Giovedì, 12 Dicembre 2019

Muraca Luigi10Lamezia Terme, 22 febbraio 2016 - Riceviamo e pubblichiamo. Nicolino Panedigrano, purtroppo, quando si tratta di ragionare, riflettere, avanzare proposte, confrontarsi, non si trova a suo agio ed a sproposito esprime concetti senza senso, frutto della nota pulsione ad aggredire l’interlocutore, senza alcuna capacità di analisi ed approfondimento. Mi descrive come uno che “agogna dei Capitani coraggiosi “ senza avere letto la mia riflessione del 2006 e senza avere capito quello che ho detto l’altro giorno sulla Lamezia Multiservizi.

Andiamo al dunque e ripetiamo succintamente quanto già esaustivamente chiarito. Quando nel 2006 Sviluppo Italia era in procinto di cedere le sue quote all’interno della Multiservizi, osservai che era il caso, attraverso procedura ad evidenza pubblica, di individuare altro socio, sempre di minoranza, di elevato standing che potesse adeguatamente sostituire il cedente, il quale aveva dato sino a quel momento un notevole contributo, sia dal punto di vista finanziario, sia dal punto di vista gestionale con la figura del dottor Bevivino. Oggi, alla luce dell’attuale crisi della società in house del Comune, che è irrefutabilmente grave, ho pacatamente fatto notare che una delle cause delle problematiche attuali potrebbe, e ripeto, potrebbe essere stata la scelta compiuta allora di trascurare il mio suggerimento. Naturalmente, nel merito, sulle mie valutazioni si può essere d’accordo o meno ma non si può essere sprezzanti e Panedigrano non sembra interessato ad individuare la natura delle difficoltà della Multiservizi od a trovare soluzioni, sembra orientato alla polemica più becera. Peraltro, non ho mai fatto riferimento a possibili cessioni in questa fase storica, nella quale, a mio parere, le quote della Multiservizi non sono alienabili e, probabilmente, neanche valutabili, le mie considerazioni restano legate alle scelte che allora operarono i vertici della Multiservizi ed il socio Comune. Certo che il Comune di Lamezia è il maggiore debitore della Multiservizi come afferma Panedigrano ma la mia riflessione di 10 anni fa era anche tesa a svincolare la società dai destini del suo maggiore azionista, acquisendo commesse in altri ambiti. Ma a Nicolino Panedigrano di ragionare non importa nulla e, pur di offendermi gratuitamente, arriva alla paradossale invettiva nei miei confronti secondo la quale io sarei al servizio dei capitani coraggiosi, che dovrebbero essere, non Gianni Morandi e Claudio Baglioni, bensì gli imprenditori. Ora, a Lamezia ed in Calabria, anche il più sciocco dei cittadini sa che quando ho presieduto l’Area Industriale, sono usciti dal Consorzio, contestualmente, il Comune di Catanzaro (sul presupposto errato che il Comitato direttivo era di 7 componenti, come da Delibera del Consiglio comunale, invece era di 3, ma volevano un pretesto per uscire ), Confindustria di Catanzaro, guidata allora dall’Ing. Gatto e la Sacal, guidata allora dal senatore Speziali, a testimonianza di quanto io mi sia dimostrato acquiescente rispetto ai cosidetti capitani coraggiosi o di quanto sia malleabile nei confronti dei poteri forti. Anche il più stolto è a conoscenza dei miei giudizi su una gestione Sacal da me definita di spettacolare incoscienza, mentre tanti, troppi, anche lui, a Lamezia tacevano. Pertanto,Panedigrano con me casca proprio male, io non sono un esponente politico al servizio dell’establishment industriale con cui fare affari, sono strutturalmente e culturalmente popolare ed indipendente. Lui vuol fare come quel personaggio di Calvino, Gurdulù, il quale diceva “tutto è zuppa “ ma non siamo tutti uguali, il mio rigore morale è ben noto e, se si aprono i miei armadi, l’aria è profumata e ci sono solo abiti puliti. Resti al merito Panedigrano, si ravveda se è un uomo con gli attributi, la smetta di scimmiottare un altro personaggio di Calvino, Agilulfo, più noto come il Cavaliere Inesistente, prigioniero di un intransigente furore di cui non si intravedeva la sostanza pratica. Diversamente, questa sua vanità insulsa che lo porta a vacue polemiche, lo relegherà in un ghetto, con 0 voti ed un mucchio di querele. Io non gliela sporgo, anche perché sono cliente della sua redditizia attività di famiglia in Tribunale, dove spendo tanti soldi quotidianamente, sono anche un suo buon cliente. Senza mai chiedere sconti.

