Lunedì, 18 Novembre 2019

Conflenti sindaco bilancio piazzaConflenti, 10 giugno 2017 - Ad un anno dall’elezione del  Sindaco e dall’insediamento della nuova Amministrazione comunale, il primo cittadino di Conflenti Serafino Pietro Paola, nel corso di un incontro pubblico in piazza Pontano, ha relazionato sull’attività svolta. Un bilancio decisamente positivo e incoraggiante che lascia intravedere risultati sempre più significativi per il rilancio di un territorio ricco di risorse storiche, culturali e ambientali, nonché di un patrimonio turistico-religioso di assoluto rilievo.

Nel suo intervento, Paola ha parlato di “un anno di impegno pieno, senza risparmio di energie. In questo periodo di intenso lavoro - ha detto - molti risultati sono già arrivati altri sono in arrivo, altri ancora arriveranno. E questo grazie ad una squadra coesa, capace, risoluta alla quale vanno attribuiti tutti i meriti per i traguardi raggiunti. Ho avuto fiducia - ha sottolineato ancora il sindaco - nella possibilità di un futuro diverso e migliore per Conflenti e questa certezza mi dà la forza per continuare in questa missione con sempre maggior impegno e determinazione. Sono forse un po’ stanco ma sereno, consapevole di avercela messa tutta. Sento l’affetto e la vicinanza di una comunità che ha rialzato lo sguardo e che vuole tornare a crederci. Avverto anche tutta la responsabilità per questa speranza che abbiamo saputo suscitare in un nuovo futuro, diverso e migliore da quello che era stato già scritto nel libro del destino. Io non posso tradire questa fiducia. Sono il sindaco ma anche l’ultimo cittadino, perché ho scelto di servire Conflenti”. Paola ha anche ringraziato la sua famiglia per averlo “sopportato” e “supportato” “Chiedo scusa alla mia famiglia per le mancanze e per le assenze ma chi mi ama non può che capire e condividere questo legame forte ed intenso che ho, da sempre, con il mio bellissimo paese”.
Ed entrando nel merito delle attività, Serafino Paola ha parlato del lavoro svolto per fronteggiare la disastrata situazione economica ereditata, con debiti derivanti dalla realizzazione di opere senza copertura finanziaria, da oneri per spese legali senza adeguati impegni di spesa relativi a circa 80 contenziosi; da somme da rimborsare al Ministero per risorse erogate e successivamente revocate. L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di risanare l’Ente con tagli alle spese inutili e risparmi sui costi della gestione senza ricorrere a strumenti straordinari che aggraverebbero, tra l’altro, anche la pressione fiscale e tributaria sui cittadini conflentesi. Su questo fronte importanti risultati sono già stati raggiunti con economie di spesa come ad esempio sulle assicurazioni (-70%), sul gas da riscaldamento (-40%), sull’energia elettrica (-30%), sul servizio di segreteria (-50%). Altro netto risultato nel percorso di contenimento della spesa si è ottenuto attraverso una puntuale rilevazione dei carichi di lavoro con conseguente riorganizzazione degli uffici che ha prodotto una ottimizzazione ed un miglioramento complessivo degli standard di qualità nella erogazione dei servizi ai cittadini.
Il Sindaco ha poi relazionato sui rapporti con i Comuni del comprensorio e sulle problematiche trascinatesi nel corso degli anni nella gestione associata dei servizi, finalmente affrontate dalla nuova Amministrazione con la dovuta determinazione.
Serafino Paola ha quindi illustrato le idee progettuali sviluppate nel corso dell’anno. Si è partiti da una attenta analisi delle potenzialità disponibili sul territorio e, seguendo il principio secondo cui bisogna progettare lo sviluppo valorizzando le risorse e poi individuare ed intercettare i mezzi finanziari necessari alla sua attuazione, sono stati definiti piani operativi che costituiscono l’ossatura delle richieste di sovvenzione sui bandi pubblici. Nel Piano di Sviluppo Rurale è previsto il recupero di vecchi sentieri, la individuazione di percorsi trekking, il rimboscamento per la salvaguardia del territorio, la realizzazione di infrastrutture e l’acquisto di attrezzature per prevenire incendi boschivi, la definizione del piano di gestione forestale, l’attivazione di iniziative di agricoltura sociale con un innovativo progetto di co-terapia in collaborazione con i servizi sanitari. Nel disegno di sviluppo del turismo religioso è in fase di definizione un articolato pacchetto turistico da presentare ai tour operator, legato ad iniziative volte a promuovere i luoghi di apparizione della Madonna; altra interessante iniziativa in questo contesto è il progetto per il restauro del cortometraggio ”Miracoli della Madonna di Visora” con l’attrice conflentese Alma Del Rio, solo per citare qualcosa. Sul recupero degli insediamenti di antica formazione, particolare attenzione è stata rivolta al borgo di Conflenti Superiore con il suo interessante patrimonio storico-culturale, architettonico e paesaggistico: si è stipulato un protocollo d’intesa con l’Università IUAV di Venezia che mira a invertire il trend di spopolamento e di abbandono dell’antico borgo attraverso la realizzazione di una serie di attività volte alla sua rinascita e valorizzazione.
