Venerdì, 10 Luglio 2020

I bimbi e l'estate, sicuri in piccoli gruppi di amici In evidenza

Scritto da  Redazione Pubblicato in MAGAZINE Venerdì, 19 Giugno 2020 15:24
Vota questo articolo
(0 Voti)

Roma, 19  giugno 2020 - Sarà un'estate diversa, che risentirà inevitabilmente delle conseguenze legate all'emergenza coronavirus, quella che vivranno bambini e ragazzi. Un'estate nella quale spetterà ai genitori infondere consapevolezza e non paura eccessiva, offrire momenti di svago all'insegna del buon senso, senza trascurare l'importanza di prevenire i contagi e la necessità che i più piccoli hanno di relazionarsi per quanto possibile con i coetanei.Sì quindi alla vita sociale in gruppi omogenei, sempre gli stessi amichetti in modo da ridurre la possibilità che vi sia qualcuno portatore del virus o che in caso ciò avvenga sia più facile risalire ai contatti, sì ai pranzi e alle merende da casa in sicurezza sotto l'ombrellone. 

A evidenziarlo è Rino Agostiniani, vice presidente della Società italiana di pediatria (Sip). Importante è non trascurare l'igiene delle mani, mantenere la distanza sociale il più possibile più che far leva sul senso di sicurezza che infonde indossare la mascherina, spiegando ai ragazzi che protegge gli altri più che noi stessi. E i pediatri avvertono: ci sono troppe fake sulle mascherine, luoghi senza prove che riguardano gli effetti che queste avrebbero sulla salute dei più piccoli.Ma bisogna anche gestire con equilibrio le richieste di giocare con gli altri."Sarà un'estate in cui dovremo avere precauzioni-spiega Agostiniani-cercare di ridurre la possibilità di contagi e trasmissione del virus. La situazione che stiamo vivendo ci accompagnerà per diversi mesi, anche al rientro a scuola e in inverno oltre che in questa stagione. Per questo bisogna parlare ai bambini, infondere consapevolezza e messaggi chiari, ma che non siano di terrore". "Questa estate si potrà andare al mare-prosegue- nei periodi estivi le forme virali come quella del Covid 19 sono forme che hanno modalità di trasmissione meno pericolose rispetto ai periodi autunnali o invernali, quando si sta in ambienti chiusi e c'è più umidità.Stare all'aperto, con un clima caldo, secco, rende anche più difficile la trasmissione di goccioline di saliva. Ci sono raccomandazioni di avere attenzione all'igiene delle mani, tra ombrelloni ci sono le distanze da mantenere, ma a un bambino di quattro anni non vieterei mai di andare a giocare sul bagniasciuga con un amichetto.

Ci vuole equilibrio e buon senso:concentrare l'attenzione sul rischio infettivo, ma anche sul bisogno di relazioni con gli altri. Al bambino bisogna spiegare di non portare le mani in bocca se si sono toccate troppe cose, di non stropicciarsi troppo gli occhi. Vi sono indicazioni in caso di stretto contatto per i più grandi di indossare la mascherina,ma se si è più vicini di un metro".Promossi dall'esperto anche la montagna, con i suoi spazi aperti molto indicati, purché sia qualcosa che piace a tutta la famiglia, e i centri estivi se si rimane in città. Per quello che invece riguarda l'uso delle mascherine, la Sip spiega che i bambini che indossano la mascherina per più ore al giorno non rischiano una carenza di ossigeno. La mascherina, inoltre, non indebolisce il sistema immunitario e non altera la flora intestinale. I pediatri evidenziano che l'uso prolungato della mascherina nei bambini non porta ad alcalosi, in quanto "la quantità della propria anidride carbonica respirata da un bambino sano che indossa la mascherina chirurgica è pressoché impercettibile".

