Domenica, 12 Luglio 2020

Mario Magno

  • Aeroporto Lamezia pista buonaLamezia Terme, 10 maggio 2017 - “Il sistema aeroportuale calabrese va tutelato e potenziato”. E’ quanto afferma il consigliere regionale di Forza Italia Mario Magno in una lettera indirizzata al presidente, al vicepresidente e ai componenti del Cda della Sacal e per conoscenza al presidente della Giunta regionale, al presidente della Provincia di Catanzaro e al sindaco di Lamezia Terme.

  • Magno Mario1Lamezia Terme, 15 giugno 2017 - “Resto sgomento per la polemica che si è innestata alla Sacal relativamente alla gestione degli equilibri interni tra soci pubblici e privati. Tale situazione potrebbe portare ad una lotta tra poteri che nuocerebbe fortemente all’azione di risanamento finanziario della società, nonché al ripristino delle condizioni di legalità”.

  • Aeroporto Lamezia pista buonaLamezia Terme, 28 settembre 2017 - “Occorre convocare urgentemente la Commissione Regionale di Vigilanza per ascoltare e interrogare i vertici della Sacal Spa”. E’ quanto chiede il consigliere regionale Mario Magno in una lettera indirizzata al presidente Ennio Morrone e ai componenti della Commissione regionale di vigilanza.

  • Aeroporto Lamezia Sacal ufficiLamezia Terme, 5 ottobre 2017 - “Esprimo forte preoccupazione per l’annullamento della convocazione della commissione speciale di vigilanza, originariamente prevista per venerdì 6 ottobre 2017, durante la quale si sarebbero dovuti ascoltare e interrogare i vertici della Sacal Spa”. E’ quanto sostiene il consigliere regionale Mario Magno che interviene nuovamente sullo sviluppo del sistema aeroportuale calabrese.

  • Magno Mario1Lamezia Terme, 28 agosto 2019 - La nascita del "Movimento Legalità e Riscatto” ha creato in città un fervore che fa piacere. Sono stato contattato, in qualità di presidente, da numerosi rappresentanti di associazioni e partiti politici, alcuni dei quali hanno voluto incontrarmi ed altri hanno chiesto di essere incontrati nei prossimi giorni. Al riguardo ho dato la mia disponibilità a mettere a disposizione la mia esperienza politica, amministrativa e professionale per il bene della città e del comprensorio.

  • Magno Mario1Lamezia Terme, 5 luglio 2017 - “Occorre fare chiarezza sul futuro dell’Enoteca regionale ‘Casa dei vini di Calabria’. A distanza di sei anni dalla sua costituzione è inconcepibile che la stessa ancora non svolga la sua attività di raccordo, promozione e sviluppodel comparto enologico della nostra regione”.

  • Fondazione Terina ingresso1Lamezia Terme, 27 settembre 2017 - “Lo scorso anno, in occasione della manovra di bilancio autunnale, la Regione Calabria, a seguito delle vibrate proteste dei lavoratori della Fondazione Mediterranea Terina, decise di stanziare 1.300.000 euro per il pagamento degli stipendi dell’annualità 2017”.

  • Magno Mario1Lamezia Terme, 12 novembre 2018 - “Forza Italia deve essere un partito inclusivo e non esclusivo, aperto al contributo degli iscritti e simpatizzanti e di coloro i quali gravitano nell’area di centrodestra per come ha dichiarato il presidente Silvio Berlusconi dopo la manifestazione Sì Tav'”.

  • Fondazione Terina100Lamezia Terme, 3 ottobre 2017 - “Sarebbe opportuno trasferire in altro ente regionale, come prevede la legge n. 24 del 2013, i lavoratori, gli strumenti e le apparecchiature della Fondazione Mediterranea Terina”.

  • Magno Mario1Lamezia Terme, 6 agosto 2019 - Dopo oltre un anno di incontri per riflettere sulla situazione economica, sociale e politica del territorio calabrese ed in particolare di quello lametino, gli autosospesi da Forza Italia si sono riuniti per costituire ufficialmente la neonata associazione regionale “Movimento Legalità e Riscatto” ed hanno eletto l'organo direttivo.

  • Magno Mario1Lamezia Terme, 22 giugno 2017 - “Sarebbe opportuno non disperdere le competenze acquisite in questi anni da coloro i quali hanno maturato significative esperienze in settori nevralgici dell’amministrazione regionale”.

  • Magno Mario1Lamezia Terme, 12 luglio 2017 - “Dopo più di due anni e mezzo di governo regionale il sistema sanitario calabrese presenta criticità rilevanti e problemi irrisolti: carenza di personale, mancato rispetto dei livelli essenziali di assistenza(Lea) e servizi insufficientifotografano la realtà presente, oggi, nei nostri ospedali. La notizia della mancata nomina del presidente Oliverio a commissario straordinario della sanità in Calabria, diversamente da quanto accaduto in Campania con De Luca, rappresenta solo la punta di un iceberg di un sistema ormai al collasso”.