Sabato, 14 Dicembre 2019

Falvo Andrea1Lamezia Terme, 6 febbraio 2016 - "E’ oramai chiaro che non vuole ricapitalizzare, ma non lo dice chiaramente per il timore di perdere consenso elettorale. E così si è inventa questa “donazione modale”, che altro non è se non uno specchietto per allodole che genera solo confusione. E che magari al momento opportuno consentirà di dire che è colpa dei cittadini se loro non avranno ricapitalizzato". Così, Andrea Falvo di Ri-geneazione democratica Pd.

"Le ragioni della volontà di sminuire il ruolo del Comune nella Sacal - stigmatizza Falvo - non sono note, e per ora sono secondarie. Quello che ci interessa, politicamente, è svelare ed opporci fermamente a tale quadro, perché l’aeroporto ed il ruolo di primo azionista sono un patrimonio al quale la città di Lamezia Terme non può rinunciare. Per altro, a breve la Sacal riceverà investimenti per circa 500 milioni di euro. Il che vuol dire che il valore delle singole azioni è destinato a crescere nel futuro, e dunque il prezzo di acquisto riservato all’ente è decisamente conveniente. Operativamente, poi, il Comune ha l’obbligo di “impegnare” solo 250 mila euro per ottobre 2016. Successivamente, con i prossimi bilanci dovrà assumere l’impegno a pagare altri 250 mila euro entro il 31 dicembre 2017 e infine ulteriori 500 mila euro entro il 30 giugno 2018.  In questi termini, e considerata l’assoluta importanza della Sacal, per un Comune come Lamezia Terme, con un bilancio di oltre 180 milioni di euro, è ben possibile ricapitalizzare serenamente. E politicamente (a nostro avviso) è necessario, senza equivoci o prese in giro. Nel rivolgerci, pertanto, direttamente al sindaco Mascaro, esortiamo tutta la Giunta a cambiare linea, ravvedersi dell’importanza della ricapitalizzazione della Sacal e rispettare gli impegni (alla ricapitalizzazione!) previsti nella delibera consiliare n. 98/2015. Anche perché, per legge, la competenza a deliberare la partecipazione o meno nelle società partecipate è del Consiglio comunale, non della Giunta! In ogni caso e comunque, è opportuno che la stessa amministrazione Mascaro revochi in autotutela questa donazione modale, che nei termini in cui è proposta è inammissibile e potrebbe essere annullata anche dall’Autorità di vigilanza anticorruzione. Il che farebbe fare ennesima brutta figura a tutta la città. Molti non sanno, infatti, che donazione modale non vuol dire altro che Donazione soggetta ad un onere. Ad es., “dono 100,00 euro al Comune per la sacal, se il comune mi autorizza/concede/riconosce/ecc....". Basta leggere il Codice Civile. E’ uno strumento amministrativo da usare con cautela, prefissando i paletti entro i quali i donanti possono manifestare le proprie condizioni. Ma non avendo stabilito alcun limite, la Giunta Mascaro potrebbe ricevere le più disperate richieste, e decidere liberamente quali accettare e quali no. Con una discrezionalità incredibile. Ma troppa discrezionalità, ricordiamo, non fa mai bene all’azione amministrativa, oltre che andare in contrasto coi principi del diritto amministrativo. Ancor di più in un Comune a rischio come è il nostro. Ecco perché un intervento dell’Autorità di vigilanza anticorruzione sarebbe più che plausibile. L’ultima considerazione la merita infine una riflessione prettamente logica. Se arrivassero (ipotizziamo) 10000 donazioni modali del valore di 100 euro (taglio medio per raccogliere il milione di euro richiesto), il lavoro della Giunta nei prossimi mesi sarebbe oltremodo “congestionato”. Dando pure 10 minuti a pratica per esaminarne il contenuto, deliberare ed adottare il provvedimento di accettazione o rigetto della donazione modale, per esaminare e decidere le ipotizzate 10000 donazioni modali servirebbero circa 1666 ore di lavoro, ovvero ben 208 giorni di lavoro da 8 ore ciascuno senza pause, che corrispondono a circa 8 dei 9 mesi che separano febbraio da ottobre. Estate compresa, poveri assessori! Insomma, è chiaro che nessuno, neanche tra di loro, crede che si raccolga un milione di euro di donazioni modali, e forse neanche molto meno. Ecco perché la storia della donazione modale non è altro che un bluff, che malcela la reale volontà a non ricapitalizzare. Invitiamo la Giunta Mascaro, pertanto, a rivedere le proprie posizioni, ed aprire semmai il confronto a viso scoperto sul piano politico, rispondendo ad una domanda banale: perché non vogliono ricapitalizzare la partecipazione nella Sacal? Esortiamo inoltre - conclude Falvo - tutti i consiglieri d’opposizione, ed in particolare quelli del Pd, ad interessarsi della questionee vigilare affinché la Giunta rispetti la delibera consiliare n. 98/2015, ricapitalizzando la Sacal senza equivoci, revocando i provvedimenti di adozione della donazione modale".

