Sabato, 15 Maggio 2021

vescovo Schillaci

  • Lamezia, messaggio del vescovo Schillaci in occasione del nuovo anno scolastico

    Schillaci Giuseppe Vescovo LamLamezia Terme, 20 settembre 2020 - Vorrei far giungere a tutti voi un saluto che è di stima e di speranza. Stima per il lavoro a scuola che non si è interrotto e che ora conosce un nuovo entusiasmo, ma anche un nuovo e grande impegno. Per questo la stima del Vescovo è per la scuola, per i suoi dirigenti, per i suoi docenti, per chi lavora e collabora e per i bambini, i ragazzi e giovani che vivono questo mondo bello e promettente che è la scuola.

  • Lamezia, al Liceo "Galilei" incontro online col vescovo Schillaci su "Giovani e Futuro"

    Scuola Liceo scientifico GalileiLamezia Terme, 27 marzo 2021 - Un anno dopo la celebre preghiera di Papa Francesco in una piazza S. Pietro deserta, il Liceo Galilei Galileo, attraverso il Dirigente, Teresa Goffredo, ha voluto commemorare questo evento in un incontro online con Sua Eccellenza monsignor Giuseppe Schillaci sul tema “Giovani e Futuro”. 

  • Lamezia, celebrata la giornata del malato

    Vescovo Schillaci cattedrale gior malLamezia Terme, 15 febbraio 2020 - “Nel nostro piccolo adoperiamoci perche’ il nostro presidio sia sempre piu’ rafforzato in questa direzione, perche’ ci si possa sempre piu’ prendere cura dei fratelli che sono nella sofferenza, nell’indigenza”.

  • Lamezia, celebrazione del venerdì santo. Vescovo Schillaci: stiamo in silenzio davanti al Crocifisso, tacciano i nostri discorsi spesso pieni di superbia

    Schillaci vescovo venerdi santo con croceLamezia Terme, 10 aprile 2020 - “Nelle nostre case, prendiamo il Crocifisso e rimaniamo in silenzio alcuni minuti. Lasciamo parlare il Crocifisso: non c’è Parola più eloquente. Tacciano le nostre parole, i nostri discorsi spesso pieni di superbia, e lasciamo che parli a noi solo la Croce. Una Parola fatta non di opposizione, ma di disponibilità, docilità. Di fronte a questa Parola, non c’è migliore atteggiamento del silenzio. Questa è l’ora in cui in questo  Venerdì Santo, nell’insieme di un grande Venerdì Santo che ormai stiamo vivendo, con Maria vogliamo tacere”.

  • Lamezia, celebrazione del vescovo nella Domenica delle Palme: Gesù è in agonia con quanti soffrono in questa pandemia

    Schillaci vescovo pulpitoLamezia Terme, 5 aprile 2020 - “L’ agonia di Gesù è l’agonia di tutti i nostri fratelli e sorelle. Il Signore è in agonia con tutti quelli che soffrono in questa pandemia. E’ necessario pregare, è necessario vivere  la  vigilanza a cui Gesù invita i suoi discepoli nel Getsemani,  per non lasciarci travolgere dall’egoismo, dall’esclusione e dall’indifferenza verso gli altri, che vengono a volte avvertiti come minacce. Partecipiamo alla sofferenza del Signore, che continua a soffrire nei nostri fratelli”.

  • Lamezia, il vescovo Schillaci ha visitato il commissariato di polizia

    Schillaci visita commisariatoLamezia Terme, 12 luglio 2019 - Nella mattinata di oggi, il Vescovo della Diocesi di Lamezia Terme, monsignor Giuseppe Schillaci accolto dal questore della provincia di Catanzaro, Amalia Di Ruocco, dai dirigenti e  dai funzionari delle Specialità, ha visitato gli Uffici del commissariato di Lamezia Terme.

  • Lamezia, il vescovo Schillaci tra i ragazzi della Lucky Friends

    Schillaci Lucky FriendsLamezia Terme, 25 luglio 2019 - Il nuovo vescovo di Lamezia Terme, monsignor Giuseppe Schillaci è ha fatto visita ai ragazzi dell'Associazione Lucky Friends. Ad accoglierlo, tanti genitori con a capo il presidente, Rosario Cortese.

