Sabato, 23 Gennaio 2021

Giunta regionale cittadellaCatanzaro, 22 novembre 21016 - A partire dal prossimo trenta novembre inizieranno gli incontri promossi dalla Regione, d’intesa con il Partenariato istituzionale ed economico-sociale, per illustrare contenuti e opportunità dei cinque nuovi bandi destinati alle imprese calabresi e per rispondere alle richieste di chiarimento degli imprenditori.

Al centro degli eventi di presentazione l’articolato sistema di interventi dedicato al rafforzamento del sistema produttivo della Calabria: sostegno alla partecipazione al programma europeo Horizon2020, acquisto di nuovi macchinari o ristrutturazione degli impianti, aumento dell'export, adozione di innovazioni tecnologiche e, infine, a favore delle imprese che producono sviluppo attraverso la ricerca.  Questo il  calendario degli appuntamenti in programma nelle cinque province calabresi: mercoledì 30 novembre ore 16.00, Sala Conferenze del Palazzo della Provincia, Reggio Calabria; Giovedì 1 dicembre ore 9.30, Sistema Bibliotecario Vibonese, Vibo Valentia; Giovedì 1 dicembre ore 16.00, Sala Provinciale Parco della Biodiversità, Catanzaro; Venerdì 2 dicembre ore 9.30, Sede della Provincia, Crotone; Venerdì 2 dicembre ore 16.00, Sala Quintieri del Teatro Rendano, Cosenza. Si rinnova così la formula del confronto con gli attori locali, già positivamente avviata, che affida ai dirigenti responsabili il compito di entrare nel merito dei bandi e di rispondere alle domande degli attori del sistema produttivo regionale. Grazie alla completa digitalizzazione delle procedure per gli incentivi alle imprese le PMI potranno usufruire  di una piattaforma online, appositamente dedicata, per la compilazione  e l’inoltro delle domande. Nel dettaglio i cinque bandi riguardano:  Bando Horizon 2020, 1,2 milioni di euro rivolti alle PMI per il sostegno nella partecipazione alle call previste dal Programma Horizon 2020 per iniziative di qualificazione delle risorse umane, ricerca Partner di progetto, assistenza specialistica per il miglioramento delle proposte, elaborazione di analisi e studi. Bando Macchinari e Impianti: 10 milioni di euro a sostegno di investimenti nelle imprese calabresi, con priorità alle aree di innovazione della S3, per favorire i processi di rafforzamento e ristrutturazione aziendale, introdurre innovazioni produttive, migliorare l’efficienza energetica e accrescere la competitività.
Bando Progetti R&S: 15 milioni di euro per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo riferiti alle aree di innovazione della Smart Specialization (S3) della Regione Calabria, anche in collaborazione con enti di ricerca.
Bando internazionalizzazione: 3,5 milioni di euro per  incrementare e qualificare la quota di esportazione dei prodotti e dei servizi delle PMI sui mercati esteri, favorendo l’apertura del sistema produttivo calabrese, attraverso il sostegno alle azioni di comunicazione e alla partecipazione ad eventi e alla promozione di incontri bilaterali e partnership con operatori esteri.
Bando ICT: 7 milioni di euro per promuovere l’adozione e l’utilizzazione, nelle PMI, di nuove tecnologie,  innovazione nei processi e nell’erogazione di servizi al fine di incrementarne la produttività.

Oliverio ha incontrato delegazione lavoratori in mobilità in deroga
                                
Il presidente della Regione  Mario Oliverio ha incontrato, oggi, una delegazione dei lavoratori in mobilità in deroga che hanno chiesto di rappresentare direttamente al Presidente i problemi connessi al loro “status” normativo ed economico, caratterizzato dall’essere percettori di indennità appartenenti alla categoria “under 36”. Insieme ai lavoratori si è presentato nella sala giunta della Cittadella anche il deputato Paolo Parentela. All’incontro – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - hanno partecipato anche il Vicepresidente della Giunta Antonio Viscomi e il Direttore generale del Dipartimento “Lavoro, Politiche Sociali e Sviluppo Economico” Fortunato Varone. Il  Presidente Oliverio ha, anzitutto, evidenziato la necessità che ogni atto relativo alla mobilità o alla cassa integrazione in deroga sia sostenuto e fatto proprio dalle organizzazioni sindacali, sia per il rispetto della funzione rappresentativa ad esse propria, sia per la centralità che il sistema ordinamentale attribuisce alle stesse. Ha poi condiviso le preoccupazioni esistenziali dei lavoratori per la condizione di disagio da essi vissuto ed ha assicurato una piena ed immediata attivazione per raggiungere una chiarezza sulle condizioni normative che legittimano l’erogazione delle indennità reclamate. A tal fine, Oliverio ha comunicato ai lavoratori di aver richiesto un incontro al Ministro Poletti. Ha, poi, ascoltato con attenzione le questioni relative al ruolo dell’Inps nella veste di soggetto pagatore, impegnandosi ad attivare immediatamente tutte le iniziative utili per una certa e sicura riconciliazione dei dati posseduti dall’Inps e dalla Regione, al momento non ancora pienamente condivisi e neppure attivi su piattaforme interoperabili. Inoltre, il Presidente si è impegnato ad attivare, a seguito dei risultati dell’interlocuzione con il Ministero del Lavoro, l’apparato dipartimentale al fine di definire, d'intesa con le organizzazioni sindacali, l'accordo sulla base del quale procedere al tempestivo pagamento delle indennità reclamate, ove spettanti. Il Presidente, infine, ha ribadito la necessità di un pieno ed attivo coinvolgimento dei sindacati nel rispetto dei ruoli e delle prerogative che competono alle parti sociali.

