Giovedì, 23 Maggio 2019

Impressioni mobili trekking urbanoLamezia Terme, 15 febbraio 2019 - Impressioni Mobili, il trekking urbano firmato Open Space ritorna sabato 16 febbraio alle 15.00 con il percorso "Centro storico Nicastro". Oggi Lamezia est.

Open Space-Associazione culturale torna sulle strade lametine con Impressioni Mobili, una passeggiata nei centri cittadini per raccontarne la storia attraverso foto e letture. Il primo appuntamento con la seconda edizione del trekking urbano è fissato per il 16 febbraio alle ore 15.00. L’evento è stato curato da Matteo Scalise, consulente storico di Open Space ed esperto di storia locale per Lameziaterme.it e Storicittà. Ogni sosta sarà accompagnata dai cenni storici relativi ai monumenti, ai luoghi o agli edifici visitati. In aggiunta all’approfondimento storico, le soste verranno altresì accompagnate da “incursioni” letterarie promosse da Open Space e aperte alle proposte e agli interventi dei partecipanti.Il percorso verrà raccontato per immagini da 35 Millimetri Associazione Artistica e Culturale. I partecipanti potranno condividere le foto scattate sui social usando gli hashtag #impressionimobili #openspace_ac.Il percorso consta di otto tappe all’interno del centro storico di Nicastro. Il punto di partenza, coincidente con la prima tappa, è nel piazzale del Santuario di Sant'Antonio. Qui verranno illustrati dei riferimenti storici circa la presenza dei frati cappuccini a Nicastro, sul culto antoniano nel corso dei secoli, sulla fiera e sulle tradizioni popolari ad essa connesse. La seconda tappa del percorso è la casa di Francesco Stocco, in Piazza San Giovanni: anche in questo caso ci si soffermerà sulla figura di Stocco. Ci si sposterà poi alla volta della terza tappa, ossia la villetta comunale con il monumento ai caduti della Prima guerra mondiale: qui si discuterà sulla storia del sito commemorativo e sulle motivazioni alla base della sua costruzione.Da qui si procederà verso la quarta tappa, vale a dire la statua dell'imperatore Federico II di Svevia collocata in via Garibaldi: qui i cenni storici esposti riguarderanno sia la statua, sia Palazzo Niccoli dove nacque il fondatore della città di Lamezia Terme, Arturo Perugini.Il cammino proseguirà passando per via Maggiordomo nel quartiere Torre e, nei pressi della Clinica Garo che fungerà da quinta tappa, si parlerà della storia del quartiere.Da qui si giungerà in via mons. Vittorio Moietta, la sesta tappa, dove si aprirà il focus sul seminario vescovile, sul Museo Diocesano, sulla Casa municipale dell'ex comune di Nicastro e sulla Curia Vescovile.Dalla Curia Vescovile, poi, lo spostamento in direzione della statua della Madonnina, l’ottava tappa, con la relativa storia del monumento. Il percorso si concluderà tornando indietro alla volta del Santuario di Sant'Antonio.Al percorso "Centro storico Nicastro" prenderanno parte anche i partecipanti di Obiettivo Piana, il laboratorio fotografico a cura di 35 Millimetri Associazione Artistica e Culturale, parte integrante del progetto Impressioni Mobili.Lamezia Terme, 15 febbraio 2019 - Impressioni Mobili, il trekking urbano firmato Open Space ritorna sabato 16 febbraio alle 15.00 con il percorso "Centro storico Nicastro". Oggi Lamezia est. Open Space-Associazione culturale torna sulle strade lametine con Impressioni Mobili, una passeggiata nei centri cittadini per raccontarne la storia attraverso foto e letture. Il primo appuntamento con la seconda edizione del trekking urbano è fissato per il 16 febbraio alle ore 15.00. L’evento è stato curato da Matteo Scalise, consulente storico di Open Space ed esperto di storia locale per Lameziaterme.it e Storicittà. Ogni sosta sarà accompagnata dai cenni storici relativi ai monumenti, ai luoghi o agli edifici visitati. In aggiunta all’approfondimento storico, le soste verranno altresì accompagnate da “incursioni” letterarie promosse da Open Space e aperte alle proposte e agli interventi dei partecipanti.Il percorso verrà raccontato per immagini da 35 Millimetri Associazione Artistica e Culturale. I partecipanti potranno condividere le foto scattate sui social usando gli hashtag #impressionimobili #openspace_ac.Il percorso consta di otto tappe all’interno del centro storico di Nicastro. Il punto di partenza, coincidente con la prima tappa, è nel piazzale del Santuario di Sant'Antonio. Qui verranno illustrati dei riferimenti storici circa la presenza dei frati cappuccini a Nicastro, sul culto antoniano nel corso dei secoli, sulla fiera e sulle tradizioni popolari ad essa connesse. La seconda tappa del percorso è la casa di Francesco Stocco, in Piazza San Giovanni: anche in questo caso ci si soffermerà sulla figura di Stocco. Ci si sposterà poi alla volta della terza tappa, ossia la villetta comunale con il monumento ai caduti della Prima guerra mondiale: qui si discuterà sulla storia del sito commemorativo e sulle motivazioni alla base della sua costruzione.Da qui si procederà verso la quarta tappa, vale a dire la statua dell'imperatore Federico II di Svevia collocata in via Garibaldi: qui i cenni storici esposti riguarderanno sia la statua, sia Palazzo Niccoli dove nacque il fondatore della città di Lamezia Terme, Arturo Perugini.Il cammino proseguirà passando per via Maggiordomo nel quartiere Torre e, nei pressi della Clinica Garo che fungerà da quinta tappa, si parlerà della storia del quartiere.Da qui si giungerà in via mons. Vittorio Moietta, la sesta tappa, dove si aprirà il focus sul seminario vescovile, sul Museo Diocesano, sulla Casa municipale dell'ex comune di Nicastro e sulla Curia Vescovile.Dalla Curia Vescovile, poi, lo spostamento in direzione della statua della Madonnina, l’ottava tappa, con la relativa storia del monumento. Il percorso si concluderà tornando indietro alla volta del Santuario di Sant'Antonio.Al percorso "Centro storico Nicastro" prenderanno parte anche i partecipanti di Obiettivo Piana, il laboratorio fotografico a cura di 35 Millimetri Associazione Artistica e Culturale, parte integrante del progetto Impressioni Mobili.