  • Lamezia, incontro tra il regista Carlo Carlei e il vescovo Schillaci

    Carlei SchillaciLamezia Terme, 27 dicembre 2019 - Un incontro ricco di significato e di grandi suggestioni tra fede e arte, spiritualità e impegno sociale e civile. E' quello svoltosi tra il vescovo della Diocesi di Lamezia Terme, monsignor Giuseppe Schillaci e il regista lametino di fama internazionale, Carlo Carlei, alla presenza del giornalista e scrittore, Antonio Cannone e del fratello del regista, il cantante etno-folk, Maurizio.

  • Lamezia, le celebrazioni natalizie presiedute dal vescovo Schillaci

    Schillaci Vescono microfono messaLamezia Terme, 23 dicembre 2019 - Con il messaggio di auguri alla Diocesi e le sante messe con gli ospiti della casa “Tamburelli” e con i lavoratori nell’area ex Sir, si sono aperte le celebrazioni natalizie presiedute dal vescovo Giuseppe Schillaci. 

  • Lamezia, messaggio del Vescovo: amore al tempo del coronavirus

    Schillaci vescovo pulpitoLamezia Terme, 13 marzo 2020 - Ritornera’ il tempo degli abbracci, della gioia, della fiducia. La Quaresima e’ per noi cristiani l’attraversamento del deserto ma non dobbiamo dimenticare la meta che e’ la Luce Pasquale,  e’ Gesu’ il Risorto, il Vivente ed e’ lo stesso ieri, oggi e sempre. In questi giorni difficili, anche la Chiesa ha risposto all’emergenza coronavirus con un grande senso di responsabilita’ e con un grande senso di prossimita’, di vicinanza al Paese: sentirsi oggi tutti uniti, vicini ed avvicinarci sempre di piu’. 

  • Lamezia, stemma e motto del nuovo vescovo Schillaci

    Schillaci vescovo stemmaLamezia Terme, 28 maggio 2019 - “Vengo solo per servire”. Il motto episcopale scelto da monsignor Giuseppe Schillaci “Ministrare non ministrari”(Mt 20,28). “Non per essere servito, ma per servire”. Sono tratte dal Vangelo di Matteo le parole del motto episcopale adottato da monsignor Giuseppe Schillaci, vescovo eletto di Lamezia Terme, laddove l’Evangelista cita le parole di Gesù quando identifica il ruolo fondamentale del “Figlio dell’uomo” mandato dal Padre “non per essere servito ma per servire”.

  • Lamezia, successione apostolica e storia della Diocesi in occasione dell’ordinazione episcopale del nuovo vescovo Schillaci

    Cattedrale Lamezia 100Lamezia Terme, 3 luglio 2019 - "Mettere in evidenza il dono della successione apostolica e ricordare la ricca storia della diocesi lametina saranno alcuni degli elementi che contraddistingueranno la celebrazione dell’ordinazione episcopale di monsignor Giuseppe Schillaci, il prossimo 6 luglio". E' quanto si legge in una nota della Diocesi di Lamezia Terme.

  • Lamezia, ulteriore consulto medico per il vescovo Schillaci ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma

    Schillaci vescovo pulpitoLamezia Terme, 30 maggio 2020 - Dopo il ricovero presso l'ospedale di Lamezia, si apprende che il vescovo, monsignor Giuseppe Schillaci si trova ricoverato presso il reparto di cardiologia del Policlinico Gemelli di Roma, "dove è stato indirizzato per un ulteriore consulto cardiochirurgico, approfittando di questo tempo di riposo".

  • Lamezia, vescovo Schillaci all’ospedale cittadino nel primo anniversario della sua elezione

    Schillaci vescovo ospedale cappellaLamezia Terme, 3 maggio 2020 - Ha scelto il luogo simbolo di questo tempo che stiamo vivendo, dove ogni giorno ci si prende cura della “carne di Cristo” in coloro che soffrono nel corpo  e nello spirito,  il vescovo di Lamezia Terme Giuseppe Schillaci che, nel primo anniversario della sua elezione a vescovo della diocesi lametina, ha celebrato questa mattina la Santa Messa nella cappella dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme.

