Venerdì, 29 Maggio 2020

arresti

  • Commissariato Lamezia2Lamezia Terme, 6 marzo 2017 - Il commissariato di Polizia di Lamezia Terme su disposizione del questore, Amalia Di Ruocco, ha intensificato l’attività di controllo del territorio anche tramite pattuglie del Reparto prevenzione Crimine di Vibo Valentia inviate dal ministero nell’ambito del progetto “Focus ‘ndrangheta”, al fine di contrastare la recrudescenza dei fenomeni criminosi avvenuta nelle ultime settimane.

  • Poliziacarabinieri3Lamezia Terme, 24 agosto 2018 - La polizia di Stato di Lamezia Terme ha arrestato, P.S. di 55 anni, accusato di detenzione illegale di un’arma da fuoco. L’uomo, con precedenti di Polizia, residente a Priverno ma domiciliato a Lamezia Terme, in località Ginepri, per motivi lavorativi.

  • Carabinieri posto blocco100Lamezia Terme, 17 settembre 2018 - Due soggetti arrestati e quattro denunciati in stato di libertà. Questo il risultato degli ultimi servizi di controllo del territorio operati dai carabinieri.

  • Carabinieri droga sequestrataLamezia Terme, 9 marzo 2016 - Nel corso di mirati servizi volti al controllo del territorio, nonché al contrasto circa l’uso e l’abuso di sostanze stupefacenti i carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme, hanno proceduto all’arresto di due fratelli, Pietro Giovanni D’Agostino di 34 anni e Salvatore D’Agostino 29enne per detenzione di droga ai fini di spaccio.

  • Polizia Volante100Lamezia Terme, 31 gennaio 2020 - Nelle prime ore di questa mattina, la Squadra mobile di Catanzaro ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di  Aurelio Maurizio Notarianni, cl. 63 e agli arresti domiciliari nei confronti del figlio Luigi, cl. 91, in quanto ritenuti responsabili dei reati di estorsione consumata e di tentata estorsione, aggravati dal metodo mafioso, espressione della forza di intimidazione del vincolo associativo di 'ndrangheta, rilevando che Aurelio Maurizio è stato già condannato, nell’ambito del processo "Medusa", per il delitto di cui all’art. 416 bis c.p. in quanto partecipe, quale elemento di vertice, della cosca di ‘ndrangheta “Giampà”, operante con un ruolo di supremazia criminale nel territorio lametino.

  • Carabinieri 112Lamezia Terme, 14 dicembre 2015 - I carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla procura della Repubblica di Lamezia Terme nei confronti di due ragazzi marocchini Youness Bassam, classe 84, e Mouad Belefdil, classe 94.

  • Carabinieri controlli via Vinci LamLamezia Terme, 17 dicembre 2015 - Nel corso della scorsa notte i carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme hanno tratto in arresto Armando Berlingeri classe 68 e Angelo Guerino, classe 94, soggetti già conosciuti alle forze dell’ordine per i loro precedenti specifici, in quanto resisi responsabili dei reati di furto aggravato e danneggiamento aggravato. Nello specifico, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, l’attenzione dei militari nel transitare nei pressi del parco Felice Mastroianni sito in via Ferlaino veniva destata dalle luci accese del limitrofo Istituto comprensivo "A. Manzoni".

  • Carabinieri droga cucina lamLamezia Terme, 12 febbraio 2018 - Avevano impiantato nella cucina della loro abitazione un piccolo "laboratorio" per confezionare le dosi di marijuana destinate allo spaccio. Due fratelli Antonio e Raffaele Cugnetto, di 30 e 22 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

  • Polizia auto da dietro26Lamezia Terme, 8 febbraio 2016 - La Squadra mobile di Catanzaro ha arrestato i fratelli Bruno e Alfredo Gagliardi, indicati come esponenti di spicco delle cosche Iannazzo e Cannizzaro-Da Ponte, attive a Lamezia Terme. I due sono ritenuti responsabili dell'omicidio di Vincenzo Torcasio e del contestuale tentato omicidio di Vincenzo Curcio, esponenti delle cosche all'epoca contrapposte, avvenuto nel luglio del 2003 nei pressi di un locale notturno di Falerna Marina.

  • Carabinieri 112Lamezia Terme, 10 ottobre 2018 - Ancora controlli serrati da parte dei carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme. I militari impegnati nei servizi di controllo del territorio hanno sorpreso M.S. 56 anni, lametino, sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, lungo la pubblica via in mancanza di qualsivoglia autorizzazione.

  • Carabinieri1000Lamezia Terme, 29 febbraio 2020 - Nel corso dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, i carabinieri di Lamezia Terme, zona ovest, Sambiase hanno tratto in arresto due coniugi lametini.