Lamezia, liste Cristiano: Comune ci consegni verbale anomalie redatto dal Tribunale

Lamezia, liste Cristiano: Comune ci...

Lamezia Terme, 14 dicembre 2019 - "Continua la nostra battaglia a favore della legalità e per accertare la verità circa i presunti brogli elettorali ed omissioni...

Maltempo, danni e disagi in tutta la Calabria per il vento e la pioggia

Maltempo, danni e disagi in...

Catanzaro, 14 dicembre 2019 - Disagi e danni in Calabria per il maltempo delle ultime ore. I maggiori problemi sono stati creati dal vento molto...

Lamezia, presentato il libro “Vigor Lamezia 100 anni di Storia”

Lamezia, presentato il libro “Vigor...

Lamezia Terme, 14 dicembre 2019 - Presentato il libro di Gianni Scardamaglia, “Vigor Lamezia 100 anni di Storia” nel salone del Chiostro San Domenico di...

Lamezia, incidente sulla Provinciale per Platania: tre feriti

Lamezia, incidente sulla Provinciale per...

Lamezia Terme, 13 dicembre 2019 - Squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Lamezia Terme è intervenuta questa mattina sulla Strada provinciale 159, tra ...

Lamezia, Forza Italia propone Pegna presidente del Consiglio comunale

Lamezia, Forza Italia propone Pegna...

Lamezia Terme, 13 dicembre 2019 - In attesa della convocazione ufficiale del primo Consiglio comunale entro il 20 dicembre prossimo, arrivano le prime proposte per l'elezione...

Lamezia, da lunedì al Liceo Galilei il "Festival della Scienza"

Lamezia, da lunedì al Liceo...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - Presentata della IV ediziome del Festival della Scienza che si svolge al Liceo scientifico "Galilei" di Lamezia Terme, diretto...

Lamezia, allarme rifiuti. Vescovo: rispettare il territorio è obbligo per tutti

Lamezia, allarme rifiuti. Vescovo: rispettare...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - La Diocesi di Lamezia Terme nella persona del vescovo monsignor, Giuseppe Schillaci e dell’Ufficio diocesano per i problemi sociali,...

Lamezia, domani scuole chiuse per allerta meteo arancione

Lamezia, domani scuole chiuse per...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - Scuole chiuse a Lamezia Terme domani a causa di un'allerta meteo arancione diramata dalla Protezione civile. Nel tardo pomerriggio...

CITTA'

Lamezia, liste Cristiano:...

14 Dicembre 2019
Lamezia, liste Cristiano: Comune ci consegni verbale anomalie redatto dal Tribunale

Lamezia Terme, 14 dicembre 2019 - "Continua la nostra battaglia a favore della legalità e per a...

LAMETINO

Conflenti, sindaco Paola...

18 Novembre 2019
Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”....

CALABRIA

Maltempo, danni e disagi...

14 Dicembre 2019
Maltempo, danni e disagi in tutta la Calabria per il vento e la pioggia

Catanzaro, 14 dicembre 2019 - Disagi e danni in Calabria per il maltempo delle ultime ore. I maggior...

SPORT

Lamezia, al Chiostro San...

08 Dicembre 2019
Lamezia, al Chiostro San Domenico prima assemblea soci Vigor 1919

Lamezia Terme, 8 dicembre 2019 - La società Vigor 1919 comunica di aver indetto per mercoledì 11 dic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}