Venerdì, 17 Gennaio 2020

Fratelli d'Italia

  • Fratelli dItalia AN logoLamezia Terme, 9 aprile 2016 - "A distanza di poche ore dall’annuncio delle rassegnate dimissioni del Vicesindaco e dell’assessore al Bilancio del nostro Comune, Fdi vuole mostrare piena solidarietà al sindaco Paolo Mascaro nel continuare l’opera da lui intrapresa per il bene della comunità". E' quanto si legge in una nota del Coordinamento di Fratelli d’Italia Lamezia Terme.

  • Ospedale Lamezia300Lamezia Terme, 15 marzo 2019 - "Come già da prima dell’approvazione in seno al Consiglio regionale, la fusione tra le Aziende ospedaliero-universitarie Pugliese Ciaccio e Mater Domini ed il presidio ospedaliero di Lamezia Terme fa tanto discutere, e deve farlo ancora di più dopo le dichiarazioni del Commissario ad acta Cotticelli, secondo cui la Legge approvata dall’Aula sarebbe un suicidio per Lamezia e che lo Spoke verrebbe fagocitato dalle due aziende ospedaliere".

  • Fratelli dItalia AN logoLamezia Terme, 24 settembre 2016 - Il Dipartimento ambiente e agricoltura di Fdi - è scritto in una nota - che da un anno si occupa delle problematiche riguardanti gli animali randagi e non, non può restare inerme di fronte ai recenti avvenimenti (la morte di una povera cagnetta e dei cuccioli che portava in grembo), che hanno evidenziato ancora una volta la carenza di strutture idonee.

  • Panoramica Lam100Lamezia Terme, 17 gennaio 2018 - Riceviamo e pubblichiamo.  Se la politica deve avere il valore della verità, allora nella città di Lamezia Terme è giunto il momento - in questa ennesima fase ibrida - di dirla proprio tutta la  verità, senza reticenze; giusto per restituire, per primi ai cittadini, un quadro ben delineato della tragedia che vive, ormai a fasi cicliche, questa martoriata città.

  • Alloggi Aterp degradoLamezia Terme, 16 maggio 2016 - "Nonostante le numerose segnalazioni, gli alloggi Aterp di San Pietro Lametino sono inagibili. I residenti lamentano ormai da tempo la drammatica situazione in cui sono costretti a vivere, neanche fossimo nel terzo mondo". Così. una nota del Coordinamento cittadino di Fratelli d'Italia, dipartimento Ambiente.

  • Fratelli dItalia AN logoLamezia Terme, 6 novembre 2015 - Il coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia Lamezia Terme - scritto in una nota  - comunica che nel corso della riunione del 5 novembre sono stati varati i seguenti Dipartimenti di partito.

  • Fratelli dItalia AN logoLamezia Terme, 1 settembre 2015 - Riceviamo e pubblichiamo. Come partito di Fratelli d’Italia di Lamezia Terme, esprimiamo tutta la nostra solidarietà agli insegnanti che in questi giorni stanno attivando tutta una serie di iniziative di protesta contro l’ultima riforma del Governo Renzi.

  • Lamezia Psc tavola psc Lamezia Terme, 14 ottobre 2016 - "Sono passati infruttuosamente quasi due anni da quella penosa pagina della storia politica lametina in cui si adottò tra mille polemiche il Psc del Comune di Lamezia Terme". Così, una nota del Circolo lametino di Fratelli d'Italia che interviene nel dibattito sul Piano strutturale comunale.

  • Parco Impastato3Lamezia Terme, 6 settembre 2019 - "La situazione “verde pubblico” a Lamezia, è noto, non è assolutamente positiva, anzi. Uno tra gli esempi più importanti è rappresentato sicuramente dal parco intitolato al giovane ucciso dalla mafia Peppino Impastato dove, se ci si trova a giungervi dal lato nord sono presenti alcuni cassonetti dei rifiuti da tempo ormai portatori di cattivo odore, perennemente pieni e, oggi quindi, in una situazione inaccettabile per qualsiasi città, figurarci per Lamezia Terme".

  • Fratelli dItalia AN logoLamezia Terme, 18 aprile 2016 - "Dopo il Consiglio comunale di giovedì 14 aprile, a seguito di interrogazione del consigliere Ruberto, abbiamo appreso dai  verbale di seduta dati certi che non devono essere assolutamente sottaciuti, in primis, ai lametini e dai quali è doveroso estrapolare alcune valutazioni di carattere meramente politico". Così, una nota del direttivo cittadino di Fratelli d’Italia.