La Sip sottolinea inoltre che "i bambini sani che indossano la mascherina chirurgica per più ore al giorno non rischiano la carenza di ossigeno né la morte per ipossia". Oltre a non indebolire il sistema immunitario, anzi "la mascherina chirurgica previene il diffondersi delle infezioni e va portata dai bambini per evitare la trasmissione del coronavirus tra soggetti asintomatici", i pediatri evidenziano inoltre che "non ci sono evidenze scientifiche in letteratura che documentino che un corretto utilizzo della mascherina possa comportare un'alterazione della flora batterica o disbiosi intestinale. E' obbligatorio portarla per tutti i bambini? Anche questo è un falso mito. Ci sono infatti bambini che sono esentati: quelli sotto i 6 anni e i bimbi affetti da disabilità non compatibile con un uso prolungato mascherina. (Ansa)

Letto 126 volte Ultima modifica il Venerdì, 19 Giugno 2020 17:27
Lamezia, lotta al caporalato. Fermato dalla polizia 53enne bulgaro: trasportava braccianti ad Amantea

Lamezia, lotta al caporalato. Fermato...

Lamezia Terme, 9 luglio 2020 - I poliziotti della Digos della questura di Catanzaro hanno proceduto a notificare al cittadino di origine bulgara, K.V. di...

Coronavirus, dal bollettino regionale della Calabria: oggi zero contagi

Coronavirus, dal bollettino regionale della...

Catanzaro, 9 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 100.551 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.185 (+0 rispetto a...

Lamezia, consiglieri opposizione centrosinistra: immobilismo anomalo. Si convochi il Consiglio comunale

Lamezia, consiglieri opposizione centrosinistra: immobilismo...

Lamezia Terme, 9 luglio 2020 - "Ormai da oltre due mesi tutto il Paese è entrato nella fase di ripartenza e anche in Calabria, nelle...

Lamezia, Santelli: da domani EasyJet lancerà campagna promozione Calabria

Lamezia, Santelli: da domani EasyJet...

Lamezia Terme, 8 luglio 2020 - "Apprendo con piacere che, per come comunicatomi da Lorenzo Lagorio (Country Manager Italy di EasyJet Airline Company Ltd), a...

Coronavirus, anche oggi un caso positivo in Calabria

Coronavirus, anche oggi un caso...

Catanzaro, 8 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 99.608 tamponi.Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.185 (+1 rispetto a ieri),...

Lamezia, M5S e Zizza replicano all'Amministrazione comunale su verifica schede. Nota delle liste di Cristiano

Lamezia, M5S e Zizza replicano...

Lamezia Terme, 8 luglio 2020 - Continuano le dichiarazione a distanza in merito alla verifica delle schede elettorali delle elezioni comunali di Lamezia nel novembre...

Coronavirus, un caso positivo oggi in Calabria

Coronavirus, un caso positivo oggi...

Catanzaro, 7 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 98.703 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.184 (+1 rispetto a...

Lamezia, D'Elia (Lbc): dopo la viabilità pensiamo alla vivibilità del centro cittadino. Degrado e abbandono ovunque

Lamezia, D'Elia (Lbc): dopo la...

Lamezia Terme, 7 luglio 2020 - "Se gli ultimi provvedimenti dell’amministrazione comunale vanno nella direzione positiva di una maggiore pedonalizzazione del centro cittadino almeno nel...

CITTA'

Lamezia, lotta al caporal...

09 Luglio 2020
Lamezia, lotta al caporalato. Fermato dalla polizia 53enne bulgaro: trasportava braccianti ad Amantea

Lamezia Terme, 9 luglio 2020 - I poliziotti della Digos della questura di Catanzaro hanno proceduto...

LAMETINO

Gizzeria, verso il comple...

01 Luglio 2020
Gizzeria, verso il completamento dell’edificio scolastico

Gizzeria, 1 luglio 2020 - "Prosegue spedito ed a pieno ritmo l’impegno dell’amministrazione comunale...

CALABRIA

Coronavirus, dal bolletti...

09 Luglio 2020
Coronavirus, dal bollettino regionale della Calabria: oggi zero contagi

Catanzaro, 9 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 100.551 tamponi. Le persone ris...

SPORT

Vigor Lamezia, positivo i...

02 Luglio 2020
Vigor Lamezia, positivo incontro tra Saladini e associazione dei tifosi

Lamezia Terme, 2 luglio 2020 - Si è svolto in un clima cordiale e di forte collaborazione l’incontro...

contatti logo

Copyright 2020 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

Web By ALGOSTREAM