Giovedì, 21 Novembre 2019

Asp logo2Lamezia Terme, 30 settembre 2015 - Nel corso del Master di II livello in Epidemiologia applicata, promosso dalla Regione Calabria per formare la “Rete Epidemiologica e di salute della popolazione” e condotto dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS), è stata rilevata la possibilità di svolgere un’indagine epidemiologica su un  territorio calabrese applicando una tecnica molto simile al progetto Sentieri (Studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti Esposti a Rischio da Inquinamento), metodologia utilizzata in Italia per la sorveglianza dei siti inquinati ed accettata dall’OMS (Organizzazione mondiale della Sanità)  per la caratterizzazione dello stato di salute della popolazione residente in siti contaminati.

E’ stato possibile effettuare lo studio soltanto sul territorio della provincia di Catanzaro in quanto unico, attualmente, ad essere provvisto di un Registro Tumori Accreditato. Il Commissario dell’Asp di Catanzaro, Giuseppe Perri, professionista da sempre sensibile  ed attento ai problemi di salute dei residenti,  ha inteso comunicare tempestivamente i risultati dell’indagine attraverso un evento denominato: “ Rilevare l’incidenza dei tumori e valutare i rischi ambientali: il contributo del Registro Tumori di Catanzaro”,  tenuto nel palazzo della Provincia di Catanzaro il 23 settembre scorso. Il Commissario con l’importante evento , oltre a comunicare i risultati dell’indagine svolta sui comuni di Davoli e Lamezia Terme, ha inteso mettere in rilievo l’importanza della Registrazione Oncologica su tutto il territorio calabrese, e la necessità di consentire agli operatori impegnati in questa difficile impresa di superare le difficoltà operative incontrate negli anni, per fare della Calabria un territorio consapevole delle proprie problematiche ambientali e, di conseguenza, capace di gestirle. Lo studio proposto e condotto dalla dott.ssa Antonella Sutera Sardo, Responsabile del Servizio Epidemiologico e Registro Tumori dell’ASP di Catanzaro,  ha visto concretizzarsi, per la prima volta in Calabria, una fattiva collaborazione tra Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente - ARPACAL (Dott.ssa Sabrina Santagati , Direttore Generale), Istituto Superiore di Sanità (Dott. Pietro Comba, Direttore del Reparto di Epidemiologia Ambientale dell’ISS, già chiamato in causa sul tema, nell’indagine sulla cosiddetta Terra dei Fuochi, in ottemperanza alla legge 06/02/2014, ed esperto nella metodologia SENTIERI), Ufficio di Statistica dell’ISS (Dott.ssa Giada Minelli, Ricercatore ISS) ed Associazione Italiana Registri Tumori (Dott. Emanuele Crocetti, Segretario Nazionale AIRTUM,).
Hanno partecipato al convegno, oltre alle professionalità già menzionate, la Dott.ssa Lucia Mangone (vice segretario nazionale AIRTUM e vice-responsabile Registro Mesoteliomi Regione Emilia-Romagna) ed il Dott. Luca Carra (Agenzia di comunicazione scientifica Zadig) giornalista esperto in tema di ambiente, scienze e salute e docente di comunicazione ambientale, già Direttore della Rivista Epidemiologia e Prevenzione.
Tre i punti caratteristici dell’indagine:
1) vengono esaminate alcune patologie, oncologiche e non, definite di “interesse  eziologico a priori“, cioè patologie che in base alla letteratura scientifica internazionale risultano associabili  all’esposizione agli agenti inquinanti presenti nell’area;
2) sono misurati  tre indicatori (ospedalizzazione, mortalità ed incidenza dei tumori) ed i dati sono messi in correlazione con una popolazione di riferimento per effettuare un valido confronto (es. popolazione nazionale o regionale, etc);
3) l’indagine viene sviluppata su tutto l’ambito comunale della zona oggetto di studio.
In conclusione, dalla lettura dei risultati si può affermare che:
1) non sono emersi eccessi nell’incidenza dei tumori,
2) alcuni eccessi, segnalati nella mortalità e nell’ospedalizzazione  di tumori maligni del sistema linfatico ed emopoietico non sono stati sempre coerenti, pertanto non sono riconducibili, sicuramente, a fattori ambientali.
Questi segnali indicano comunque la necessità di un approfondimento delle indagini per saggiare un’eventuale conferma dell’ipotesi eziologica.
Le indicazioni operative consigliabili scaturite dal lavoro sono le seguenti:
1) Potenziare le attività di monitoraggio e la sorveglianza epidemiologica delle popolazioni esposte;
2) Estendere la copertura temporale (sorveglianza  permanente);
3) Identificare zone subcomunali da sottoporre a controlli più approfonditi, previa definizione delle stesse, in collaborazione con Arpacal”.
Servirebbero altri studi per portare a fondo l’indagine, sempre con la collaborazione delle parti già indicate. E’ comunque l’avvio di un’iniziativa che avrà la possibilità di  evidenziare  la grande considerazione da parte dei decisori non soltanto dello stato di salute dei residenti in sedi contaminate,  ma del rapporto con queste popolazioni che potrebbero seguire l’evoluzione della sorveglianza epidemiologica permanente auspicata attraverso frequenti comunicati ed assemblee pubbliche e quant’altro è ritenuto utile per creare un confronto aperto e trasparente tra politici e amministratori, media locali  e portatori d’interesse (comitati, scuole, medici, associazioni, ecc.).

