Sabato, 22 Febbraio 2020

Vescovo giornata ringraziamentoLamezia Terme, 8 novembre 2015 - “Se non ci rimbocchiamo le maniche tutti insieme, è impensabile che i nostri figli possano restare qui. Gli imprenditori abbiano come modello di riferimento l’immagine evangelica della vedova che getta nel tempo  per l’offerta due monetine, tutto quello che aveva: è icona dell’imprenditore  saggio che ha il coraggio di rischiare, di mettere in gioco i propri risparmi perché fruttifichi nel tempo, per il bene degli altri e della comunità”.

Così il Vescovo di Lamezia Terme monsignor Luigi Cantafora che questa mattina ha celebrato la Santa Messa al Parco di Località Dossi-Comuni in occasione della 65esima Giornata del Ringraziamento, celebrata in tutta Italia la seconda di novembre, per ringraziare il Signore per i frutti della terra. La responsabilità dell’uomo rispetto al creato, la custodia della terra come “casa” e “madre” di tutti gli uomini alla luce dell’enciclica “Laudato sì..” di Papa Francesco sono stati i temi al centro del messaggio del Vescovo di Lamezia, che con la celebrazione eucaristica ha aperto l’iniziativa organizzata dal Circolo Acli “Don Saverio Gatti” e da Acli Terra Calabria con il patrocinio del Comune di Lamezia Terme, “Papa Francesco nella sua ultima enciclica e i vescovi italiani nel messaggio per questa 65esima Giornata del Ringraziamento, ci invitano ad essere consapevoli che la terra è nostra madre, non si può sfruttare o depredare per scopi di profitto. La Chiesa ci invita a riscoprire la terra come casa comune da curare: è sempre valido anche per l’umanità di oggi l’invito del Creatore a custodire il giardino che Dio stesso ha consegnato all’uomo perché ogni uomo possa collaborare con amore e gratuità al progetto di Dio”, così Mons. Cantafora che nel corso dell’omelia ha ricordato come la nostra terra sia generosa e feconda e “tante sciagure della natura siano provocate dal tentativo dell’uomo di derubare la natura, di sfruttarla a proprio piacimento”.Ringraziare il Signore per il dono della terra, dunque, significa “assumersi la responsabilità di amare la terra, custodirla e valorizzarla”, per il bene di tutti.  Dal Vescovo di Lamezia, l’invito agli imprenditori  a “rifuggire le logiche del mero profitto, dell’individualismo, delle apparenze e delle ostentazioni. Gli imprenditori sono chiamati a camminare insieme e dare valore a ciò che non passa, che è la passione per il proprio lavoro, l’amore per la terra, il desiderio di realizzare qualcosa di buono per gli altri”. Il Vescovo ha ricordato l’impegno della Chiesa di Lamezia, che da nove anni lavora per promuovere la diffusione della Dottrina Sociale della Chiesa anche attraverso l’avvio di percorsi di formazione al lavoro e all’autoimprenditorialità.

Catanzaro, medico assenteista: sequestro di 70mila euro

Catanzaro, medico assenteista: sequestro di...

Catanzaro, 21 febbraio 2020 - In tre anni avrebbe accumulato 47 settimane di assenza ingiustificata ma regolarmente retribuite. La Guardia di finanza di Catanzaro ha...

Lamezia, Cutrì: convocare al più presto consiglio comunale sulla sanità

Lamezia, Cutrì: convocare al più...

Lamezia Terme, 21 febbraio 2020 - “Non è più rinviabile un consiglio comunale aperto sulla sanità per tutelare da continue spoliazioni l’area del lametino e...

Lamezia, Gianturco (Fdi): oltre a quella di Capodanno salta anche la festa di Carnevale

Lamezia, Gianturco (Fdi): oltre a...

Lamezia Terme, 21 febbraio 2020 - “Dopo quella di Capodanno salta pure la festa di Carnevale. È un peccato che la giunta comunale non sia...

Lamezia, De Biase su Parco Savutano: la città di Lamezia merita rispetto e impegni precisi

Lamezia, De Biase su Parco...

Lamezia Terme, 21 febbraio 2020 - “Sul parco di Savutano, dopo 10 anni di impegni e di promesse mancate, potremmo dire che il presidente Abramo...

Catanzaro, riduzione postazioni Guardia medica: i 5 Stelle ottengono Tavolo istituzionale alla struttura commissariale del governo

Catanzaro, riduzione postazioni Guardia medica:...

Catanzaro, 21 febbraio 2020 - "La riduzione delle postazioni dell’ex Guardia medica nella provincia di Catanzaro si basa su presupposti normativi sbagliati e penalizza Comuni...

Lamezia, Gianturco (Fdi): impedire chiusura delle Guardie mediche. Costi quel che costi!

Lamezia, Gianturco (Fdi): impedire chiusura...

Lamezia Terme, 20 febbraio 2020 - “La notizia della chiusura di circa 35 postazioni di guardie mediche su 60 in tutta la provincia è di...

Lamezia, Donato (Ass. Senza Nodi): è emergenza sanità in Calabria e nel Lametino

Lamezia, Donato (Ass. Senza Nodi):...

Lamezia Terme, 20 febbraio 2020 - "Intervengano la Magistratura ed il Prefetto. La presidente Santelli, oltre agli  assessori altisonanti (ben vengano se lavorano) pensi ai diritti dei...

Lamezia, maltrattamenti in famiglia: 38enne ai domiciliari

Lamezia, maltrattamenti in famiglia: 38enne...

Lamezia Terme, 20 febbraio 2020 - In data odierna gli uomini della Polizia di Stato Lamezia Terme, 20 febbraio 2020 - In data odierna gli uomini...

CITTA'

Lamezia, Cutrì: convocare...

21 Febbraio 2020
Lamezia, Cutrì: convocare al più presto consiglio comunale sulla sanità

Lamezia Terme, 21 febbraio 2020 - “Non è più rinviabile un consiglio comunale aperto sulla sanità pe...

LAMETINO

Da Conflenti progetto “It...

11 Febbraio 2020
Da Conflenti progetto “Italiani per sempre” per riscoprire le proprie radici

Conflenti, 11 febbraio 2020 - Il progetto “Italiani per sempre” è ideato e promosso della Fonda...

CALABRIA

Catanzaro, medico assente...

21 Febbraio 2020
Catanzaro, medico assenteista: sequestro di 70mila euro

Catanzaro, 21 febbraio 2020 - In tre anni avrebbe accumulato 47 settimane di assenza ingiustificata...

SPORT

Lamezia, successo per il...

17 Febbraio 2020
Lamezia, successo per il progetto “Cestistica School 2.018”

Lamezia Terme, 17 febbraio 2020 - Una giornata fantastica e piena di emozione quella vissuta ieri da...

contatti logo

Copyright 2020 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

Web By ALGOSTREAM