Lavori sessione programmatica Consiglio nazionale Consumatori e degli utenti

Si sono aperti ufficialmente stamani, nella sede della Cittadella regionale, i lavori della XVI sessione programmatica del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti. Si tratta della prima volta che l'importante congresso nazionale delle associazioni dei consumatori si tiene in Calabria. A dare il benvenuto a tutti i rappresentanti nazionali è stata l’Assessore regionale  allo Sviluppo economico Carmen Barbalace che ha sottolineato l’importanza di questa inziativa a cui partecipano, non solo le associazioni, ma anche qualificati esperti in materie sociali ed economiche. “La Casa dei calabresi – ha dettol'Assessore Barbalace - sarà per due giorni la casa dei consumatori italiani che si confronteranno su tematiche molto delicate ed attuali com'è appunto il tema a cui sono dedicati principalmente i lavori di quest'anno: il ruolo delle associazioni e delle amministrazioni pubbliche nell'economia collaborativa, la cosiddetta “sharing economy”. Un tema fortemente attuale a cui serve dare nuovi assetti legislativi da parte delle amministrazioni pubbliche. Per questo, e soprattutto per dare maggiore protezione ai consumatori e agli autenti della nostra regione, abbiamo preparato un disegno di legge che porteremo domani all’approvazione della Giunta, sulla tutela del consumatori. La Calabria non può più rimanere indietro su questi temi”. Dopo l'Assessore Barbalace è intervenuto il Sottosegretario di Stato all’Economica e Presidente del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli utenti Antonio Gentile, che ha approfondito alcuni argomenti oggetto di attenzione, da parte del Governo in materia di consumo e diritti economici. “Non c'è dubbio – ha detto Gentile – che temi come l’economia collaborativa e la contraffazione delle merci rappresentano argomenti di strettissima attualità nel mondo moderno. In alcuni casi rileviamo talvolta un doppio ruolo del consumatore: fruitore e fornitore, ed è compito della politica trovare punti di equilibrio tra le sigenze di protezione dei consumatori e le restrizioni sui privati. Così come delicata è la normativa fiscale che deve essere generata in tale universo. La storia degli ultimi quindici anni è contraddistinta, non a caso, dalla continua tensione tra l’apertura al futuro e la protezione del passato. Per questo, oggi, ragioniamo assieme ai massimi attori di questo sistema, attraverso un proficuo scambio di idee e conoscenze, che ci consenta di supportare il più possibile un quadro normativo più esaustivo, sia in campo nazionale che in chiave regionale”.


