Mercoledì, 21 Agosto 2019

Riace

  • Azione identitaria CalabriaLamezia Terme, 2 gennaio 2017 -  "Abbiamo salutato l’anno appena trascorso con la farsa di sindaci dimissionari e solerti, poi, nel ritirarle e tra questi non è mancato il “big” calabrese, il sindaco Lucano di Riace, l’uomo che ha fatto della politica dell’accoglienza il fulcro del suo mandato e che, nonostante il nostro omaggio di circa un mese fa (gli abbiamo inviato il libro “Il Campo dei Santi”), continua a sostenere imperterrito che per la ripopolazione ed il rilancio economico  di piccoli paesi ci sia bisogno di immigrati".

  • Riace murales villaggio globaleRiace, 21 maggio 2019 - Il Tar della Calabria sezione di Reggio Calabria, accogliendo il ricorso del Comune, ha annullato il provvedimento del Ministero dell'Interno che aveva escluso Riace dallo Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.

  • Lucano Mimmo2Locri, 11 giugno 2019 - Permane l'esilio da Riace per l'ex sindaco, Domenico Lucano, coinvolto in un'inchiesta della Procura di Locri nell'ambito della quale, nel 2018, furono disposti per lui gli arresti domiciliari, poi revocati. Lucano è accusato di una serie di reati legati alla gestione dell'accoglienza dei migranti nel centro della Locride, un "modello" che ha dato notorietà a Riace ed a Lucano anche a livello internazionale.

  • Tribunale di LocriLocri, 12 aprile 2019 - La procura di Locri ha emesso un avviso di conclusione delle indagini a carico di Mimmo Lucano. Si tratta di un'altra indagine sul sindaco sospeso di Riace, 61 anni, al quale vengono contestati i reati di truffa e falso ideologico in relazione alla gestione dei migranti nel centro della Locride, materia per la quale lo stesso Lucano fu arrestato nell'ottobre del 2018.

  • Lucano DomenicoRiace, 2 ottobre 2018 - La Guardia di finanza ha arrestato e posto ai domiciliari il sindaco di Riace, Domenico Lucano, con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ed illeciti nell'affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti.

  • Lucano Mimmo2Reggio Calabria, 27 febbario 2019 - E' stato accolto in parte, dalla Cassazione, il ricorso della difesa del sindaco sospeso di Riace Domenico Lucano contro l'ordinanza del riesame di Reggio Calabria che lo scorso 16 ottobre gli aveva imposto il divieto di dimora a Riace.

  • Lucano DomenicoRiace, 27 aprile 2019 - Si ricandida come consigliere comunale Mimmo Lucano, il sindaco sospeso di Riace, il centro della Locride indicato negli ultimi anni come modello di accoglienza e integrazione dei migranti.

  • Riace manifestazione pro Lucano2Riace, 6 ottobre 2018 - Alcune migliaia di persone si sono radunate a Riace per il corteo che, partendo dalla base del paese, raggiunge la casa di Domenico Lucano, il sindaco arrestato martedì scorso per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

  • Riace manifestazi pro LucanoRiace, 13 ottobre 2018 - Con una circolare il Viminale ha disposto il trasferimento dei migranti accolti nei centri del Comune calabrese di Riace e ha chiesto all'amministrazione comunale la rendicontazione di tutte le spese sostenute, sollecitando "ad inviare la relativa documentazione secondo le modalità previste dal manuale di rendicontazione Sprar".

  • Lucano Mimmo2Riace, 3 aprile 2019 - "Il mio auspicio è che ci sia giustizia". Lo ha detto Domenico Lucano, sindaco sospeso di Riace alla trasmissione Circo Massimo su Radio Capital intervenendo dopo che sono state rese note le motivazioni della Cassazione relative all'udienza che lo scorso 26 febbraio si è conclusa con l'annullamento con rinvio del divieto di dimora a Riace, la cittadina calabrese diventata un simbolo per l'accoglienza dei migranti.

  • Riace strada colorRiace, 14 ottobre 2018 - Non c'è tensione tre i migranti che vivono a Riace, dopo la circolare con cui ieri il ministero dell'Interno ne ha disposto il trasferimento, ma preoccupazione e rabbia sì.

  • Lucano Mimmo2Locri, 11 aprile 2019 - Il Giudice dell'udienza preliminare di Locri, Amelia Monteleone, ha rinviato a giudizio il sindaco sospeso di Riace, Domenico Lucano, la sua compagna Tesfahun Lemlem e altre 29 persone. La procura aveva chiesto il rinvio a giudizio nell'ambito dell'inchiesta "Xenia".

  • Carabinieri due sportelli2Riace, 25 ottobre 2015 -  Un uomo, Ernesto Ienco, di 31 anni, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco mentre era nei pressi della sua abitazione a Riace. Ernesto Ienco era figlio di Nicola, ucciso in un agguato nel marzo del 2011.