  • Grandinetti Francesco avvLamezia Terme, 19 giugno 2017- "Le società in house sono considerate una longa manus dell’ente locale ma in alcune circostanze come nel caso della Lamezia Multiservizi o non funzionail braccio o non funziona la mente.Tertium non datur, come dicevano i latini".

  • Frane smottamento20Lamezia Terme, 4 aprile 2019 - Il componente dell’Assemblea nazionale di Fratelli d’Italia, Raffaele Mastroianni, "alla luce delle problematiche emerse relativamente al dissesto idrogeologico" afferma "che serve una vera pianificazione di protezione civile per il suddetto rischio e l’utilizzo di risorse umane per garantire l’incolumità dei calabresi. Le tragedie che si sono verificate negli ultimi anni e che hanno visto la morte anche di due bambini nella zona del lametino, ha riacceso i fari sul tema del dissesto idrogeologico nella nostra regione.

  • Materasso Cesare3Lamezia Terme, 3 novembre 2015  - "Chiediamo venga effettuata, finalmente, dalla nuova amministrazione comunale, l’operazione verità in modo chiaro preciso e dettagliato. Dopo quattro mesi di amministrazione riteniamo si possa avere un quadro preciso di quella che è la situazione finanziaria rinvenuta all’interno degli uffici comunali e in quella della partecipata più importante del Comune”.

  • Fratelli dItalia AN logoLamezia Terme, 19 febbraio 2016 - Si è tenuta il 18 febbraio a Lamezia Terme l’assemblea del coordinamento regionale di Fratelli d’Italia. Del direttivo regionale fanno parte anche due lametini Cesare Materasso e Rosario Aversa.

  • Zangarona scorcio viaLamezia Terme, 23 giugno 2018 - "La frazione di Zangarona continua ad essere abbandonata al suo destino, per questo abbiamo deciso che domani, domenica 24 giugno effettueremo noi stessi un’opera di riqualifica".

  • Vescio Gino2Lamezia Terme, 26 agosto 2018 - "In occasione della denuncia formulata da Fratelli d’Italia, nella persona del responsabile per la provincia di Catanzaro del dipartimento Giustizia-Sicurezza-Immigrazione, Francesco Grandinetti, inerente le numerose irregolarità contenute nell’avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse ai fini della nomina dei componenti dell’organismo indipendente di Valutazione della performance 2018/2021, il medesimo esponente dell’assemblea nazionale del partito di Giorgia Meloni chiedeva testualmente: “considerata l’assoluta mancanza di risposte ad un territorio così bisognoso da parte di un Ente Locale inoperativo, invito i parlamentari lametini facenti parte delle forze di governo a rendersi portavoce dello stallo in cui vive la nostra città affinché, il dicastero preposto, possa trarne le giuste valutazioni ed adoperarsi per un cambio di rotta”.

  • Ospedale Lamezia facciataLamezia Terme, 14 marzo 2016 - Riceviamo e pubblichiamo. L'associazione Quartiere Capizzaglie sposa l'appello del sindaco Paolo Mascaro. Da giorni siamo impegnati nelle vie della città per la raccolta delle firme. Uniti si vince; bisogna partecipare in massa alla manifestazione del 19 marzo, per dire basta alla spoliazione del nostro ospedale, alla mortificazione delle professionalità che vi lavorano, al gioco al ribasso che si sta perpretando sulla qualità delle cure offerta ai cittadini del comprensorio lamentino. 

  • Fratelli dItalia AN logoLamezia Terme, 19 maggio 2016 - Riceviamo e pubblichiamo. E’ recente la notizia di un incontro svoltosi nella città di Catanzaro tra vari esponenti politici ed istituzionali, atto a vagliare i possibili sviluppi in tema di sanità nel comprensorio lametino. “Nell’incontro - per come si legge in una nota stampa- promosso dal Consigliere Regionale Baldo Esposito, è stata posta l'esigenza di dare risposte concrete alla domanda di rilancio della sanità lametina ed in particolare dell'Ospedale Giovanni Paolo II”.

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 20 maggio 2016 - Riceviamo e pubblichiamo. I Fratelli d’Italia lametini ieri si son desti col pensiero di cucinare un minestrone contro tutto e contro tutti in merito all’incontro che c'è stato sui problemi della sanità lametina tra Pacenza e il sindaco di Lamezia, due sindaci in rappresentanza del Comprensorio ed associazioni e movimenti civici che da anni portano avanti la difesa delle questioni della sanità lametina senza bandiere e senza simboli.