Giovedì, 23 Maggio 2019

Ospedale Soveria Mannelli10Soveria Mannelli, 15 agosto 20187 - Il turno ferragostano dei sanitari dell’emergenza dell’ospedale è stato ancora una volta complesso e pieno di suspence. I sanitari sono stati impegnati per estrarre dalla gola un tappo di plastica a una bimba di un anno e mezzo, figlia di due stranieri, nel caso due rumeni, che lo hanno portato verso le 11, 40 al Pronto soccorso in preda al panico più totale visto che respirava a stento. A darne notizia, il presidente del Comitato Pro ospedale Antonio Maida.

Un caso simile ad altri due che si sono presentati nel corso dell’anno, uno occorso a un bambino di Bianchi, l’altro a un settantenne del luogo. Oggi, solo la presenza di sanitari qualificati, tra cui la dottoressa Emilia Pane, ma più che altro dell’anestesista Adele Graziano, oltre che degli infermieri, hanno scongiurato il peggio, impegnati in un soccorso simbiotico. Un intervento che ha costretto i medici a sedare il piccolo, cosa non semplice in queste situazioni di età precoce, che evidente vista la tenera età non collaborava. Solo l’illuminazione della laringe con il laringoscopio ha permesso ai sanitari di capire che tutto veniva ostruito da un tappo di plastica tipico delle bottiglie di acqua minerale. Un intervento al limite che denota quanto si è lasciata sfuggire - almeno da quanto da noi appreso - l’anestesista alla fine dell’operazione: “io sono nata oggi” e continua: “oggi ho vissuto un momento di responsabilità intenso, forse il più emblematico, o uno dei più difficili della mia carriera”. L’estrazione del corpo estraneo è stata quindi molto delicata e complessa, poiché il tappo era di traverso e costringeva i sanitari a operare con molta parsimonia, dove solo la presenza dell’ospedale raggiunto in tempi breviha permesso il buon esito della cosa; in molti sono convinti che più tempo sarebbe stato letale. Poi, quando le operazioni volgevano al termine la piccola è stata sedata e stata presa in consegna dai sanitari dell’elisoccorso che l’hanno trasportata a Catanzaro dove ora è ricoverata, mentre le condizioni da quanto abbiamo appreso non destano problemi che mettono a repentaglio la vita della piccola che ha mostrato a Catanzaro di aver recuperato la capacità motoria degli arti, cosa che si temeva più di ogni altra cosa. Finisce bene ancora una volta - conclude la nota di Maida - un caso che poteva andare diversamente, probabilmente la presenza nel rinnovato ronto soccorso implementato dalla presenza del rianimatoreha permesso che tutto finisse per il meglio.

Lamezia, donne "furiose" in aeroporto arrestate da polizia e carabinieri

Lamezia, donne "furiose" in aeroporto...

Lamezia Terme, 23 maggio 2019 - Due donne di origine straniera, di cui una con cittadinanza italiana, nel pomeriggio di ieri, con la pretesa di...

Catanzaro, conclusa 19a edizione progetto Icaro. Campagna della Polizia di Stato sulla sicurezza stradale

Catanzaro, conclusa 19a edizione progetto...

Catanzaro, 22 maggio 2019 - Nei giorni scorsi si sono conclusi gli incontri del progetto Icaro per la provincia di Catanzaro, campagna sulla “Sicurezza Stradale”...

Lamezia, giovedì 30 maggio incontro-evento: “La Calabria cambia passo”

Lamezia, giovedì 30 maggio incontro-evento:...

Lamezia Terme, 22 maggio 2019 - “La Calabria cambia passo: investimenti, sviluppo e occupazione in Calabria”: è questo il titolo di un evento organizzato dalla...

Lamezia, D'Ippolito (M5S) incontra Cotticelli per rilanciare ospedali del territorio

Lamezia, D'Ippolito (M5S) incontra Cotticelli...

Lamezia Terme, 22 maggio 2019 - "Il commissario alla Sanità calabrese, Saverio Cotticelli, ha preso l'impegno di promuovere il rilancio degli ospedali di Lamezia Terme...

Riscuotevano pensione defunti, uno anche Reddito cittadinanza: 2 denunce. E' accaduto nel Catanzarese

Riscuotevano pensione defunti, uno anche...

Catanzaro, 22 maggio 2019 - Riscuotevano indebitamente da molti anni la pensione, rispettivamente della madre e della suocera entrambe decedute, e uno di loro aveva...

Calabria, Tar annulla l'esclusione di Riace dallo Sprar

Calabria, Tar annulla l'esclusione di...

Riace, 21 maggio 2019 - Il Tar della Calabria sezione di Reggio Calabria, accogliendo il ricorso del Comune, ha annullato il provvedimento del Ministero dell'Interno che...

Lamezia, Chiostro Caffè Letterario: Contemporanea ritorna con Trilussa, il poeta di Roma

Lamezia, Chiostro Caffè Letterario: Contemporanea...

Lamezia Terme, 21 maggio 2019 - Giovedì 23 maggio 2019 appuntamento con Contemporanea, l’angolo letterario di Impressioni Mobili. Al Chiostro Caffè Letterario (Piazzetta San Domenico)...

Traffico di droga tra Lazio e Calabria, 18 arresti

Traffico di droga tra Lazio...

Roma, 21 maggio 2019 - La Guardia di finanza di Roma sta eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 18 persone appartenenti a...

CITTA'

Lamezia, donne "furi...

23 Maggio 2019
Lamezia, donne "furiose" in aeroporto arrestate da polizia e carabinieri

Lamezia Terme, 23 maggio 2019 - Due donne di origine straniera, di cui una con cittadinanza italiana...

LAMETINO

Cortale, festa grande per...

20 Maggio 2019
Cortale, festa grande per i 100 anni di nonna Vincenzina

Cortale, 20 maggio 2019 - Grande festa nell'Rsa “Villa Elisabetta” di Cortale. Domenica 19 maggio, V...

CALABRIA

Catanzaro, conclusa 19a e...

22 Maggio 2019
Catanzaro, conclusa 19a edizione progetto Icaro. Campagna della Polizia di Stato sulla sicurezza stradale

Catanzaro, 22 maggio 2019 - Nei giorni scorsi si sono conclusi gli incontri del progetto Icaro per l...

SPORT

Ginnastica ritmica, la la...

12 Maggio 2019
Ginnastica ritmica, la lametina Simona Villella convocata per gli Europei

Lamezia Terme, 12 maggio 2019 - Simona Villella convocata per i 35esimi Europei di ginnastica ritmic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}