Impressioni mobili

La seconda edizione del trekking urbano s’inserisce nell’ampio cartellone di Impressioni mobili, il progetto di Open Space – Associazione culturale tra i vincitori nell'ambito del Bando eventi culturali 2018 della Regione Calabria. Il progetto è cofinanziato dalla Regione Calabria - Dipartimento Istruzione e Attività Culturali Bando Eventi 2018 Azione 1 Valorizzazione del sistema dei beni culturali e ambientali - Tipologia 1.3 Eventi Innovativi - Fondi PAC 2014-2020.

Regione, Oliverio: film su strage Duisburg è rappresentazione distorta della Calabria

Regione, Oliverio: film su strage...

Catanzaro, 23 maggio 2019 - Il presidente della Regione, Mario Oliverio, all’indomani della messa in onda del film-tv  che racconta i tragici fatti del Ferragosto...

Lamezia, donne "furiose" in aeroporto arrestate da polizia e carabinieri

Lamezia, donne "furiose" in aeroporto...

Lamezia Terme, 23 maggio 2019 - Due donne di origine straniera, di cui una con cittadinanza italiana, nel pomeriggio di ieri, con la pretesa di...

Catanzaro, conclusa 19a edizione progetto Icaro. Campagna della Polizia di Stato sulla sicurezza stradale

Catanzaro, conclusa 19a edizione progetto...

Catanzaro, 22 maggio 2019 - Nei giorni scorsi si sono conclusi gli incontri del progetto Icaro per la provincia di Catanzaro, campagna sulla “Sicurezza Stradale”...

Lamezia, giovedì 30 maggio incontro-evento: “La Calabria cambia passo”

Lamezia, giovedì 30 maggio incontro-evento:...

Lamezia Terme, 22 maggio 2019 - “La Calabria cambia passo: investimenti, sviluppo e occupazione in Calabria”: è questo il titolo di un evento organizzato dalla...

Lamezia, D'Ippolito (M5S) incontra Cotticelli per rilanciare ospedali del territorio

Lamezia, D'Ippolito (M5S) incontra Cotticelli...

Lamezia Terme, 22 maggio 2019 - "Il commissario alla Sanità calabrese, Saverio Cotticelli, ha preso l'impegno di promuovere il rilancio degli ospedali di Lamezia Terme...

Riscuotevano pensione defunti, uno anche Reddito cittadinanza: 2 denunce. E' accaduto nel Catanzarese

Riscuotevano pensione defunti, uno anche...

Catanzaro, 22 maggio 2019 - Riscuotevano indebitamente da molti anni la pensione, rispettivamente della madre e della suocera entrambe decedute, e uno di loro aveva...

Calabria, Tar annulla l'esclusione di Riace dallo Sprar

Calabria, Tar annulla l'esclusione di...

Riace, 21 maggio 2019 - Il Tar della Calabria sezione di Reggio Calabria, accogliendo il ricorso del Comune, ha annullato il provvedimento del Ministero dell'Interno che...

Lamezia, Chiostro Caffè Letterario: Contemporanea ritorna con Trilussa, il poeta di Roma

Lamezia, Chiostro Caffè Letterario: Contemporanea...

Lamezia Terme, 21 maggio 2019 - Giovedì 23 maggio 2019 appuntamento con Contemporanea, l’angolo letterario di Impressioni Mobili. Al Chiostro Caffè Letterario (Piazzetta San Domenico)...

CITTA'

Lamezia, donne "furi...

23 Maggio 2019
Lamezia, donne "furiose" in aeroporto arrestate da polizia e carabinieri

Lamezia Terme, 23 maggio 2019 - Due donne di origine straniera, di cui una con cittadinanza italiana...

LAMETINO

Cortale, festa grande per...

20 Maggio 2019
Cortale, festa grande per i 100 anni di nonna Vincenzina

Cortale, 20 maggio 2019 - Grande festa nell'Rsa “Villa Elisabetta” di Cortale. Domenica 19 maggio, V...

CALABRIA

Regione, Oliverio: film s...

23 Maggio 2019
Regione, Oliverio: film su strage Duisburg è rappresentazione distorta della Calabria

Catanzaro, 23 maggio 2019 - Il presidente della Regione, Mario Oliverio, all’indomani della messa in...

SPORT

Ginnastica ritmica, la la...

12 Maggio 2019
Ginnastica ritmica, la lametina Simona Villella convocata per gli Europei

Lamezia Terme, 12 maggio 2019 - Simona Villella convocata per i 35esimi Europei di ginnastica ritmic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}