Lunedì, 18 Novembre 2019

Scura

  • DIppolito GiuseppeLamezia Terme, 19 giugno 2018 - “Il commissario Scura intervenga subito sulle recenti deliberazioni con cui l’Asp di Catanzaro ha destinato allo stabilimento ospedaliero di Soverato il personale, gli arredi e le attrezzature sanitarie dell'ex unità operativa complessa di Audiologia e Foniatria di Lamezia Terme, già a lungo impropriamente allocati al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, con cui ha nominato Carmine Dell'Isola direttore del dipartimento di Staff gonfiandogli lo stipendio del 70% e con cui ha disposto la modificazione degli spazi dell'ospedale di Lamezia Terme già interessati da gravi tagli del Piano di rientro”.

  • Oliverio Mario ConsiglioCatanzaro, 2 gennaio 2017 - Il presidente della Regione Mario Oliverio - informa una nota dell’Ufficio stampa  della Giunta - ha scritto una lettera al Commissario ad acta per il Piano di rientro dal debito sanitario Massimo Scura.

  • Colombo IgorLamezia Terme, 9 marzo 2016 - "La nuova riorganizzazione della rete ospedaliera voluta dal Commissario alla sanità dottor Scura non rappresenta altro che l’ultimo atto incondizionato di chi ha deciso in maniera scellerata di penalizzare ed in pratica spazzare via il nostro ospedale di Lamezia con la soppressione di ben 10 reparti".

  • Gigliotti Giuseppe10Lamezia Terme, 19 ottobre 2018 - "In qualità di presidente regionale del Comitato malati cronici mi chiedo cosa aspetta il ministro della Salute, on.Grillo,a rimuovere l'ingegnere Scura, dal suo attuale incarico".

  • Ospedale Lamezia esternoLamezia Terme, 8 marzo 2016 - "Ci risiamo. Ancora una volta viene firmato un decreto a danno dell’ospedale della città e dei lametini, con la soppressione di 10 reparti. Tutto ciò nonostante gli appelli di associazioni, istituzioni locali, sindacati e cittadini". Così, una nota del coordinamento cittadino del Movimento territorio e lavoro.

  • Ospedale insegnaLamezia Terme, 21 aprile 2018 - "Invitiamo il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, a fissare al più presto l'annunciato tavolo tecnico e politico sulle competenze istituzionali e priorità sanitarie circa il commissariamento per il Piano di rientro".