Domenica, 28 Febbraio 2021

Isis

  • Al porto di Gioia Tauro sequestrata "droga del combattente" Isis

    Gioia Tauro porto 3Gioia Tauro, 3 novembre 2017 - Oltre 24 milioni di compresse della cosiddetta "droga del combattente" sono state sequestrate dalla Guardia di finanza e dall'Ufficio antifrode della Dogana nel porto di Gioia Tauro. Le compresse di tramadolo, sostanza oppiacea sintetica, provenivano dall'India ed erano dirette in Libia. Secondo informazioni condivise con fonti investigative estere, il traffico di tramadolo sarebbe gestito direttamente dall'Isis per finanziare attività terroristiche.

  • Catanzaro, inneggia all'Isis e provoca incidenti: arrestato

    Carabinieri1000Catanzaro, 19 ottobre 2017 - Ha provocato una serie di incidenti causando, tra l'altro, il ferimento non grave di due ragazze. E quando ha bloccato l'automobile di cui era alla guida, ha cominciato ad urlare frasi sconnesse riconducibili all'Isis ed a pratiche terroristiche.

  • Lamezia, dibattito "Isis e Occidente: la teologia del terrore"

    Italia Nostra logoLamezia Terme, 22 novembre 2015 - Martedì prossimo 24 novembre alle ore 18,30  presso la sede di Italia Nostra, in via Ubaldo De Medici, dibattito e scambio di opinioni su "Isis e Occidente: la teologia del terrore". E' quanto scritto in una nota a firma del presidente della sezione lametina di Italia Nostra, Giuseppe Gigliotti.

  • Lamezia, Rifondazione comunista: solidarietà ai cittadini di Parigi vittime della barbarie dell'Isis

    Rifondazione comunista logoLamezia Terme, 15 novembre 2015 - "In Siria, in Iraq, in Turchia, come insegnano la resistenza delle donne e degli uomini curdi e la lotta del Pkk, la vera difesa contro il terrorismo fondamentalista è la convivenza pacifica tra i popoli, le culture e le religioni, la difesa della libertà contro ogni forma di oppressione e la giustizia sociale". Così, una nota di Rifondazione comunista di Lamezia Terme.