Domenica, 21 Ottobre 2018

Campisi PinoLamezia Terme, 11 maggio 2018 - "Ha ancora senso l’impegno politico dei cattolici che però vivono la loro esperienza in solitudine o in ospitalità di partiti rappresentativi del centro destra o del centro sinistra privati di una cultura politica identitaria che rappresenti la loro formazione cristiana, i loro valori, i loro ideali nel senso più coerente e compiuto possibile? Abbiamo oggi, la rappresentazione del cattolico che non sa dove far rinnovare le proprie radici, le proprie convinzioni sociali e la propria storia".

Così, Pino Campisi di Nuova Frontiera liberi e forti. "Che ha origine da Sturzo, De Gasperi, Dossetti, La Pira, Moro, Zaccagnini. Non abbiamo interiorizzato isaperi eticamente alti dei nostri padri per poi oggi inseguireil “ transitorio”. Pensiamo che il cattolico ha un connaturatobisogno di vivere e sentire la propria vita politica in funzione della costruzione di un luogo, un suo luogo, dove produrre e suscitare utopie e progetti di futuro. L’utopia intesa come libertà e condizione etica del proprio impegno. Unpensiero che si fa progettoe si interseca all’azione, per dare senso alla costruzione di classe dirigente e di sentieri sicuri per il lavoro e la dignità delle nuove generazioni. Tutto questo lo si può fare non necessariamente attraverso un partito( …tanto meno da partitiinvecchiati e non rappresentativi ), lo si può fare anche attraverso un Movimento. In buona sostanza c’è necessità di un luogo di confronto e di discussione per i cattolici impegnati in politica. Da questa consapevolezza è nata la Nuova Frontiera dei Liberi e Forti- Laboratorio di Idee, Movimento di chiara ispirazione cristiana, per l’elaborazione di un progetto etico-politico-socialeche mira alla formazione di una classe dirigente. Un progetto politico nato per far crescere una partecipazione più consapevole e responsabilevalorizzando la centralità della persona umana, sostenendo la cultura dell’etica e della legalità,rafforzando la formazione alla carità politica,contrastando ogni forma di corruzione, alimentando in modo strategico lo sviluppo socio-culturale ed economico, valorizzando la centralità della famiglia e del suo ruolo sociale ed educativo, promuovendo principi costituzionali come la solidarietà, la prossimità, la sussidiarietà con più Europa,facendo nascere una idea politica per l’inclusione sociale e la lotta alla povertà, sostenendo politiche occupazionalie rendendo concreti progetti con azioni dei fondi comunitari. E se ci viene ricordato che l’associazionismo cattolico oggi non ha rappresentatività istituzionale-parlamentare, possiamo rispondere che questo è successo perché i cattolici non hanno avuto un luogo dove elaborare una proposta unitaria per poter essere presenti.Sono state prodotte forme di polverizzazione e autoreferenzialità senza la minima traccia di un pensiero-progetto,nuove radicalizzazioniideologiche superate dal tempo e dalleidealità delle nuove generazioni che sono alla ricerca di unloro cammino di salvezza,attanagliatidalle persistenti emergenze, dall’opprimentemancanza di lavoro,oppressi dal bisogno incompiutodi una loro famiglia, senza garanzia previdenziale per il loro futuro. La salvezza da un Sud ancora in ginocchio con unadisoccupazione che rimane doppia rispetto alla media europea: Calabria al 21,6%, Sicilia 21,5%, Campania 20,2% e Puglia al 19,1%.I cattolici del Movimento Liberi e Forti hanno creato un luogo di confronto regionale dove si privilegia l’impegno ideale sturziano del fare rete e progetto, con l’obiettivo di : adattare le varie forme di istruzione, formazione e competenze alla nuova economia, alle nuove tecnologie e alla crescente digitalizzazione. Creando classe dirigente cattolica e cristiana per uscire dalla nicchia e dall’angolo dell’oblio, con una idea di futuro interpretando  e anticipando nuovi scenari  globali. Il Movimento si è dato un grande compito: formaregiovani che sappiano andare oltre i partiti, attenti allo sviluppo sostenibile, cemento di proposte per la loro vita e dei loro figli. Giovani che sostengano i 17 obiettivi per lo  sviluppo sostenibile (…sconfiggere la povertà - sconfiggere la fame – tutelare la  salute e il benessere – creare buona occupazione e crescita economica -  ridurre le disuguaglianze – tutelare città e comunità sostenibili – consumi e produzioni sostenibili – intraprendere una marcia contro il cambiamento climatico ) da raggiungere entro il 2030.Il Movimento Liberi e Forticostruisce la propria strategia su fatti, progetti e problemi del nostro mondo, impostando la sua azione in coerenza con i valori fondativi del cristianesimo. Questo è l’impegno dei cattolici in politica che vivono con consapevolezza il proprio Movimento.Tutto il resto, compresa la nascita di un partito dei cattolici, non ci appassiona: abbiamo il Movimento che da quasi due anni opera e costruisce, sapendo che il cammino è lungo e difficile ma reale e realistico. Dieci anni fa Papa Benedetto XVI nell’Omelia per la Visita pastorale a Cagliari diceva: " ….evangelizzare il mondo del lavoro, dell’economia, della politica, che necessita di una nuova generazione di laici cristiani impegnati, capaci di cercare con competenza e rigore morale soluzioni di sviluppo sostenibile" .In piena libertà stiamo conducendo una battaglia politica e cristiana per affrancare il popolo calabrese dalle molteplici forme di degrado sociale  e da una politica che da almeno vent’anni non riesce a individuare nuove condizioni di sviluppo".