Aperta consultazione pubblica qualità dei servizi

Il vicepresidente, Antonio Viscomi informa che è stata avviata oggi, sulla homepage del sito istituzionale regionale, una consultazione aperta sulle “linee guida per lo sviluppo di sistemi di gestione della qualità dei servizi offerti a livello regionale”. Si tratta di discutere e definire, in una logica di cittadinanza attiva e di partecipazione pubblica, principi ed indicazioni operative per l’implementazione di un cruscotto direzionale finalizzato alla creazione di un modello di ciò che si chiama abitualmente CustomerSatisfaction (ovvero: di soddisfazione del cliente/utente). In proposito, il vicepresidente della Regione ha dichiarato: “Siamo tutti consapevoli delle condizioni effettive della pubblica amministrazione ma siamo anche convinti che una amministrazione di qualità, percepita come tale dai cittadini e dagli utenti, è essenziale ai fini del benessere e della coesione sociale. Per quanto ci riguarda, le indagini di questo genere non devono essere finalizzate solo a registrare il gradimento dei cittadini/utenti sul servizio fruito (basti pensare ai totem che consentono di valutare una prestazione cliccando sopra le diverse faccine), ma devono tendere anche ad evidenziare le criticità nell'offerta dei servizi e a fornire la base informativa per progettare e realizzare le opportune azioni correttive, nell'ottica di un miglioramento continuo. Insomma: è l’amministrazione che chiede ai propri utenti: diteci dove e come possiamo migliorare”.Nella presente fase di avvio, le linee guida sono riferite a quattro tipologie di “servizi-pilota”, tra quelli considerati particolarmente rappresentativi individuati in modo da coprire diversi ambiti e modalità di erogazione del servizio: in particolare, il livello di gradimento degli stakeholder verrà “misurato” in ordine al sito internet regionale (fruibilità, accessibilità, ecc.), ad un servizio erogato con modalità on-line (nel caso di specie, l'attuazione dell’avviso pubblico “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese” - a valere sulle risorse del POR Calabria FESR-FSE 2014/2020 – che prevede il supporto alle PMI regionali attraverso la concessione di incentivi per l’acquisizione di servizi di consulenza e sostegno all’innovazione gestito dal Settore Ricerca Scientifica del Dipartimento Presidenza), ad un servizio erogato con modalità off-line (la fruizione dei servizi nell'ambito delle strutture residenziali e semi-residenziali, a cura del Settore Politiche Sociali del Dipartimento Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali) e un servizio erogato a sportello (la tassa automobilistica regionale). Al fine di favorire la costruzione di un sistema “a misura di cittadino” tutti gli stakeholder che lo desiderino potranno inviare contributi, che verranno valutati, a seconda delle circostanze, per l'elaborazione dello schema definitivo del documento oppure in prospettiva di futura implementazione delle stesse. Il percorso ora descritto costituisce, infatti, l'avvio di un processo più ampio e complesso che, oltre a rispondere a prescrizioni di provenienza comunitaria (condizionalità ex-ante OT 11) costituisce un momento di maggiore attenzione dell'amministrazione regionale rispetto alle esigenze e ai bisogni del cittadino. “Non abbiamo bacchette magiche” – ha affermato ancora il Vicepresidente Viscomi– ma lavoriamo perché i cittadini possano essere parte attiva nei processi di cambiamento della regione”.


La Regione Calabria a Madrid: rafforziamo i rapporti mediterranei per l'occupazione giovanile

Dopo mesi di lavoro, l’Assessore regionale al “Lavoro e alla formazione”  Federica Roccisano ed il vicepresidente globale di Europefe (Europe for employment) Salvatore Nigro, di origine calabrese, questa mattina, nella sede centrale  di  Europefe a Madrid, insieme al presidente dell’associazione Aldo Olcese Santonja, hanno sottoscritto un protocollo che guarda oltre i confini regionali per quanto riguarda la formazione di cento giovani disoccupati. Il protocollo ha l’obiettivo di creare una connessione tra la cooperazione di sviluppo e le esigenze di mercato in materia di occupazione qualificata, colmando il divario tra domanda ed offerta occupazionale, con lo scopo di fornire ai giovani diplomati e laureati la possibilità di acquisire le abilità professionali e comunicative necessarie per ottenere una prima occupazione. La volontà è quella d’intervenire sull’identificazione della domanda di lavoro ed  i settori di opportunità, sulla fornitura di programmi di formazione e sulla creazione di occupazione guardando anche oltre i confini regionali e nazionali. L'opportunità è quella di fornire ai giovani le competenze e le opportunità di cui hanno bisogno per costruire un percorso che possa garantire loro un futuro migliore. La neonata collaborazione con EFE vede una comunione di intenti con la nostra regione per via della missione che pone al centro i giovani, ascoltando  le loro esigenze e quelle del mercato. "La Calabria è, di fatto, al centro del Mediterraneo. A testimonianza di ciò – ha detto l’Assessore Roccisano - vi è una moltitudine di connessioni tra i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Relazioni economiche, scambi di competenze, qualificazione del capitale umano, devono diventare parole d’ordine che guidano le missioni comuni delle regioni che si affacciano sul Mediterraneo, dando merito all’idea Braudeliana del mediterraneo come crogiolo di civiltà. Data questa naturale predisposizione abbiamo colto l'occasione per rafforzare l’impegno della nostra Regione e l’impegno del Presidente Mario Oliverio che, da sempre, sostiene l’importanza di investire verso attività politiche ed economiche che si affacciano sul Mediterraneo, investendo nella ripresa del sud di Italia e della nostra Calabria".


