Domenica, 20 Ottobre 2019

Mascaro

  • Mascaro Paolo 27Lamezia Terme, 27 ottobre 2017 - "Sono certo che Lamezia non sarà sciolta per mafia. Questo sindaco e questa Amministrazione comunale danno fastidio. Vogliono mandare via un sindaco e un'Amministrazione scomodi".

  • Lamezia villetta via TorreLamezia Terme, 13 settembre 2017 - “In queste ore Lamezia Multiservizi e Comune di Lamezia Terme sono impegnati in una pulizia straordinaria di diverse aree della città. Discariche a cielo aperto hanno reso necessari diversi interventidegli operai del Comune e della società partecipata volti a ripristinare le normali condizioni di decoro urbano del territorio comunale”.

  • Mascaro MagnoLamezia Terme, 5 aprile 2017 - A pochi giorni dal suo insediamento tra i banchi del Consiglio regionale della Calabria, Mario Magno ha incontrato il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro. Un colloquio cordiale e interlocutorio, avvenuto al Comune di Lamezia Terme, per confrontarsi su questioni di carattere generale che investono la città della piana.

  • Cinquestelle Meet upLamezia Terme, 14 marzo 2016 - "Questa mattina ai lavoratori Sacal che protestavano, il sindaco Mascaro ha offerto il solito show urlato. Naturalmente tra le sue urla sono mancate le risposte alle domande che gli sono state rivolte dai lavoratori. Chiedere le dimissioni del Cda Sacal, nemmeno a parlarne, avrebbe dovuto dire che le dimissioni sono state già oggetto dell’assemblea dei soci e il rappresentante del comune ha votato contro. E ovviamente non poteva dirlo". E'   quanto scritto in una nota del Movimento Cinquestelle Lamezia.

  • Mascaro Paolo con fasciaLamezia Terme, 24 ottobre 2017 - “A mio parere è impossibile che la Commissione d’accesso abbia proposto lo scioglimento del Comune perché gli ultimi atti ufficiali risalgono al 3 ottobre, quando mi è stata richiesta la copia di un atto".

  • Mascaro Paolo con fasciaLamezia Terme, 21 giugno 2016 - "Mentre lavoro sento una macchina che gira per la città pubblicizzando un incontro pubblico che si terrà il 23/06; in vari punti della città vedo volantini che pubblicizzano il medesimo incontro; sui muri della città tanti manifesti per pubblicizzare sempre lo stesso evento". Così, il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro dal suo profilo di Facebook, replica alla nota di presentazione dell'incontro pubblico di giovedì, indetto dai consiglieri comunali del centrosinistra,  Rosario Piccionie Aquila Villella. Il primo cittadino, in particolare, lancia pesanti strali all'indirizzo di Piccioni ex amministratore nella Giunta Speranza. 

  • Mascaro piazza MazziniLamezia Terme, 30 marzo 2019 - Centinaia di cittadini in piazza Mazzini alla manifestazione di ieri sera, “Lamezia e la Legalità”, voluta da Paolo Mascaro per "protestare" contro la decisione dell'Avvocatura di Stato di ricorrere alla sentenza del Tar che lo aveva "reinsediato" al Comune di Lamezia Terme dopo lo scioglimento per mafia.

  • Mascaro Paolo con fasciaLamezia Terme, 24 marzo 2019 - Va avanti lo sciopero della fame del sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, contro la decisione del Consiglio di Stato di accogliere la richiesta del Governo di sospensiva della sentenza del Tar con cui era stato annullato lo scioglimento del Comune per condizionamenti mafiosi, con il conseguente ritorno alla guida del Comune dei Commissari straordinari.

  • Mascaro Paolo 27Lamezia Terme, 9 novembre 2017 - "Non avrei certo voluto perdere il mio tempo a rispondere ai rancori di un consigliere che in due anni e mezzo si è fatto notare solo scrivendo offensivi e risibili comunicati, organizzando due incontri svoltisi davanti ai suoi pochi compagni di avventura ed affiggendo manifesti che fanno ridere la città per il loro bieco contenuto".

  • Mascaro Paolo101Lamezia Terme, 23 luglio 2016 -  "Si prende atto con soddisfazione che anche il presidente Oliverio riconosce che l'area centrale della Calabria, e segnatamente l'area lametina, continua ad essere fortemente ed ingiustificatamente penalizzata in tema di sanità".

  • Materazzo PasqualeLamezia Terme, 29 ottobre 2017 - "Ascoltando le dichiarazioni rese dal Sindaco Paolo Mascaro nella conferenza stampa, è chiaro che il suo fine era quello di spostare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’amministrazione Speranza, esaltando la sua azione redentrice, raccontando di risultati eccezionali ottenuti".

  • Cinquestelle Lamezia nuovo logo meetupLamezia Terme, 23 febbraio 2019 - "Le sentenze si rispettano e, semmai, si appellano. E siccome ancora non sappiamo se l’Avvocatura di Stato promuoverà appello contro la decisione del Tar, ogni giudizio definitivo a riguardo appare prematuro". Così, una nota del Meetup 5 Stelle di Lamezia Terme.