Lamezia, Movimento 5 Stelle chiede atti progetto via De Gasperi "a tutela dei residenti nella zona"

Lamezia, Movimento 5 Stelle chiede...

Lamezia Terme, 20 novembre 2019 - "Con Pec indirizzata al settore Viabilità della Provincia di Catanzaro e in copia ai Vigili del fuoco e alla...

Lamezia Multiservizi, Bevivino annuncia azione legale su responsabilità bilancio e attacca il Comune

Lamezia Multiservizi, Bevivino annuncia azione...

Lamezia Terme, 20 novembre 2019 - "Nel rispetto dell’azienda che rappresento e dei suoi dipendenti, ho il dovere di intervenire sulle notizie date agli organi di...

Cosenza, Unical sempre più vicina all'America Latina

Cosenza, Unical sempre più vicina...

Cosenza, 20 novembre 2019 - Continua il percorso di internazionalizzazione in America Latina avviato dal Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale dell’Università della Calabria e...

Lamezia, domani al punto d’incontro Eugenio Guarascio iniziativa pubblica “Le donne si raccontano...”

Lamezia, domani al punto d’incontro...

Lamezia Terme, 20 novembre 2019 - Domani, giovedì 21 novembre alle ore 18,00 presso  il punto d’incontro Eugenio Guarascio (isola pedonale zona Palme-corso Nicotera) si terrà un...

Regione Calabria, si vota il 26 gennaio

Regione Calabria, si vota il...

Reggio Calabria, 19 novembre 2019 - Le elezioni regionali in Calabria si svolgeranno il 26 gennaio del 2020. Lo ha annunciato il presidente della Giunta...

Lamezia, delegazione M5Stelle da Cotticelli con genitori figli bisognosi

Lamezia, delegazione M5Stelle da Cotticelli...

Lamezia Terme, 19 novembre 2019 - Una delegazione del Movimento 5 Stelle di Lamezia Terme (Dariush Assadi, Silvio Zizza, Ferdinando Gaetano, Roberto Martello, Franca Isgrò,...

Lamezia, rissa e aggressione: polizia identifica e denuncia tre persone

Lamezia, rissa e aggressione: polizia...

Lamezia Terme, 18 novembre 2019 - Personale del commissariato di polizia di Lamezia Terme, nel corso di servizi di controllo del territorio, è intervenuto per...

Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, sindaco Paola chiude querelle...

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”.  Altro non è che la Delibera del Consiglio Comunale n. 16 del 30...

CITTA'

Lamezia, Movimento 5 Stel...

20 Novembre 2019
Lamezia, Movimento 5 Stelle chiede atti progetto via De Gasperi "a tutela dei residenti nella zona"

Lamezia Terme, 20 novembre 2019 - "Con Pec indirizzata al settore Viabilità della Provincia di Catan...

LAMETINO

Conflenti, sindaco Paola...

18 Novembre 2019
Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”....

CALABRIA

Cosenza, Unical sempre pi...

20 Novembre 2019
Cosenza, Unical sempre più vicina all'America Latina

Cosenza, 20 novembre 2019 - Continua il percorso di internazionalizzazione in America Latina av...

SPORT

Lamezia, festeggiamenti p...

01 Ottobre 2019
Lamezia, festeggiamenti per il centenario della Vigor

Lamezia Terme, 1 ottobre 2019 - Avrebbero certamente voluto festeggiare il centenario in modo d...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}