Domenica, 21 Ottobre 2018

Ospedale Soveria Mannelli10Soveria Mannelli, 15 agosto 20187 - Il turno ferragostano dei sanitari dell’emergenza dell’ospedale è stato ancora una volta complesso e pieno di suspence. I sanitari sono stati impegnati per estrarre dalla gola un tappo di plastica a una bimba di un anno e mezzo, figlia di due stranieri, nel caso due rumeni, che lo hanno portato verso le 11, 40 al Pronto soccorso in preda al panico più totale visto che respirava a stento. A darne notizia, il presidente del Comitato Pro ospedale Antonio Maida.

Un caso simile ad altri due che si sono presentati nel corso dell’anno, uno occorso a un bambino di Bianchi, l’altro a un settantenne del luogo. Oggi, solo la presenza di sanitari qualificati, tra cui la dottoressa Emilia Pane, ma più che altro dell’anestesista Adele Graziano, oltre che degli infermieri, hanno scongiurato il peggio, impegnati in un soccorso simbiotico. Un intervento che ha costretto i medici a sedare il piccolo, cosa non semplice in queste situazioni di età precoce, che evidente vista la tenera età non collaborava. Solo l’illuminazione della laringe con il laringoscopio ha permesso ai sanitari di capire che tutto veniva ostruito da un tappo di plastica tipico delle bottiglie di acqua minerale. Un intervento al limite che denota quanto si è lasciata sfuggire - almeno da quanto da noi appreso - l’anestesista alla fine dell’operazione: “io sono nata oggi” e continua: “oggi ho vissuto un momento di responsabilità intenso, forse il più emblematico, o uno dei più difficili della mia carriera”. L’estrazione del corpo estraneo è stata quindi molto delicata e complessa, poiché il tappo era di traverso e costringeva i sanitari a operare con molta parsimonia, dove solo la presenza dell’ospedale raggiunto in tempi breviha permesso il buon esito della cosa; in molti sono convinti che più tempo sarebbe stato letale. Poi, quando le operazioni volgevano al termine la piccola è stata sedata e stata presa in consegna dai sanitari dell’elisoccorso che l’hanno trasportata a Catanzaro dove ora è ricoverata, mentre le condizioni da quanto abbiamo appreso non destano problemi che mettono a repentaglio la vita della piccola che ha mostrato a Catanzaro di aver recuperato la capacità motoria degli arti, cosa che si temeva più di ogni altra cosa. Finisce bene ancora una volta - conclude la nota di Maida - un caso che poteva andare diversamente, probabilmente la presenza nel rinnovato ronto soccorso implementato dalla presenza del rianimatoreha permesso che tutto finisse per il meglio.

Vibo Valentia, rubano pneumatici per sostituire propri

Vibo Valentia, rubano pneumatici per...

Vibo Valentia, 20 ottobre 2018 - Volevano sostituire gli pneumatici dell'auto di famiglia e per farlo hanno rubato tutte e quattro le ruote ad un'altra...

Lamezia, Lega: sul dissesto idrogeologico dobbiamo fare di più e in fretta

Lamezia, Lega: sul dissesto idrogeologico...

Lamezia Terme, 20 ottobre 2018 - "Gli eventi meteorologici, violenti ed estremi, che stiamo vivendo quest’anno, con piogge torrenziali e lo scorso anno con temperature molto...

Lamezia, Gigliotti (Comitato malati cronici): Scura va rimosso!

Lamezia, Gigliotti (Comitato malati cronici):...

Lamezia Terme, 19 ottobre 2018 - "In qualità di presidente regionale del Comitato malati cronici mi chiedo cosa aspetta il ministro della Salute, on.Grillo,a rimuovere l'ingegnere...

Reggio Calabria, arriva l’acqua della diga del Menta

Reggio Calabria, arriva l’acqua della...

Reggio Calabria, 19 ottobre 2018 - Il presidente della Giunta regionale Mario Oliverio, d’intesa con il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, e il commissario...

Aeroporto Lamezia, Gianturco: Sacal cerca espedienti per evitare stabilizzazione stagionali

Aeroporto Lamezia, Gianturco: Sacal cerca...

Lamezia Terme, 19 ottobre 2018 - “La Sacal, per stabilizzare i lavoratori stagionali, propone la selezione a manifestazione pubblica. Dietro questa scelta si nasconde un tentativo...

Maltempo in Calabria, D'Ippolito e Barbuto (M5S) denunciano: la Regione non ha mai trasmesso la richiesta per lo stato di emergenza

Maltempo in Calabria, D'Ippolito e...

Lamezia Terme, 19 ottobre 2018 - "Appena dopo i tragici eventi alluvionali di ottobre, il governatore Mario Oliverio ha assicurato con grande clamore la richiesta...

Lamezia, dibattito Fidapa su donne e lavoro

Lamezia, dibattito Fidapa su donne...

Lamezia Terme, 18 ottobre 2018 - “Donne e Lavoro - Lavoro e Donne: limiti e soluzioni nella società di oggi” è il tema dell’incontro promosso...

Lamezia, Fittante plaude al sequestro dei beni alle cosche e auspica maggiore impegno civile in tutte le istituzioni

Lamezia, Fittante plaude al sequestro...

Lamezia Terme, 18 ottobre 2018 - Per l'operazione di sequestro di beni alle cosche della Piana e di altre aree della regione, non si può...

CITTA'

Lamezia, Lega: sul disses...

20 Ottobre 2018
Lamezia, Lega: sul dissesto idrogeologico dobbiamo fare di più e in fretta

Lamezia Terme, 20 ottobre 2018 - "Gli eventi meteorologici, violenti ed estremi, che stiamo viv...

LAMETINO

Conflenti, villa confisca...

17 Ottobre 2018
Conflenti, villa confiscata alla mafia diventa scuola

Conflenti, 17 ottobre 2018 - A Conflenti una villa confiscata alla mafia diventa un bene pubblico gr...

CALABRIA

Vibo Valentia, rubano pne...

20 Ottobre 2018
Vibo Valentia, rubano pneumatici per sostituire propri

Vibo Valentia, 20 ottobre 2018 - Volevano sostituire gli pneumatici dell'auto di famiglia e per farl...

SPORT

Lamezia, utilizzo stadi:...

11 Ottobre 2018
Lamezia, utilizzo stadi: lettera delle società dilettanti

Lamezia Terme, 11 ottobre 2018 - Le Società di calcio lametine A.C.D. Lamezia Terme, Asd Biancoverdi...

contatti logo

Copyright 2017 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}