Domenica, 09 Agosto 2020

scuole

  • Santelli Jole5Catanzaro, 24 febbraio 2020 - "La Regione Calabria - rende noto il Jole Santelli - ha formulato proposta di Ordinanza regionale su misure precauzionali rispetto all’emergenza Coronavirus.La proposta di ordinanza prevede la chiusura delle scuole e delle università e la sospensione delle manifestazioni pubbliche, nonché misure relative al controllo aeroportuale per il transito nazionale, l’istituzione di un ulteriore numero verde gestito dalla Protezione civile regionale e dal Dipartimento sanità.

  • Gianturco Mimmo11Lamezia Terme, 2 settembre 2016 - "Dopo quello che è accaduto il 24 agosto scorso in alcune regioni del centro Italia, dove un terremoto ha causato centinaia di morti, non possiamo più perdere altro tempo. Urge mettere in sicurezza tutte le scuole e tutti gli edifici pubblici presenti nel nostro territorio".Così, il consigliere comunale Mimmo Gianturco.

  • Conte Giuseppe premierRoma, 25 febbraio 2020 - Nelle zone che non sono focolaio del virus "non si giustifica la chiusura delle attività scolastiche".

  • Scuola banchi vuotiMilano, 5 maggio 2020 - Quando riaprire le scuole? Per molti ricercatori sono ancora troppi i dubbi, e pochi i dati disponibii, sul comportamento del virus in bambini e ragazzi, e la loro eventuale contagiosità, per riaprire in sicurezza. A scuola hanno il triplo di contatti degli adulti.

  • Scuola Ist tecnico geometriLamezia Terme, 10 ottobre 2016 - "Scuole fatiscenti? Pagano gli studenti!". Questo lo slogan dello striscione affisso nella notte  dai ragazzi del Blocco studentesco davanti l'Istituto Geometra di Lamezia per denunciare lo stato di abbandono e noncuranza degli edifici scolastici lametini. "Nonostante sia considerata una delle scuole migliori della città - spiega Sante Vitale, responsabile cittadino del Blocco studentesco - è bastato un violento maltempo a rovesciare il tetto dell' istituto.

  • Cinquestelle Meetup Lamezia logo2Lamezia Terme, 17 settembre 2018 - “Comincia, oggi, un nuovo anno scolastico per i quasi 13.000 giovani lametini under 18 e per qualche altro migliaio di alunni del circondario. A loro – dichiara, a nome dell’intero Meetup 5 Stelle Lamezia Amici di Beppe Grillo, l’attivista, nonché ingegnere, Luca Truzzolillo - va il nostro sincero augurio per un altro anno di impegno nel loro personale percorso di crescita, ma non possiamo fare a meno neanche questa volta di ritornare sull’argomento della sicurezza delle strutture, a cominciare dagli asili nido passando per le scuole elementari, le medie e le superiori.

  • Cinquestelle LameziaLamezia Terme, 30 luglio 2018 - “Finalmente anche le scuole - afferma l’attivista del Meetup 5 Stelle Lamezia Amici di Beppe Grillo, Luca Truzzolillo - dovranno essere sottoposte a verifiche di vulnerabilità sismica, come richiesto dalla legge e come costantemente da noi ripetuto in questi ultimi anni. Più volte abbiamo pubblicamente  interpellato sindaci, giunte e dirigenze sulle reali condizioni degli edifici scolastici cittadini, chiedendo interventi che mirassero non solo alla risoluzione dei problemi di staticità delle strutture, ma anche la pubblicazione dei coefficienti di vulnerabilità sismica.

  • Polizia auto da dietro26Lamezia Terme, 7 dicembre 2018 - Personale del commissariato di Polizia di Lamezia Terme, d’intesa con il dirigente scolastico ha effettuato controlli all’interno di una scuola rinvenendo e sequestrando un ingente quantitativo di sostanza stupefacente. Infatti, nel corso del controllo, il cane Max in aiuto agli operatori, durante l’attività, avvertiva la presenza di droga verso la zona dei bagni.

  • Gianturco Mimmo3Lamezia Terme, 29 novembre 2016 - “La tutela dei soggetti più deboli quali bambini, anziani e disabili dovrebbe essere una delle priorità per una buona amministrazione ma purtroppo spesso non è così. In virtù di ciò ho protocollato una mozione con la quale chiedo all’amministrazione comunale di installare le telecamere di sicurezza nelle strutture più a rischio e di dotarsi di un regolamento per la videosorveglianza che permetta di tutelare appieno la cittadinanza con particolare riguardo nei confronti delle fasce più deboli”.

  • Cinquestelle Meet upLamezia Terme, 22 febbraio 2017 - "Per qualcuno potrà essere allarmismo o procurato allarme, per altri, speriamo in tanti, una seria situazione su cui discutere e concertare al meglio una soluzione immediata. C’è infatti in ballo la vita dei nostri figli e, perché no, pure la nostra". E' quanto si legge in una nota del Meetup 5 Stelle di Lamezia Terme.

  • Cinquestelle gazeboLamezia Terme, 2 marzo 2017 - "L’Italia e le chiacchiere: chiacchiere sul testamento biologico,  sui vitalizi, sulla messa in sicurezza delle scuole, sulla vita dei nostri figli. Tante chiacchiere e pochi, pochissimi fatti.  Il terremoto di San Giuliano di Puglia (31 ottobre 2002), oltre a fiumi di parole e promesse, non produsse nulla di tutto ciò che da quella tragedia sembrava dovesse emergere.  Ovvero dare il via a quell’enorme campagna di sensibilizzazione e regolamentazione normativa volta, improrogabilmente, a dare rapide ed efficienti risposte alle esigenze imposte dal rischio sismico".

  • Piccioni Rosario banchi ComuneLamezia Terme, 31 luglio 2020 - "Siamo fortemente preoccupati per l’avvio del nuovo anno scolastico tra appena un mese e mezzo nella nostra città. Alla preoccupazione per l’evoluzione della situazione epidemiologica in Italia nei prossimi mesi, con linee guida da parte del ministero dell’istruzione ancora poco chiare se non addirittura ferme ad annunci, si aggiunge quella relativa alla situazione delle scuole comunali della nostra città, che ancora oggi navigano nella più totale incertezza".

  • Pileggi MarioLamezia Terme, 17 settembre 2017 - Con la ripresa delle attività scolastiche e le aule piene di studenti si ripropone la necessità della messa in sicurezza degli edifici scolastici. Necessità che, a seguito dell’accertata vulnerabilità sismica di migliaia di scuole, non può essere ignorata o sottovaluta nella regione a più elevata pericolosità sismica del Belpaese e con tutti i comuni classificati nelle due zone a maggiore pericolosità sismica.

  • Prefettura Cz10Catanzaro, 11 aprile 2019 - Applicare il “Daspo urbano” nei pressi delle scuole per un più efficace contrasto allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti.Lo ha proposto il prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, ai sindaci dei Comuni di Catanzaro, Lamezia Terme, Soverato, Botricello e Chiaravalle Centrale.