Domenica, 12 Luglio 2020

Comune sindaco Giunta banchiLamezia Terme, 4 ottobre 2015 -  "L’Ammistrazione comunale di Lamezia Terme - è scritto in una nota - ritiene opportuno  replicare alla nota dell’ex presidente della Lamezia Multiservizi, Fernando Miletta con alcune precisazioni e considerazioni utili a far conoscere ai cittadini il reale stato dell’arte. Sulla correttezza e sulla attendibilità dei risultati di bilancio della Multiservizi faranno sicuramente luce i nuovi rappresentanti dell’Ente in seno alla partecipata, Giuseppe Costanzo e Massimilano Tavella.

L’Amministrazione Mascaro da parte sua, ha dovuto  prendere atto del dato che la Lamezia Multiservizi  ha, negli anni scorsi, contribuito in nodo sostanzioso allo stato di deficit organizzativo e finanziario nel quale il Comune oggi si trova. La partecipata ha infatti condotto, di concerto con l’amministrazione Speranza, una politica di spesa senza controllo, sostenuta prevalentemente con  il denaro  convogliato dalle casse comunali per effetto dei rapporti di delegazione interorganica che la legano al  Comune. Ne deriva che i conti della Multiservizi sono tutt’altro che in ordine, almeno nella sostanza, se sol si considera che essa si trova nella medesima condizione di asfissia finanziaria che affligge oggi il nostro  Comune, per non parlare della condizione di sotto-patrimoniliazzazione che ne mette a serio rischio la sopravvivenza. Poco contano, allora, i bilanci in (apparente) pareggio o addirittura utile; e a tal proposito ci si chiede se a suo tempo siano stati contabilizzati gli interessi passivi (anche verso fornitori) che certamente sono maturati a causa delle enormi passività iscritte nei bilanci stessi, le sanzioni  tributarie e i fondi rischi, che dovrebbero proteggere il patrimonio da una possibile situazione di inesigibilità degli ingenti crediti, a quanto pare mai riscossi (e ammesso e concesso che essi non siano prescritti), che la società vanta verso i cittadini in relazione al  servizio idrico. E’ la medesima politica condotta in seno al Comune, di totale disinteresse verso la riscossione e di spesa fondata su entrate non realizzate. Quanto alle scelte dell’Amministrazione Mascaro con riferimento al trasporto scolastico, è bene chiarire che non è stato effettuato alcun taglio, dato che già da settembre sono stati attivati tutti i consueti servizi che la società già forniva, ovvero il trasporto scolastico alunni (mattutino e pomeridiano), il trasporto disabili a scuola e a terapia, il servizio mobilità urbana a richiesta di persone diversamente abili. L’Amministrazione sta piuttosto operando per ridurre gli sprechi e le sacche di inefficienza: il piano tecnico-economico della delegazione interorganica è stato infatti, su impulso  e per volontà dell’amministrazione,  completamente rivisto ed i costi sono stati ridotti di piu’ di 300 mila euro, grazie ad interventi di riorganizzazione  e razionalizzazione che hanno calibrato i servizi sulle reali esigenze. Basti pensare che il costo iniziale dei servizi di trasporto scolastico ed accessori, previsto dalla delegazione interorganica del 2007 e tarato su 700 alunni (complessivamente piu’ di un milione di euro all’anno), è rimasto negli anni invariato, nonostante la popolazione scolastica si sia nel tempo quasi dimezzata e che nessuno negli anni scorsi si è mai preoccupato nè di rivedere gli accordi iniziali nè di chiedere alla partecipata la rendicontazione dell’attività svolta  (che, da parte sua, la partecipata  non ha mai fornito) pur prevista dagli accordi sottoscritti. I servizi, quindi, ci sono ma costano meno e l’amministrazione sta lavorando in tutte le direzioni per ridurre ancora di piu’ la spesa cercando anche  soluzioni alternative, nell’esclusivo interesse di tutti i cittadini e con l’obiettivo di allontanare a tutti i costi lo spettro del dissesto. Quanto agli altri ambiti gestionali della partecipata (raccolta rifiuti, manutenzioni), l’Amministrazione si sta adoperando per dotare l’Ente di quegli strumenti organizzativi, mai adottati dalla precedente amministrazione, necessari ad esercitare il cosiddetto “controllo analogo” e che consentiranno in futuro di esercitare sulla partecipata un sistema di controlli a tutti i livelli, presupposto fondamentale di una gestione sana e conforme agli obiettivi dell’amministrazione".