  • Lamezia, vescovo Schillaci apre anno giubilare speciale al Santuario di Dipodi

    Schillaci a DipodiLamezia Terme, 15 agosto 2019 - Con la solenne concelebrazione eucaristica della vigilia dell’Assunzione della Vergine Maria, presieduta dal vescovo di Lamezia Terme monsignor Giuseppe Schillaci, ha avuto inizio l’anno giubilare speciale al Santuario di Dipodi, in occasione del primo millenario del santuario mariano della diocesi lametina. Risalgono, infatti, al 1020 alcune delle prime testimonianze relative al luogo di culto che oggi è sicuramente uno dei santuari mariani più antichi della Calabria, prima cenobio agostiniano, poi Chiesa affidata al clero secolare e oggi santuario diocesano che attira numerosi fedeli da diverse parti della Calabria, in particolare durante il mese di agosto.

  • Lamezia, vescovo Schillaci celebra messa per festa S. Sebastiano protettore Vigili urbani

    Vescovo Schilaci messa SSebastianoLamezia Terme, 20 gennaio 2020 - “Sono stato qui in estate ed oggi sono ritornato. Sono contento perché c'è un sindaco, una Giunta, un Consiglio comunale ed io vorrei rappresentare tutti, soprattutto quelli che non contano niente”.

  • Lamezia, vescovo Schillaci in preghiera davanti ad uno dei cimiteri cittadini

    Schillaci lumino cimiteroLamezia Terme, 27 marzo 2020 - Alle 11,00 il vescovo Giuseppe Schillaci, in comunione con gli altri vescovi d’Italia, si è recato davanti ad un cimitero della Diocesi di Lamezia Terme per la giornata di suffragio indetta per oggi, venerdi’ della Misericordia, dalla Conferenza episcopale italiana per i morti a causa del coronavirus.

  • Lamezia, vescovo Schillaci: anche oggi Gesù piange. Ma la morte non ha l’ultima parola

    Schillaci vescovo chiesa microfono2Lamezia Terme, 29 marzo 2020 - “Anche oggi Gesù piange, prova dolore e tristezza. Come di fronte alla notizia della morte dell’amico Lazzaro.  La paura dei discepoli, il dolore delle sorelle, sono le nostre paure e il nostro dolore in questi giorni, di fronte alla malattia e alla morte, dinanzi a questo nemico invisibile che ci rende tutti più fragili. Dolore e paura non sono estranei neppure alla vita di Gesù.  Oggi siamo chiamati a contemplare l’umanità di Gesù, testimoniata dalle sue lacrime”.

  • Lamezia, vescovo Schillaci: in questi giorni di pandemia. Apriamo il cuore alla fiducia e alla speranza

    Schillaci vescovo chiesa microfono2Lamezia Terme, 12 aprile 2020 - “In questi giorni bui, tristi, pieni di angoscia per questa pandemia non lasciamoci prendere dalla paura, ma apriamo il nostro cuore alla fiducia ed alla speranza, quella speranza che non delude. Spalanchiamo le porte della nostra esistenza alla gioia del Signore Risorto! “Non è qui. È risorto”.

  • Lamezia, Vescovo Schillaci: in questi giorni difficili, chiediamo al Signore di poter guardare l’umanità come la guarda Lui

    Schillaci vescovo pulpitoLamezia Terme, 22 marzo 2020 - “Non dobbiamo pensare che il coronavirus sia una punizione. Nel cieco nato guarito da Gesù, vediamo tutta la nostra umanità. Vediamo noi stessi in questo momento di sofferenza. Abbiamo bisogno di luce. Preghiamo: Signore, voglio farmi curare da Te, perché possa guardare come Tu vedi la realtà. In questi giorni difficili, chiediamo al Signore di poter guardare l’umanità come la guarda Lui.