erogate dall'Inps.

  • Gizzeria discarica sequestrataGizzeria, 13 ottobre 2015 - La Guardia di finanza ha sequestrato nella zona di Gizzeria, nel Lametino, una discarica abusiva realizzata sul demanio marittimo ed estesa su oltre 80 mila metri quadrati.

  • Finanza stazione controlliVibo Valentia, 28 dicembre 2015 -  Oltre 1.200  fuochi d’artificio illegalmente detenuti.Sotto sequestro anche più di 61.000 prodotti pericolosi (del valore di 250 mila euro), privi dei requisiti minimi di sicurezza previsti dalla vigente normativa. E’ questo il risultato di una vasta operazione di controllo effettuata nella provincia di Vibo Valentia dai Finanzieri della Compagnia della Guardia di finanza nei confronti di esercenti di etnia cinese.

  • Finanza auto100Crotone, 4 febbario 2016 - La Guardia di finanza ha sequestrato in Calabria oltre 8.500 prodotti fra cosmetici, apparecchiature elettriche, giocattoli, ferramenta e altro con falsa o mancante marcatura Ce, o comunque privi e carenti dell'indicazione dei requisiti minimi di sicurezza previsti dalla normativa dell'Unione europea e nazionale, a tutela della salute.

  • Finanza agenti al lavoro scrivaniaLamezia Terme, 19 ottobre 2015 - Il Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Catanzaro ha sequestrato beni per 300mila euro ad una società operante nel campo dell'edilizia e degli appalti pubblici.

  • Finanza Lamezia estLamezia Terme, 11 maggio 2016 - Il Gruppo dei Baschi verdi della Guardia di finanza di Lamezia ha eseguito, nei giorni scorsi, una serie di controlli nei confronti di rivendite di tabacchi, al fine di verificare l’effettiva osservanza del divieto di vendita ai minorenni. L’azione si è principalmente incentrata sulle rivendite poste nelle vicinanze degli istituti scolastici e dei luoghi particolarmente frequentati dai giovani ed ha permesso di individuare cinque tabaccai che, non curanti del divieto imposto dalla legge, vendevano sigarette a minorenni.

  • Finanza Lamezia ingressoLamezia Terme, 5 gennaio 2016 - Operazione della Guardia di finanza del Gruppo di Lamezia Terme, nell'ambito dell'intensificazione dei controlli lungo le strade lametine a maggiore pecorrenza veicolare. Sequestrati un chilo e 300 grammi di cocaina e olre 100 grammi di hashish. L'attenzione delle fiamme gialle si è concentrata sulla Statale 280 e su un'autovettura che procedeva ad alta velocità, effettuando manovre azzardate.

  • Finanza auto100Lamezia Terme, 4 settembre 2015 - Ancora un'operazione antidroga del Gruppo della Guardia di finanza di Lamezia Terme nell'ambito dei controlli sul territorio. I finanziari, osservando autoveicoli in transito, hanno fermato un camion e, dopo un'ampia e approfondita perquisizione eseguita con i cani antidrioga, hanno scoperto, stipati in un porta oggetti della cabina guida, due chilogrammi di eroina, confezionati in quattro panetti, rivestiti di cellophane.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 5 ottobre 2015 - Il Nucleo di Polizia giudiziaria della Guardia di finanza di Catanzaro ha eseguito un provvedimento preventivo "per equivalente" di beni per un valore di 250mila euro nei confronti del legale rappresentante di una società lametina, operante nel campo dell'edilizia, emesso dal Gip presso il Tribunale di Lamezia Terme.

  • Finanza Lamezia ingressoLamezia Terme, 21 dicembre 2015 - La Guardia di finanza di Lamezia Terme ha scoperto una pizzeria "mascherta" da Associzione culturale per pagare meno tasse. Secondo quanto reso noto, i finanzieri hano concentrato la loro attività su una presunta Associazione culturale, molto frequentata, da numerosi avventori nelle serate lametine, dimostrando che la stessa, sotto l'apparenza di un Ente no-profit, non era altro che una normale pizzeria, che tuttavia, diversamente da quelle dichiarate come tali, evadeva quasi completamente le imposte dovute.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 9 maggio 2016 - Un pranoterapeuta evasore totale è stato scoperto dai finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme.L'attenzione delle fiamme gialle si è concentrata su Diego Benedetto Pisani, conosciuto come "il profeta", titolare anche di una società attiva nell'ambito dei mass media.

  • ingresso lamezia finanzaLamezia Terme, 29 ottobre 2015 - Il Gruppo della Guardia di finanza di Lamezia Terme ha eseguito sequestri preventivi di beni per equivalenti, disposti dal Gip presso il Tribunale cittadino, nei confroti di 4 imprenditori, tutti già indagati per reati tributari, segnatamente per aver evaso le imposte sui rediti e sull'Iva e, in un caso, per avere anche perpetrato una truffa aggravata ai danni dello Stato.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 21 marzo 2016 - Importante operazione del Comando provinciale della Guardia di finanza di Catanzaro che ha operato un maxi sequestro di 500milioni di euro. Secondo quanto appreso, i beni sarebbero riconducibili alla cosca Iannazzo di Lamezia Terme.Tra i beni sequestrati anche il Centro commerciale Due Mari ubicato nella periferia est di Lamezia in territorio di Maida, riconducibile all’imprenditore Francesco Perri, coinvolto nell'operazione "Andromeda".