Coronavirus, in Calabria oggi due casi positivi

Coronavirus, in Calabria oggi due...

Catanzaro, 11 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 102.441 tamponi.Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.188 (+2 rispetto a ieri),...

Lamezia, Piccioni: da oltre un mese dalla Santelli nessuna risposta sugli stagionali dell’aeroporto

Lamezia, Piccioni: da oltre un...

Lamezia Terme, 11 luglio 2020 - "Oltre un mese e neppure un minimo segnale di risposta dalla Regione! Oltre trenta giorni di inaccettabile silenzio per la...

Lamezia, maltrattamenti in famiglia: 70enne allontanato da casa

Lamezia, maltrattamenti in famiglia: 70enne...

Lamezia Terme, 11 luglio 2020 - Vessazioni, umiliazioni, aggressioni verbali e fisiche subite per anni da una moglie, che ha sopportato tutto questo per un...

Coronavirus, oggi un caso positivo in Calabria

Coronavirus, oggi un caso positivo...

Catanzaro, 10 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 101.548 tamponi.Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.186 (+1 rispetto a ieri),...

Lamezia, volontari puliscono aree pubbliche quartiere Savutano

Lamezia, volontari puliscono aree pubbliche...

Lamezia Terme, 10 luglio 2020 - Continua l'opera di pulitura spontanea del proprio quartiere da parte dei cittadini di Savutano a Lamezia Terme. Riunitisi, ancora una...

Comune Lamezia, sindacati contro Regolamento sulle performance

Comune Lamezia, sindacati contro Regolamento...

Lamezia Terme, 10 luglio 2020 - "Il Regolamento di misurazione e valutazione della performance, approvato con delibera di Giunta comunale N. 201 del 03.07.2020, evidentemente...

Lamezia, lotta al caporalato. Fermato dalla polizia 53enne bulgaro: trasportava braccianti ad Amantea

Lamezia, lotta al caporalato. Fermato...

Lamezia Terme, 9 luglio 2020 - I poliziotti della Digos della questura di Catanzaro hanno proceduto a notificare al cittadino di origine bulgara, K.V. di...

Coronavirus, dal bollettino regionale della Calabria: oggi zero contagi

Coronavirus, dal bollettino regionale della...

Catanzaro, 9 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 100.551 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.185 (+0 rispetto a...

CITTA'

Lamezia, Piccioni: da olt...

11 Luglio 2020
Lamezia, Piccioni: da oltre un mese dalla Santelli nessuna risposta sugli stagionali dell’aeroporto

Lamezia Terme, 11 luglio 2020 - "Oltre un mese e neppure un minimo segnale di risposta dalla Re...

LAMETINO

Gizzeria, verso il comple...

01 Luglio 2020
Gizzeria, verso il completamento dell’edificio scolastico

Gizzeria, 1 luglio 2020 - "Prosegue spedito ed a pieno ritmo l’impegno dell’amministrazione comunale...

CALABRIA

Coronavirus, in Calabria...

11 Luglio 2020
Coronavirus, in Calabria oggi due casi positivi

Catanzaro, 11 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 102.441 tamponi.Le persone ris...

SPORT

Vigor Lamezia, positivo i...

02 Luglio 2020
Vigor Lamezia, positivo incontro tra Saladini e associazione dei tifosi

Lamezia Terme, 2 luglio 2020 - Si è svolto in un clima cordiale e di forte collaborazione l’incontro...

contatti logo

Copyright 2020 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

Web By ALGOSTREAM