Mercoledì, 07 Dicembre 2022

Paola Serafino46Conflenti, 17 luglio 2022 - “L’Amministrazione comunale di “Conflenti nel cuore” ha voluto gettare un piccolo seme nell’enorme campo della solidarietà e del rispetto per i più deboli. L’albero, che si è sperato nascesse dalla semina, avrebbe dovuto rappresentare un punto di riferimento ed una speranza per le tante persone che la moderna società dell'immagine e del consumo costringe ai margini, considerandole non adeguate, spingendole ad isolarsi, comprimendo fino a dissolvere quel diritto alla dignità di cui parla la Costituzione.

Il mondo non è soltanto di chi è giovane, vigoroso e aitante, di chi suona balla e canta, ma è anche di tutti gli altri, di chi non può camminare, ad esempio, o di chi è reso debole dall'età e fa fatica a muoversi. Ma che tipo di seme si era interrato? L'idea dell'Amministrazione "Conflenti nel cuore" era quella di abbattere le barriere architettoniche nel camposanto di Conflenti". 

E' quanto afferma, Serafino Pietro Paola, già sindaco di Conflenti. "La struttura cimiteriale - prosegue - è infatti caratterizzata, all’ingresso, da una ripida scalinata che porta al primo piano per poi disporsi su più gradoni collegati da rampe le quali inibiscono l'accesso alle persone con ridotte o assenti capacità motorie. Queste scalinate, che al visitatore generico possono risultare semplicemente scomode, diventano un ostacolo impossibile da superare per i disabili e seriamente pericolose per gli anziani che vogliono sfidare la difficoltà pur di portare un fiore sulla tomba dei propri cari. Abbattere gli ostacoli al conseguimento della piena libertà di movimento delle persone, è stato un obiettivo ossessivamente perseguito da quella Amministrazione comunale e che ha richiesto, oltre alla capacità di immedesimarsi nello stato d’animo di chi vive quotidianamente problemi legati alle difficoltà motorie, uno sforzo progettuale ed economico per integrare la struttura cimiteriale con strumenti di supporto visto che una modifica diretta non era possibile.

Gli interventi hanno avuto come fine l’installazione di un ascensore e di cinque piattaforme elevatrici che dovranno consentire di superare agevolmente i vari dislivelli. Una polemica speciosa, artatamente imbastita per futili finalità di contrapposizione politica, facendo leva sull’egoismo e sull’avarizia morale di tanta gente, ha cercato di sminuire il valore dell'intervento. “Non si possono ridurre gli spazi a chi non ha difficoltà motorie per concedere un’opportunità a disabili ed anziani”.

Sembra assurdo, ma è sostanzialmente questo l’oggetto della critica! Se dopo mesi dalla consegna dei lavori e del collaudo, ascensori e piattaforme del cimitero non sono stati messi in esercizio, la causa va probabilmente ricercata proprio nella sconfitta dei valori di attenzione per il bene comune, di rispetto per i più deboli, di vicinanza e di solidarietà umana. Perché qui non si tratta di schieramenti contrapposti, di leggi non rispettate, di inadempienze o di incapacità politiche. Il problema è molto più complesso e profondo.

Nonostante i continui richiami alla necessità di una maggior attenzione per le persone fragili, nonostante le feste per gli anziani organizzate da circoli e da parrocchie, nonostante il gran parlare di diritti civili, ancora oggi manca una vera cultura dell’inclusione, del rispetto dell’altro, sia esso disabile o meno. Quando si antepone il basso interesse di screditare ad ogni costo l’avversario sull’opportunità di riconoscere diritti che innalzano anche il livello di umanità di ognuno di noi, quando si volta la faccia dall’altra parte per non vedere e sentire chi ha bisogno d’aiuto, rimanendo indifferenti e insensibili, si dimostra un totale egoismo oltre che il possesso di una robusta dose di inciviltà e di ignoranza.

Bisognerebbe che tutte queste persone “distratte” dall’avversione per ciò che è stato pensato e realizzato dall’avversario, fossero condannate a sopravvivere tra tutti gli ostacoli che impediscono una normale vita sociale alle persone con disabilità, per almeno qualche mesetto.