Poi nuovi progetti per l’adeguamento sismico della scuola di Coscaro, per l’efficientamento energetico degli impianti di pubblica illuminazione, per la raccolta differenziata, per la zonazione sismica, per un centro di aggregazione sociale con parco giochi acquatico per bimbi, per l’adeguamento fognario e depurativo, per il dissesto idrogeologico.
Un fiume in piena!
Ma non si è soffermato solo sulle attività progettuali.
La soddisfazione per questo primo anno di lavoro sono da attribuire –a detta del Sindaco- ai risultati già visibili, riscontrabili quotidianamente dalla comunità conflentese.
Serafino Pietro Paola ha infatti elencato una lunga serie di cose già fatte a dimostrazione della concretezza amministrativa del nuovo corso. Il Comune di Conflenti, in questo primo anno della nuova gestione, ha portato il livello dei servizi ad importanti standard qualitativi.
Ha parlato, ancora il Sindaco, dell’attivazione di un nuovo depuratore in località Stranges fermo da anni, della pulizia delle strade, dello sfalcio dell’erba, dello spalamento della neve, della manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione e via via del recupero dell’area pic nic di Spernuzzata (con l’intervento di Calabria verde), dei servizi scolastici erogati con apprezzamenti generalizzati, del potenziamento degli acquedotti comunali, degli interventi di miglioramento e di messa in sicurezza del sistema viario comunale fino al recupero dei rapporti con i conflentesi emigrati in Argentina, in Canada, in Australia.
Un lungo elenco di attività di “ordinaria amministrazione” segnate da scelte oculate che hanno avuto un ottimo impatto sul territorio migliorandone considerevolmente la vivibilità.
Imponente anche l’attività normativa svolta in questo anno dall’Amministrazione comunale a guida Serafino Paola. E’ stato rivisitato e modificato lo Statuto, approvati Regolamenti per l’uso dei beni comunali, per i servizi di assistenza sociale, per l’affidamento di incarichi a progettisti, per la costituzione del nucleo comunale di Protezione civile, per l’adozione di cani ospitati in canile, per il compostaggio domestico. Ancora: è stata promossa la costituzione della Pro Loco, avviato l’iter per la redazione del nuovo Piano comunale di protezione civile, chiarita con la Prefettura la spinosa questione del centro di prima accoglienza per i richiedenti asilo internazionale, risolto il contratto con la Società affidataria dell’accertamento e della riscossione dei tributi comunali ed organizzata la gestione interna del servizio, ridisegnata la prospettiva delle scuole con la previsione dell’accorpamento e della delocalizzazione della nuova struttura, apportate varianti con significativi ed indiscussi miglioramenti ad opere infrastrutturali in fase di realizzazione.
Attualmente gli sforzi dell’attività amministrativa sono incentrati sulla rivisitazione del Piano strutturale comunale non rispondente alle prospettive di sviluppo del territorio, alla definizione delle attività inerenti il “Contratto di fiume” con capofila il Comune di Rogliano ed alle progettualità da definire per i finanziamenti previsti per le “Aree Interne”.
Obiettivi immediati che l’Amministrazione si è posta sono legati all’ulteriore potenziamento della rete idrica comunale (previsto l’affrancamento completo dalla Sorical già nei prossimi mesi); ad interventi importanti nei cimiteri comunali con il completamento del censimento delle concessioni per aree, loculi, cappelle e con interventi volti alla eliminazione delle barriere architettoniche, con la realizzazione di nuove cappelle gentilizie (Conflenti centro), con la realizzazione degli impianti di illuminazione votiva, dell’automazione del cancello di ingresso, della sistemazione dei viali interni e della camera mortuaria (Frazione San Mazzeo); al recupero di aree attrezzate per bambini; all’avvio del progetto di l’abbellimento e “fioritura” di edifici, spazi pubblici e privati per creare l’immagine di una comunità gradevole, ospitale ed accogliente.
Come si può notare, un anno di intenso lavoro sulla gestione del quotidiano e di straordinarie capacità progettuali in tema di programmazione per il rilancio del territorio che fanno del Comune di Conflenti, a guida Serafino Paola, un modello di buona amministrazione ed un autentico fiore all’occhiello di tutta l’area del Reventino.

Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, sindaco Paola chiude querelle...

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”.  Altro non è che la Delibera del Consiglio Comunale n. 16 del 30...

Lamezia, Italo Reale: Nicotera doveva allontanare Furci dai seggi

Lamezia, Italo Reale: Nicotera doveva...

Lamezia Terme, 17 novembre 2019 - "Da qualche giorno è risaputo che Carmelo Furci, arrestato per reati gravissimi tra cui sembrerebbe stabilmente affiliato alla cosca Greco...

Lamezia, Pegna torna sulla vicenda Furci: indagini in corso

Lamezia, Pegna torna sulla vicenda...

Lamezia Terme, 17 novembre 2019 - "Ieri mattina ho incontrato il dottore Morelli e il commissario Carito presso il Commissariato di Lamezia, nell’ambito dell’indagine relativa...

Lamezia, Premio scuola Digitale: Scientifico “Galilei” capofila per la provincia

Lamezia, Premio scuola Digitale: Scientifico...

Lamezia Terme, 16 novembre 2019 - Il Premio scuola Digitale è una iniziativa del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il...

Lamezia, Nuovo Cdu soddisfatto per risultato candidato Mascaro

Lamezia, Nuovo Cdu soddisfatto per...

Lamezia Terme, 16 novembre 2019 - "Di solito, dopo ogni elezione, ognuno legge i risultati in modo diverso e, quasi mai, si riescono ad individuare gli...

Lamezia, Lbc: dichiarazioni di Pegna preoccupanti. La città ha bisogno di verità e chiarezza

Lamezia, Lbc: dichiarazioni di Pegna...

Lamezia Terme, 16 novembre 2019 - "Il movimento “Lamezia bene comune” esprime forte preoccupazione per quanto emerso nel confronto televisivo di giovedì scorso tra i...

Lamezia, il Pd ringrazia Eugenio Guarascio

Lamezia, il Pd ringrazia Eugenio...

Lamezia Terme, 16 novembre 2019 - "Nemmeno la sconfitta elettorale dispensa un minimo di umiltà, sarebbe opportuno  riflettere sulle proprie inadempienze prima di parlare delle responsabilità degli altri...

Lamezia, Mascaro querela Pegna che riporta dichiarazioni apprese dalla stampa

Lamezia, Mascaro querela Pegna che...

Lamezia Terme, 15 novembre 2019 - "Essendo oggettivamente falsa la notizia diffusa in una trasmissione televisiva dal candidato a sindaco Ruggero Pegna sull'essere rappresentante di...

CITTA'

Lamezia, Italo Reale: Nic...

17 Novembre 2019
Lamezia, Italo Reale: Nicotera doveva allontanare Furci dai seggi

Lamezia Terme, 17 novembre 2019 - "Da qualche giorno è risaputo che Carmelo Furci, arrestato pe...

LAMETINO

Conflenti, sindaco Paola...

18 Novembre 2019
Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”....

CALABRIA

Maltempo, temporali e ven...

12 Novembre 2019
Maltempo, temporali e vento in Calabria: si contano i danni

Catanzaro, 12 novembre 2019 - La costa ionica della Calabria - dove per tutto il giorno è prevista l...

SPORT

Lamezia, festeggiamenti p...

01 Ottobre 2019
Lamezia, festeggiamenti per il centenario della Vigor

Lamezia Terme, 1 ottobre 2019 - Avrebbero certamente voluto festeggiare il centenario in modo d...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}