Domenica, 26 Gennaio 2020

Commissariato Lamezia2Lamezia Terme, 8 marzo 2019 - Nelle prime ore della mattinata odierna personale del Commissariato di Pubblica sicurezza di Lamezia Terme ha dato esecuzione a ordinanze cautelari nei confronti di 7 persone. La prima ordinanza in materia cautelare è stata disposta dal  Gip presso il Tribunale di Lamezia Terme, Emma Sonni, su richiesta del procuratore della Repubblica, Salvatore Curcio e del sostituo, Cianfarini,  nei confronti di: Astorino Stefano, Mascaro Giancarlo, Gigliotti Francesco, Arzente Massimiliano, Caruso Luca, Lanzo Salvatore, Scardamaglia Davide, tutti giovani lametini.

Astorino Stefano è stato ritenuto responsabile dei reati di cui agli artt. 582 e 583 c.p. (lesioni gravi), mentre tutti gli altri del reato di cui all’art. 588 c.p. (rissa). Le predette misure cautelari sono state disposte in relazione  ai fatti verificatisi in Lamezia Terme nella notte del 22/2/2019, allorché, intorno alle ore 1,30  in Lamezia Terme, un giovane, era rimasto ferito alla testa dal lancio di uno sgabello in ferro sul marciapiede antistante al Pub Pizzeria “Proud Mary” sito in Lamezia Terme, corso Numistrano. Le indagini svolte dal personale del Commissariato hanno permesso di accertare che nella tarda serata del 21 tre giovani, Gigliotti Francesco, Astorino Stefano e Mascaro Giancarlo si erano recati presso il “Proud Mary”, inaugurato nei giorni precedenti. Il gestore del locale avendo notato che i predetti avevano un atteggiamento poco consono, in quanto uno di loro si era tolto la maglietta ed era rimasto a dorso nudo, li aveva invitati ad andare via. Fuori dal locale, uno dei tre, Astorino Stefano, aveva scagliato uno sgabello in metallo contro un ragazzo, che, soccorso e trasportato al Pronto soccorso dal padre, presente al momento dei fatti, era stato trasferito in prognosi riservata all’ospedale civile di Catanzaro. Da tale fatto scaturiva una vera e propria rissa che dall’esterno del locale arrivava fino al marciapiede opposto, nel corso della quale due gruppi contrapposti si fronteggiavano, colpendosi reciprocamente con violenza per cui due di loro riportavano anche delle lesioni. Dal complesso delle indagini svolte è emerso che dalla immotivata aggressione di Astorino Stefano ai danni del giovane, all’esterno del “Proud Mary”, era nata una rissa a cui avevano preso parte, schierate in due fazioni antagoniste, da un lato, Gigliotti Francesco, Mascaro Giancarlo ed Astorino Stefano, cioè i soggetti che erano stati poco prima allontanati dal locale per l’atteggiamento assunto, e, dall’altro, Arzente Massimiliano, Scardamaglia Davide, Caruso Luca e Lanzo Salvatore. All’esito dell’attività di indagine le sopraindicate persone erano state denunciate alla procura della Repubblica di Lamezia Terme che ha chiesto l’emissione di idonea misura cautelare che, disposta dal Gip, è stata eseguita nella data odierna.

A2, doppio senso di marcia tra Cosenza sud e Rogliano

A2, doppio senso di marcia...

Cosenza, 25 gennaio 2020 - L'Anas ha istituito il doppio senso di circolazione sull'A2 "Autostrada del Mediterraneo" tra gli svincoli di Cosenza sud e Rogliano...

Inchiesta su sentenze pilotate a Catanzaro, ministro Giustizia promuove azione disciplinare nei confronti di Petrini

Inchiesta su sentenze pilotate a...

Roma, 25 gennaio 2020 - Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha promosso l'azione disciplinare mediante richiesta di indagini al Procuratore generale presso la Corte...

Lamezia, al "De Fazio" l'istruttore Luigino Falvo ha illustrato le tecniche di fitwalking

Lamezia, al "De Fazio" l'istruttore...

Lamezia Terme, 24 gennaio 2020 - Mens sana in corpore sano, questo è il punto di partenza dal quale ha preso le mosse l’iniziativa promossa...

Lamezia, lettera di Abramo per linea ferroviaria aeroporto. Piccioni: sindaco di Mascaro non coinvolto?”

Lamezia, lettera di Abramo per...

Lamezia Terme, 24 gennaio 2020 - Come se già non avesse parecchie “grane” da  risolvere al Comune di Catanzaro, Sergio Abramo  a pochi giorni dalle...

San Giorgio Morgeto, incendio in un'abitazione: morta anziana

San Giorgio Morgeto, incendio in...

San Giorgio Morgeto, 24 gennaio 2020 - Un'anziana è morta la notte scorsa nell'incendio della propria abitazione a San Giorgio Morgeto. Le fiamme sono divampate...

Lamezia, Gianturco: urge intervento su alberi all’interno delle scuole. Presentata interrogazione

Lamezia, Gianturco: urge intervento su...

Lamezia Terme, 23 gennaio 2020 - Dopo l'appello per la soluzione del randagismo, ancora un intervento de consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Mimmo Gianturco. “In...

Lamezia, sosta a pagamento vicino al "Perri". Mozione di Piccioni per chiedere modifiche orari

Lamezia, sosta a pagamento vicino...

Lamezia Terme, 23 gennaio 2020 - "Già dallo scorso anno numerose famiglie di bambini che frequentano l’istituto scolastico “Maggiore Perri” avevano segnalato disagi legati agli orari...

 Pianopoli, una nascita "dolce tra le mura di casa"

Pianopoli, una nascita "dolce tra...

Pianopoli, 22 gennaio 2020 - “Parto in casa a Pianopoli. Una scelta, nessuna emergenza o la paura di non arrivare  in tempo in ospedale. Lo...

CITTA'

Lamezia, al "De Fazi...

24 Gennaio 2020
Lamezia, al "De Fazio" l'istruttore Luigino Falvo ha illustrato le tecniche di fitwalking

Lamezia Terme, 24 gennaio 2020 - Mens sana in corpore sano, questo è il punto di partenza dal quale...

LAMETINO

Pianopoli, una nascita &q...

22 Gennaio 2020
 Pianopoli, una nascita "dolce tra le mura di casa"

Pianopoli, 22 gennaio 2020 - “Parto in casa a Pianopoli. Una scelta, nessuna emergenza o la paura di...

CALABRIA

A2, doppio senso di marci...

25 Gennaio 2020
A2, doppio senso di marcia tra Cosenza sud e Rogliano

Cosenza, 25 gennaio 2020 - L'Anas ha istituito il doppio senso di circolazione sull'A2 "Autostrada d...

SPORT

Lamezia, al Chiostro San...

08 Dicembre 2019
Lamezia, al Chiostro San Domenico prima assemblea soci Vigor 1919

Lamezia Terme, 8 dicembre 2019 - La società Vigor 1919 comunica di aver indetto per mercoledì 11 dic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}