Oliverio a Corigliano per presentazione nuovo ospedale Sibaritide

Il Presidente della Regione Mario Oliverio concluderà, il prossimo ventiquattro novembre, la manifestazione di presentazione del progetto definitivo del Nuovo ospedale della Sibaritide, che si terrà nel Castello di Corigliano calabro, a partire dalle ore 17,00. Dopo il saluto del Sindaco di  Corigliano Giuseppe Geraci, il delegato del Presidente Oliverio per il problemi della sanità Franco Pacenza parlerà su: “il nuovo spoke nell’area della Sibaritide”. Sullo stato delle procedure,  parlerà il Dirigente generale del Dipartimento “Infrastrutture” Domenico Pallaria. Il Dirigente generale del Dipartimento “Tutela della salute” Riccardo Fatarella parlerà  su: “Dalla programmazione all’attuazione”. Dopo lì intervento dei progettisti,il Presidente Oliverio parlerà sul tema: “Verso una nuova sanità in Calabria”. La nuova struttura sanitaria avrà tutti i requisiti previsti dai modelli più avanzati in tema di ingegneria del settore. Un ospedale moderno e con un basso impatto ambientale, alto tredici metri, ricco di spazi verdi al suo interno, in grado di ospitare, complessivamente 374 posti letto. La  superficie totale sarà di 121.270 metri quadrati e quella coperta di 16.279.

Coronavirus, risalgono i contagi in Calabria: oggi 368 nuovi positivi

Coronavirus, risalgono i contagi in...

Catanzaro, 22 gennaio 2021 - In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 469.935 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 494.764 (allo stesso soggetto...

Lamezia, 2 nuovi positivi al Covid e 4 guarigioni. In totale i casi attualmente attivi sono 310

Lamezia, 2 nuovi positivi al...

Lamezia Terme, 22 gennaio 2021 - Comunicati dall'Asp al Comune di Lamezia, 2 nuovi positivi al Covid. Oltre a 3 quarantene per contatti stretti e...

Lamezia, 30 nuovi positivi al Covid in città e 19 guarigioni

Lamezia, 30 nuovi positivi al...

Lamezia Terme, 21 gennaio 2021 - Sono 30 oggi i nuovi positivi a Lamezia Terme con 11 quarantene per contatti stretti e protratti. Le guarigioni...

Lamezia, al Liceo scientifico "Galilei" al via laboratorio di scrittura creativa "Giornalisti in erba"

Lamezia, al Liceo scientifico "Galilei"...

Lamezia Terme, 21 gennaio 2021 - Per gli studenti del Liceo "Galilei", inizia una nuova avventura! Al via il nuovo laboratorio di scrittura creativa a...

Coronavirus, oggi in Calabria 258 nuovi positivi

Coronavirus, oggi in Calabria 258...

Catanzaro, 21 gennaio 2021 - In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 467.196 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 491.645 (allo stesso...

Calabria, operazione della Dda "Basso profilo". Ai domiciliari l'assessore regionale Francesco Talarico. Indagato Lorenzo Cesa

Calabria, operazione della Dda "Basso...

Catanzaro, 21 gennaio 2021 - Operazione contro la 'ndrangheta, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catanzaro, denominata "Basso profilo", che vede impegnati duecento donne e uomini...

Lamezia, Rete civica e altri comitati su Servizio trasfusionale

Lamezia, Rete civica e altri...

Lamezia Terme, 20 gennaio 2021 - Abbiamo appreso della lettera, con cui cinque giorni fa il Direttore del Servizio trasfusionale del nostro ospedale ha comunicato...

Coronavirus, risalgono i contagi in Calabria: oggi 313 nuovi positivi

Coronavirus, risalgono i contagi in...

Catanzaro, 20 gennaio 2021 - In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 464.842 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 488.659 (allo stesso...

CITTA'

Lamezia, 2 nuovi positivi...

22 Gennaio 2021
Lamezia, 2 nuovi positivi al Covid e 4 guarigioni. In totale i casi attualmente attivi sono 310

Lamezia Terme, 22 gennaio 2021 - Comunicati dall'Asp al Comune di Lamezia, 2 nuovi positivi al Covid...

LAMETINO

Conflenti, graduatoria Ba...

22 Dicembre 2020
Conflenti, graduatoria Bando borghi. Soddisfazione del sindaco Serafino Paola:  “Ci attiveremo subito per dar vita al nostro progetto che è risultato essere tra i primi”

Conflenti, 22 dicembre 2020 - Il sindaco di Conflenti, Serafino Paola  ha espresso grande soddi...

CALABRIA

Coronavirus, risalgono i...

22 Gennaio 2021
Coronavirus, risalgono i contagi in Calabria: oggi 368 nuovi positivi

Catanzaro, 22 gennaio 2021 - In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 469.935 soggetti...

SPORT

Atletica, alla Libertas L...

19 Dicembre 2020
Atletica, alla Libertas Lamezia stella di bronzo Coni 2019

Lamezia Terme, 19 dicembre 2020 - La data dell’1 dicembre 2020 sarà difficile da dimenticare per la...

contatti logo

Copyright 2020 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

Web By ALGOSTREAM