Forse, solo così, - conclude Paola - si renderebbero conto di come sia insulso utilizzare metodi tanto vili a discapito dell'affermazione dei più alti valori posti a base della formazione morale e spirituale dell'umanità ma anche, più semplicemente, di quanto sia frustrante ed umiliante dover fare i conti, ogni giorno, con barriere che non sono solo barriere fisiche, ma troppo spesso anche mentali e culturali".

Coronavirus, contagi in aumento: oggi 1.151 nuovi positivi in Calabria

Coronavirus, contagi in aumento: oggi...

Catanzaro, 6 dicembre 2022 - Le persone risultate positive al Coronavirus sono 601429 (+1.151) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da...

Coronavirus, oggi in Calabria 276 i nuovi positivi

Coronavirus, oggi in Calabria 276...

Catanzaro, 5 dicembre 2022 - Le persone risultate positive al Coronavirus sono 600278 (+276) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da...

Lamezia, l'8 dicembre non verrà effettuato il servizio raccolta differenziata porta a porta

Lamezia, l'8 dicembre non verrà...

Lamezia Terme, 5 dicembre 2022 - La Lamezia Multiservizi "comunica alla cittadinanza che per la giornata di giovedì 8 dicembre (festa dell'Immacolata) il servizio di...

Coronavirus, 618 nuovi positivi in Calabria

Coronavirus, 618 nuovi positivi in...

Catanzaro, 4 dicembre 2022 - Le persone risultate positive al Coronavirus sono 600002 (+618) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da...

Coronavirus, 702 i nuovi positivi oggi in Calabria

Coronavirus, 702 i nuovi positivi...

Catanzaro, 3 dicembre 2022 - Le persone risultate positive al Coronavirus sono 599384 (+702) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da...

Lamezia, su bonus idrico attivisti Cinquestelle invocano chiarezza da Comune e Multiservizi

Lamezia, su bonus idrico attivisti...

Lamezia Terme, 3 dicembre 2022 - Poco più di una settimana fa, su segnalazione di nostri concittadini, abbiamo chiesto pubblicamente spiegazioni alla Multiservizi in merito...

Lamezia, "Operazione Alesia": dissequestrati beni mobili e immobili

Lamezia, "Operazione Alesia": dissequestrati beni...

Lamezia Terme, 2 dicembre 2022 - La Corte d’Appello di Catanzaro, sezione Misure di prevenzione (Presidente Cosentino, a latere Commodaro e Mellace), in accoglimento dei...

Coronavirus, 595 nuovi positivi oggi in Calabria

Coronavirus, 595 nuovi positivi oggi...

Catanzaro, 2 dicembre 2022 - Le persone risultate positive al Coronavirus sono 598682 (+595) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da...

CITTA'

Lamezia, l'8 dicembre non...

05 Dicembre 2022
Lamezia, l'8 dicembre non verrà effettuato il servizio raccolta differenziata porta a porta

Lamezia Terme, 5 dicembre 2022 - La Lamezia Multiservizi "comunica alla cittadinanza che per la gior...

LAMETINO

Conflenti, inizio anno sc...

16 Settembre 2022
Conflenti, inizio anno scolastico tra le polemiche. Gruppo di genitori si rivolge al Prefetto e alle Autorità scolastiche

Conflenti, 16 settembre 2022 - “Ad un anno dall’insediamento - scrivono i rappresentanti del gruppo...

CALABRIA

Coronavirus, contagi in a...

06 Dicembre 2022
Coronavirus, contagi in aumento: oggi 1.151 nuovi positivi in Calabria

Catanzaro, 6 dicembre 2022 - Le persone risultate positive al Coronavirus sono 601429 (+1.151) rispe...

SPORT

Promozione, la Vigor Lame...

04 Dicembre 2022
Promozione, la Vigor Lamezia "sbanca" Palmi (1-4) e vola solitaria in vetta. Vittoria dedicata a mister Coclite

Lamezia Terme, 4 dicembre 2022 - Grande vittoria della Vigor Lamezia che "sbanca" Palmi e vola solit...

contatti logo

Copyright 2010- © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

 

logo amp

Web By ALGOSTREAM