  • Cinquestelle Meetup Lamezia logo2Lamezia Terme, 26 marzo 2019 - "Le decisioni dello Stato si rispettano. Lo avevamo già dichiarato all’indomani della sentenza del Tar del Lazio e lo ribadiamo anche oggi. Attendiamo quindi con serenità la pronuncia del Consiglio di Stato, tra poco più di due settimane,in merito alla decisione d’urgenza con la quale sabato scorso lo stesso presidente del Consiglio di Stato ha ordinato d’urgenza la sospensione della sentenza del Tar".

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 28 ottobre 2017 -  "Il sindaco Mascaro è nel pallone. Ma non nel senso della Vigor. E quando non sa come difendersi attacca all’impazzata. Ora va parlando di macchina del fango. Ma non si chiede i primi e peggiori schizzi da dove son partiti. E soprattutto non risponde, perché non può rispondere, alle domande precise e puntuali che gli vengono rivolte".

  • Panoramia Lamezia2giustaLamezia Terme, 2 marzo 2016 - Riceviamo e pubblichiamo. Nel novembre dello scorso anno un Centro di Alta formazione Universitaria e post Universitaria senza scopo di lucro ha formalizzato all’amministrazione Mascaro la propria disponibilità ad aprire una propria sede formativa a Lamezia Terme - in ragione del posizionamento logistico della città - dove organizzare lezioni e portare i propri studenti a frequentare i corsi da loro gestiti.

  • Piccioni Rosario4Lamezia Terme, 10 novembre 2017 -  "Dalla reazione nervosa e scomposta di Mascaro, è evidente che abbiamo colpito nel segno. Ormai sappiamo che quando Mascaro, di norma scarsamente propenso alla comunicazione con i cittadini, perde il controllo e reagisce come ha reagito ieri, significa che abbiamo toccato nervi scoperti, argomenti scomodi al quale non riesce a dare risposte se non con l’aggressività, l’insulto personale e il sempre comodo scaricabarile. Tutto questo associato all’autoesaltazione, ormai sempre più autoreferenziale, di se stesso".

  • Piccioni e VillellaLamezia Terme, 25 marzo 2019 - "Nei giorni scorsi si è aperta una fase estremamente delicata per la nostra città. Una fase, che a nostro giudizio, va accompagnata da un estremo senso di responsabilità da parte di tutti.  Come abbiamo avuto modo di ribadire in ogni occasione, bisogna stare sempre dalla parte dello Stato. Senza se e senza ma. I provvedimenti emessi da organi dello Stato,  siano essi il Tar o il  Consiglio di Stato, siano essi il governo o la prefettura,  si rispettano ed eventualmente si contrastano nelle sedi opportune. Non esiste una magistratura buona o cattiva a fasi alterne, a seconda di quanto le decisioni dei giudici siano in linea o meno con le nostre aspettative". 

  • Piccioni con stampa siLamezia Terme, 14 aprile 2016 - “Inaccettabile il silenzio assordante in questa città sulle dimissioni della scorsa settimana nella Giunta Mascaro e sulla vicenda che ha riguardato il padre del presidente del Consiglio vomunale Francesco De Sarro”. Parte dall’attualità politica cittadina, l’intervento del consigliere comunale di “Lamezia Insieme” Rosario Piccioni, che ha incontrato gli operatori dell’informazione insieme alla senatrice Loredana De Petris capogruppo di Sinistra italiana al Senato, prima dell’iniziativa di conclusione della campagna elettorale per il referendum di domenica 17 aprile.

  • Piccioni Rosario4Lamezia Terme, 13 aprile 2017 - “Le vicende che nella giornata di ieri hanno travolto i vertici della Sacal segnano un totale fallimento politico della linea adottata dal Sindaco Mascaro sulla vicenda Sacal. Sia chiaro che da parte mia non c’è alcuna intenzione di strumentalizzare, né di entrare nel merito della vicenda giudiziaria, rispetto alla quale esprimo grande apprezzamento e fiducia nel lavoro della Magistratura, della Guardia di finanza e della Polaria. Ma di fronte a vicende simili, tocca alla politica assumersi delle responsabilità.

  • Piccioni Rosario4Lamezia Terme, 22 gennaio 2016 - "La dichiarazione del coordinamento cittadino di Forza Italia e della consigliera Carolina Caruso di poche ore fa certifica quello che ho dichiarato pubblicamente già dalla prima seduta della nuova consiliatura: finiti i toni trionfalistici e archiviata l’armata brancaleone delle 9 liste della campagna elettorale, esplodono le conflittualità e le contraddizioni di una maggioranza senza una guida e senza una prospettiva politica, che più passa il tempo più continua a disgregarsi e a tradire le attese delle forze politiche e civiche che hanno sostenuto e determinato la vittoria di Paolo Mascaro".