Luigi Muraca
Capogruppo di Lamezia Unita

Lamezia, il 18 dicembre presentazione del masterplan progetto Waterfront e Porto turistico

Lamezia, il 18 dicembre presentazione...

Lamezia Terme, 11 dicembre 2019 - Nel corso di un incontro svoltosi presso la Cittadella regionale, il sindaco di  Lamezia Terme, Paolo Mascaro ha firmato il Protocollo...

Lamezia, presunto voto di scambio: assolto Luigi De Sarro

Lamezia, presunto voto di scambio:...

Lamezia Terme, 11 dicembre 2019 - Il Tribunale di Lamezia Terme ha assolto Luigi De Sarro "per insussistenza del fatto". La vicenda trae origine da un'inchiesta...

Neve in Sila, mezzi al lavoro per garantire circolazione

Neve in Sila, mezzi al...

Cosenza, 11 dicembre 2019 - Si stanno registrando nevicate intense nella Sila cosentina, con precipitazioni più intense, in particolare, a San Giovanni in Fiore, Colosimi...

Lamezia, Furgiuele presenta ordine del giorno sul campo Rom

Lamezia, Furgiuele presenta ordine del...

Lamezia Terme, 10 dicembre 2019 - Un ordine del giorno sul campo Rom di Scordovillo con il quale "impegna il Governo "ad adottare tutti gli...

A Brescia 27 indagati del clan Bellocco

A Brescia 27 indagati del...

Brescia, 10 dicembre 2019 - La procura distrettuale antimafia di Brescia ha iscritto 27 persone nel registro degli indagati nell'ambito di un'inchiesta parallela a quella...

Lamezia, campagna Cei "Insieme ai sacerdoti" con don Giacomo Panizza

Lamezia, campagna Cei "Insieme ai...

Lamezia Terme, 10 dicembre 2019 - Nel mese per il sostentamento del clero si richiama l’attenzione sul ruolo delle Offerte deducibili e si ricorda ai fedeli...

Lamezia, viceministro Cancelleri rende omaggio ai ciclisti morti nel 2010

Lamezia, viceministro Cancelleri rende omaggio...

Lamezia Terme, 9 dicembre 2019 - Giancarlo Cancelleri, viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti ha reso omaggio con una corona di fiori al monumento che...

Lamezia, obbligo di dimora per un 41enne

Lamezia, obbligo di dimora per...

Lamezia Terme, 9 dicembre 2019 - Durante un servizio predisposto per la prevenzione dei reati in genere ed in particolare dello spaccio di sostanze stupefacenti,...

CITTA'

Lamezia, il 18 dicembre p...

11 Dicembre 2019
Lamezia, il 18 dicembre presentazione del masterplan progetto Waterfront e Porto turistico

Lamezia Terme, 11 dicembre 2019 - Nel corso di un incontro svoltosi presso la Cittadella region...

LAMETINO

Conflenti, sindaco Paola...

18 Novembre 2019
Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”....

CALABRIA

Neve in Sila, mezzi al la...

11 Dicembre 2019
Neve in Sila, mezzi al lavoro per garantire circolazione

Cosenza, 11 dicembre 2019 - Si stanno registrando nevicate intense nella Sila cosentina, con precipi...

SPORT

Lamezia, al Chiostro San...

08 Dicembre 2019
Lamezia, al Chiostro San Domenico prima assemblea soci Vigor 1919

Lamezia Terme, 8 dicembre 2019 - La società Vigor 1919 comunica di aver indetto per mercoledì 11 dic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}