  • Cinquestelle gazeboLamezia Terme, 12 novembre 2018 - "L'operazione “Quinta bolgia” conferma che in Calabria politica, burocrazia e criminalità organizzata sono spesso unite da legami e rapporti di affari e convenienza. L'inchiesta, coordinata dalla Dda di Catanzaro, conferma anche la diffusa subalternità dei dirigenti pubblici a forze criminali ed evidenzia il livello di pericoloso inquinamento del Servizio sanitario regionale, su cui il Movimento 5stelle dà battaglia, senza sosta, da 5 anni a questa parte".

  • Polizia lam marijuana e armiLamezia Terme, 30 settembre 2017 - Marijuana coltivata nell'orto di casa ed armi nascoste in un magazzino adiacente l'abitazione. E' quanto avveniva in un'abitazione di Lamezia Terme, dove la polizia ha arrestato due persone, Francesco e Saverio Strangis, di 57 e 22 anni, zio e nipote.

  • Commissariato Lamezia2Lamezia Terme, 18 ottobre 2017 - Personale della Polizia di Stato della questura di Catanzaro ha eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme, a carico della trentenne infermiera lametina Federica Guerrise, ritenuta corresponsabile dell’omicidio di  Francesco Berlingeri cl. ’60 e del ferimento del nipote minore Pio Paolo Berlingeri, avvenuti in Lamezia Terme il 19 gennaio 2017.

  • Commissariato Lamezia2Lamezia Terme, 9 ottobre 2015 - Avrebbero costretto un minore a ritrattare le accuse contro uno spacciatore e a consegnare loro del denaro. Per questo motivo 4 persone, tre uomini ed una donna facenti parte dello stesso nucleo familiare, sono state arrestate da personale del commissariato di polizia di Lamezia Terme in collaborazione con la Squadra mobile di Catanzaro.

  • Carabinieri notturna 2Lamezia Terme, 23 maggio 2017 - A Lamezia Terme dalle prime luci dell'alba, militari del Comando provinciale dei carabinieri di Catanzaro stanno dando esecuzione ad un decreto di fermo emesso dalla Direzione distrettuale antimafia nei confronti di 52 affiliati alla cosca 'ndranghetista "Cerra–Torcasio-Gualtieri" attiva nella Piana di Lamezia, ritenuti responsabili di associazione di tipo mafioso, traffico illecito di sostanze stupefacenti, possesso illegale di armi ed esplosivi, estorsione, danneggiamento aggravato, rapina.

  • Carabinieri1000Lamezia Terme, 11 febbraio 2016 - I carabinieri della Compagnia lametina hanno dato esecuzione a 4 ordinanze restrittive e numerose perquisizioni nell’ambito di un’attività d’indagine che ha consentito di acclarare la sussistenza di un gruppo di persone di etnia rom dedite alla combustione illecita di rifiuti. I dettagli sono stati resi noti durante una conferenza stampa che si è svolta in procura alla presenza del procuratore Domenico Prestinenzi, del capitano Fabio Vincelli e del colonnello Ugo Cantoni.

  • Carabinieri controlli sera archivio1Lamezia Terme, 16 maggio 2018 - Nelle prime ore del mattino, nei comuni di Lamezia Terme, Pianopoli e Serrastretta, i militari del Gruppo carabinieri di Lamezia Terme, supportati dal Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, da personale della Compagnia di Intervento Operativo del Battaglione Calabria e da unità cinofile, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare (2 misure in carcere e 6 agli arresti domiciliari) emessa dal Gip del Tribunale di Lamezia Terme su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di 8 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di  spaccio stupefacenti (art. 73 D.P.R. 309/90), detenzione, porto e utilizzo di ordigni esplosivi (artt. 2, 4 e 6 L. 865/67),  detenzione illegale di armi (artt. 2 e 7 L. 865/67) e furto aggravato (artt. 624 e 625 C.P.).

  • Finanza stazione controlliLamezia Terme, 13 novembre 2019 - Sono 19 ordinanze di custodia cautelare, 3 delle quali nei confronti di minori, decine di perquisizioni eseguite: questo è il bilancio dell’operazione “Scacco alla regina” scattata alle prime luci dell’alba e che ha visti impiegati oltre 100 militari del Comando provinciale della Guardia di finanza di Catanzaro e di altri reparti della Calabria. Teatro dell’operazione il popolare quartiere “Ciampa di Cavallo”, prevalentemente popolato da famiglie di etnia rom trasferite, nel tempo, dall’adiacente campo rom di Scordovillo, il più grande del mezzogiorno e le cui condizioni di degrado sono state oggetto, recentemente, anche di un Comitato nazionale per l’ordine e la Sicurezza pubblica.

  • Commissariato Lamezia2Lamezia Terme, 1 dicembre 2016 - Dalle prime ore di oggi personale del commissariato di polizia di Lamezia Terme e della Squadra mobile di Catanzaro con l’ausilio del Reparto prevenzione crimine di Vibo Valentia, ha in corso d’esecuzione  un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di 6 pregiudicati di Lamezia Terme e del suo hinterland.