Venerdì, 19 Luglio 2019

Parco nazionale Sila logoCosenza, 11 maggio 2019 - Al via Wolfnet Sila-Misure coordinate per la tutela del lupo nel Parco nazionale della Sila. Il 14 maggio nella sede dell’Ufficio Territoriale Carabinieri per la Biodiversità di Cosenza, si terrà alle ore 11.00 la conferenza stampa di presentazione dell'avvio del progetto Wolfnet Sila per la pianificazione e attuazione di una strategia condivisa volta alla tutela e conservazione della specie Canis lupus.

Il progetto prevede l’attuazione concreta, condivisa e su vasta scala di un sistema di monitoraggio-conservazione-gestione che possa preservare la specie nell’areale del Parco nazionale della Sila, dove il lupo rappresenta, così come in ogni ecosistema naturale, un elemento fondamentale. Le esigenze ecologiche di questa specie comprendono, infatti, ampie aree di habitat e popolazioni di prede naturali, tali da rendere la sua sopravvivenza determinante per la diversità biologica e gli ambienti naturali protetti.Il progetto prevede una serie di attività e indagini sul campo attraverso le quali sarà possibile stabilire la presenza del lupo e lo status della popolazione nei territori interessati, per poi intervenire con misure atte a ridurre il conflitto tra lupo e attività antropiche e prevenire così l’impatto predatorio sul patrimonio zootecnico, tra le maggiori cause di bracconaggio. I principali fattori limitanti per la specie, che incidono sulle cause di mortalità e sulla dinamica di popolazione del lupo sono, infatti, da ricondursi ad attività di persecuzione illegale che impongono un aumento di metodiche investigative e di coordinamento dei vari attori, per far sì che queste pratiche non attecchiscano.Obiettivi principali del progetto Wolfnet  saranno, dunque, l’aumento di conoscenza della specie, sia in termini di presenza che di consistenza della popolazione lupina, sia l’applicazione di buone pratiche già applicate in altri contesti territoriali italiani, che hanno prodotto ottimi risultati e il rafforzamento, attraverso la partecipazione del Parco nazionale della Sila, della rete di aree protette che già attuano le misure della strategia Wolfnet sulla dorsale appenninica. Inoltre, il progetto mira a implementare le attività di ricerca già condotte dall’ente ed è volto a rimuovere le lacune attualmente presenti nei sistemi di gestione e delle problematiche legate alla presenza del Lupo in Sila e in Appennino.

Interverranno

Francesco Curcio, Commissario Straordinario Ente Parco Nazionale della SilaAntonio Nicoletti, Responsabile Nazionale Aree Protette e Biodiversità di LegambienteDomenico Pappaterra, Presidente Ente Parco Nazionale del PollinoGiorgio Maria Borrelli, Comandante Carabinieri Forestali CalabriaGiovanni Aramini, Dirigente Settore Parchi ed Aree Naturali Protette Regione CalabriaFrancesco Falcone, Presidente Legambiente Calabria

Curinga, spiaggia sequestrata per occupazione abusiva

Curinga, spiaggia sequestrata per occupazione...

Curinga, 19 luglio 2019 - Personale dell'Ufficio locale marittimo di Pizzo ha sequestrato, in località "Sirene" di Curinga, un tratto di 350 metri quadrati di...

Lamezia, nasce la guida per “Conoscere e amare il territorio”

Lamezia, nasce la guida per...

Lamezia Terme, 19 luglio 2019 - Sabato 27 luglio, con inizio alle ore 19,00, nei suggestivi spazi all’aperto dell’Agriturismo “Torre dei Cavalieri”, a ridosso della...

Lamezia, finanze comunali a rischio. Nota del Movimento "Bene comune"

Lamezia, finanze comunali a rischio....

Lamezia Terme, 19 luglio 2019 - Le ultime notizie trapelate sulla situazione finanziaria del Comune di Lamezia e delle interlocuzioni che ci sarebbero state tra...

Lamezia, illustrato progetto per realizzazione monumento vittime della mafia

Lamezia, illustrato progetto per realizzazione...

Lamezia Terme, 19 luglio 2019 - Presentato nel corso di una conferenza stampa, il progetto per la realizzazione di un monumento alle vittime lametine di...

Lamezia, Impressioni mobili. Inaugurazione di "Lamezia Experience 2"

Lamezia, Impressioni mobili. Inaugurazione di...

Lamezia Terme, 18 luglio 2019 - Impressioni Mobili conclude le sue attività della stagione con "Lamezia Experience 2" e con l'apertura della mostra fotografica “Obiettivo...

Lamezia, Nuovo Cdu: realizziamo al più presto le opere di Agenda Urbana

Lamezia, Nuovo Cdu: realizziamo al...

Lamezia Terme, 18 luglio 2019 - "Fra poco si sarebbero persi i finanziamenti di più di 18 milioni di euro erogati al Comune di Lamezia Terme...

Lamezia, incidente in via dei Mille. Si ribaltano due auto: conducenti illesi

Lamezia, incidente in via dei...

Lamezia Terme, 18 luglio 2019 - Una Squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento di Lamezia Terme, è intervenuta questo pomeriggio in via dei Mille...

Pizzo, rischia di annegare per salvare figlio

Pizzo, rischia di annegare per...

Pizzo, 18 luglio 2019 - Una donna rischia di annegare per salvare il figlio di dieci anni. Entrambi riescono a salvarsi, mentre una bagnante, riprendendo...

CITTA'

Lamezia, nasce la guida p...

19 Luglio 2019
Lamezia, nasce la guida per “Conoscere e amare il territorio”

Lamezia Terme, 19 luglio 2019 - Sabato 27 luglio, con inizio alle ore 19,00, nei suggestivi spazi al...

LAMETINO

Curinga, spiaggia sequest...

19 Luglio 2019
Curinga, spiaggia sequestrata per occupazione abusiva

Curinga, 19 luglio 2019 - Personale dell'Ufficio locale marittimo di Pizzo ha sequestrato, in locali...

CALABRIA

Pizzo, rischia di annegar...

18 Luglio 2019
Pizzo, rischia di annegare per salvare figlio

Pizzo, 18 luglio 2019 - Una donna rischia di annegare per salvare il figlio di dieci anni. Entrambi...

SPORT

Gizzeria ospita World ser...

16 Luglio 2019
Gizzeria ospita World series di kite surf

Gizzeria, 16 luglio 2019 - Un centinaio di atleti di tutto il mondo si ritroveranno a Gizzeria dal 2...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}