Vibo Valentia, rubano pneumatici per sostituire propri

Vibo Valentia, rubano pneumatici per...

Vibo Valentia, 20 ottobre 2018 - Volevano sostituire gli pneumatici dell'auto di famiglia e per farlo hanno rubato tutte e quattro le ruote ad un'altra...

Lamezia, Lega: sul dissesto idrogeologico dobbiamo fare di più e in fretta

Lamezia, Lega: sul dissesto idrogeologico...

Lamezia Terme, 20 ottobre 2018 - "Gli eventi meteorologici, violenti ed estremi, che stiamo vivendo quest’anno, con piogge torrenziali e lo scorso anno con temperature molto...

Lamezia, Gigliotti (Comitato malati cronici): Scura va rimosso!

Lamezia, Gigliotti (Comitato malati cronici):...

Lamezia Terme, 19 ottobre 2018 - "In qualità di presidente regionale del Comitato malati cronici mi chiedo cosa aspetta il ministro della Salute, on.Grillo,a rimuovere l'ingegnere...

Reggio Calabria, arriva l’acqua della diga del Menta

Reggio Calabria, arriva l’acqua della...

Reggio Calabria, 19 ottobre 2018 - Il presidente della Giunta regionale Mario Oliverio, d’intesa con il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, e il commissario...

Aeroporto Lamezia, Gianturco: Sacal cerca espedienti per evitare stabilizzazione stagionali

Aeroporto Lamezia, Gianturco: Sacal cerca...

Lamezia Terme, 19 ottobre 2018 - “La Sacal, per stabilizzare i lavoratori stagionali, propone la selezione a manifestazione pubblica. Dietro questa scelta si nasconde un tentativo...

Maltempo in Calabria, D'Ippolito e Barbuto (M5S) denunciano: la Regione non ha mai trasmesso la richiesta per lo stato di emergenza

Maltempo in Calabria, D'Ippolito e...

Lamezia Terme, 19 ottobre 2018 - "Appena dopo i tragici eventi alluvionali di ottobre, il governatore Mario Oliverio ha assicurato con grande clamore la richiesta...

Lamezia, dibattito Fidapa su donne e lavoro

Lamezia, dibattito Fidapa su donne...

Lamezia Terme, 18 ottobre 2018 - “Donne e Lavoro - Lavoro e Donne: limiti e soluzioni nella società di oggi” è il tema dell’incontro promosso...

Lamezia, Fittante plaude al sequestro dei beni alle cosche e auspica maggiore impegno civile in tutte le istituzioni

Lamezia, Fittante plaude al sequestro...

Lamezia Terme, 18 ottobre 2018 - Per l'operazione di sequestro di beni alle cosche della Piana e di altre aree della regione, non si può...

CITTA'

Lamezia, Lega: sul disses...

20 Ottobre 2018
Lamezia, Lega: sul dissesto idrogeologico dobbiamo fare di più e in fretta

Lamezia Terme, 20 ottobre 2018 - "Gli eventi meteorologici, violenti ed estremi, che stiamo viv...

LAMETINO

Conflenti, villa confisca...

17 Ottobre 2018
Conflenti, villa confiscata alla mafia diventa scuola

Conflenti, 17 ottobre 2018 - A Conflenti una villa confiscata alla mafia diventa un bene pubblico gr...

CALABRIA

Vibo Valentia, rubano pne...

20 Ottobre 2018
Vibo Valentia, rubano pneumatici per sostituire propri

Vibo Valentia, 20 ottobre 2018 - Volevano sostituire gli pneumatici dell'auto di famiglia e per farl...

SPORT

Lamezia, utilizzo stadi:...

11 Ottobre 2018
Lamezia, utilizzo stadi: lettera delle società dilettanti

Lamezia Terme, 11 ottobre 2018 - Le Società di calcio lametine A.C.D. Lamezia Terme, Asd Biancoverdi...

contatti logo

Copyright 2017 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}