Venerdì, 06 Dicembre 2019
Monti_MarioLamezia Terme, 20 novembre 2011 - Riceviamo e pubblichiamo. Tutti pensavano che ormai la borghesia fosse morta, istituto di tempi andati, relegata nel dimenticatoio. Invece no, l'intellettuale organico è tornato alla grande. La classe operaia, i suoi intellettuali organici, li ha persi strada facendo. La borghesia, no, continua a produrre i suoi intellettuali organici negli automatismi della società. La borghesia non ha bisogno di partiti per governare. I suoi dirigenti, i suoi Monti e Profumo, li prende dalla Bocconi e dai management delle banche. Il populismo berlusconiano non serve (più): poco efficiente nel garantire gli interessi che contano, troppo indaffarato a mediare tra clientele. La politica ha i suoi tempi, le sue logiche compromissorie e non può prescindere (del tutto) dalla legittimazione del consenso popolare. Oggi sono questi spazi di mediazione, fisiologici nella democrazia, a diventare intollerabili agli occhi dei poteri forti. Bce e Confindustria puntano al sodo. I politici che fino a ieri - in grazia del loro populismo - ne hanno garantito gli interessi, hanno fatto il loro tempo. Nelle stanze dei bottoni entrano direttamente i grandi "commessi" della borghesia. Sono loro, gli intellettuali organici, quelli che lavorano sullo sfondo, che mantengono i collegamenti, che dirigono e organizzano, che tengono le fila della loro classe sociale d'appartenenza. L'intellettuale organico non si nota, in genere è discreto. Non svolge le sue attività nel Palazzo, ma nei luoghi nevralgici del Potere, contigui al Palazzo o fuori di esso,spesso nella società civile. Non si vede, ma è lui che fa girare il governo reale della società e dell'economia. L'intellettuale organico è nei rettorati delle università che formano le classi dirigenti, è nei consigli d'amministrazione delle banche, guida le aziende e si occupa di management. L'imprenditore capitalistico crea con sé il tecnico dell'industria, lo scienziato dell'economia politica, l'organizzazione di una nuova cultura, di un nuovo diritto. Tra i ministri del governo Monti si trovano nomi di ingegneri ed economisti, di docenti e rettori, bocconiani doc ed esponenti di università private "d'eccellenza" - Luiss e Cattolica - e, ancora, banchieri e manager - al primo posto, Intesa San Paolo, prima banca italiana per profitti. Gramscianamente parlando, sono la versione dell'intellettuale moderno - non di quello tradizionale che si percepisce come portavoce di un ceto autonomo e separato. Sono "organici" perché dirigono e organizzano le attività necessarie al ruolo della loro classe sociale nella vita pubblica della nazione. Gli imprenditori non hanno bisogno di un proprio partito, l'organizzazione se la danno nella loro stessa attività economica. «L'imprenditore - scrive Gramsci - rappresenta una elaborazione sociale superiore, già caratterizzata da una certa capacità dirigente e tecnica (cioè intellettuale): egli deve avere una certa capacità tecnica, oltre che nella sfera circoscritta della sua attività e della sua iniziativa, anche in altre sfere, almeno in quelle piú vicine alla produzione economica (deve essere un organizzatore di masse d'uomini; deve essere un organizzatore della "fiducia" dei risparmiatori nella sua azienda, dei compratori della sua merce ecc.)». Ci sarà sempre una élite dell'imprenditoria che «deve avere una capacità di organizzatore della società in generale, in tutto il suo complesso organismo di servizi, fino all'organismo statale, per la necessità di creare le condizioni piú favorevoli all'espansione della propria classe». Quella élite deve essere capace di «scegliere i "commessi" (impiegati specializzati) cui affidare questa attività organizzatrice dei rapporti generali esterni all'azienda».Ai nostri amici, a quanti plaudono ora al governo Monti ed ai suoi ministri ,vorremmo ricordare che Monti ha beatificato la riforma Gelmini e  la manovra del capo della fiat ,Marchionne,nel chiudere stabilimenti e restringere la democrazia.Molti di questi nuovi ministri erano già nelle squadre berlusconiane .E poi sfugge forse a qualcuno che questo governo è stato possibile perché Belusconi ha acconsentito?E non pensate che prima di dare il via abbia avuto garanzie da Monti per la sua persona e per le sue aziende?Non siamo troppo contenti.

Associazione Mondo Libero
Lamezia Terme

Lamezia, al commissariato di polizia prossima apertura nuova sezione Fiamme Oro

Lamezia, al commissariato di polizia...

Lamezia Terme, 5 dicembre 2019 - La questura di Catanzaro, dopa aver inaugurato nello scorso mese di gennaio nella città capoluogo, alla presenza  del Capo...

Lamezia, Mascaro proclamato sindaco. I nomi dei nuovi assessori

Lamezia, Mascaro proclamato sindaco. I...

Lamezia Terme, 5 dicembre 2019 - Paolo Mascaro proclamato sindaco di Lamezia Terme. L'avvocato, torna in Municipio dopo la passata esperienza interrotta per lo scioglimento...

Lamezia, sequestro beni a presunto affiliato cosca cittadina

Lamezia, sequestro beni a presunto...

Lamezia Terme, 5 dicembre 2019 - Beni mobili e immobili per oltre 500mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Bologna e di...

Lamezia, protesta degli olivicoltori in corteo per la città

Lamezia, protesta degli olivicoltori in...

Lamezia Terme, 4 dicembre 2019 - Un lungo corteo di trattori delle aziende olivicole calabresi, partito da via del Progresso, ha attraversato le vie della...

Lamezia, Ammendola (Lbc): potenziare Vigili del fuoco della città

Lamezia, Ammendola (Lbc): potenziare Vigili...

Lamezia Terme, 4 dicembre 2019 - "Oggi 4 dicembre si festeggia Santa Barbara protettrice dei vigili del fuoco, l'importanza di questo corpo, essenziale per il...

Lamezia, quartieri degradati: residenti via Miceli incontrano Italia Nostra

Lamezia, quartieri degradati: residenti via...

Lamezia Terme, 3 dicembre 2019 - Una delegazione di cittadini di via Salvatore Miceli è stata ricevuta da Italia Nostra Lamezia Terme. Nel corso del...

Lamezia, emergenza rifiuti: ancora bloccato impianto Daneco. Lettera dei dipendenti

Lamezia, emergenza rifiuti: ancora bloccato...

Lamezia Terme, 3 dicembre 2019 - Da qualche giorno cumuli di rifiuti fanno "bella mostra" in città a causa del blocco dell’impianto Daneco di San...

Lamezia, spacciava in pieno centro: 60enne arrestato dai carabinieri

Lamezia, spacciava in pieno centro:...

Lamezia Terme, 3 dicembre 2019 - Nel corso degli ultimi giorni, i carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme, nell’ambito delle attività volte alla prevenzione e...

CITTA'

Lamezia, al commissariato...

05 Dicembre 2019
Lamezia, al commissariato di polizia prossima apertura nuova sezione Fiamme Oro

Lamezia Terme, 5 dicembre 2019 - La questura di Catanzaro, dopa aver inaugurato nello scorso mese di...

LAMETINO

Conflenti, sindaco Paola...

18 Novembre 2019
Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”....

CALABRIA

Lamezia, protesta degli o...

04 Dicembre 2019
Lamezia, protesta degli olivicoltori in corteo per la città

Lamezia Terme, 4 dicembre 2019 - Un lungo corteo di trattori delle aziende olivicole calabresi, part...

SPORT

Lamezia, festeggiamenti p...

01 Ottobre 2019
Lamezia, festeggiamenti per il centenario della Vigor

Lamezia Terme, 1 ottobre 2019 - Avrebbero certamente voluto festeggiare il centenario in modo d...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}