Domenica, 08 Dicembre 2019

Nicolino Panedigrano

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 27 settembre 2016 -  "Incurante dell’indagine penale che lo vede coinvolto, e che a giugno scorso è stata prorogata ed ampliata, l’ineffabile presidente della Sacal, Massimo Colosimo, è partito alla conquista dei cieli calabresi. Ma questa volta, invece di proporre insieme ai suoi sponsor politici una società unica dei tre scali calabresi, avrebbe intenzione di proporre la Sacal come gestore anche degli aeroporti di Crotone e Reggio Calabria, che sono da tempo decotti e le cui società di gestioni sono entrambe fallimentari".

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 1 febbraio 2016 - Riceviamo e pubblicamo. Vedere i massimi rappresentanti istituzionali del Pd, senatrice Lo Moro e consigliere regionale Scalzo, occupare insieme all’ex deputato Reale e all’ex dommissario cittadino Masi la storica sezione Primerano certifica senza appello il tramonto di un’epoca. 

  • Ospedale Lamezia facciataLamezia Terme, 15 maggio 2019 -  "Salvini sta infettando ai suoi alleati, se ne avessero bisogno, il virus della arroganza e della gratuita insolenza, che sono peraltro le uniche armi che restano a chi è a corto di validi argomenti".

  • Aeroporto Lamezia Sacal ufficiLamezia Terme, 6 maggio 2017 - "Fermi tutti. A meno che Marziale Battaglia non sia una donna, il nuovo Consiglio di amministrazione della Sacal è illegittimo". E' quanto evidenzia Nicolino Panedigrano del Movimento Amo Lamezia.

  • Aeroporto Lamezia pista buonaLamezia Terme, 11 gennaio 2016 - Riceviamo e pubblichiamo. La Guardia di finanza è ormai di casa alla Sacal. L’auspicio è che la nuova indagine contribuisca a chiarire perché l’aeroporto di Lamezia Terme con un progressivo aumento di traffico fino al raddoppio negli anni 2005-2011, con un bilancio in attivo o in pareggio fino al 2010, nel 2011 improvvisamente accusa una perdita di 2 milioni di euro.

  • Muraca Luigi10Lamezia Terme, 22 febbraio 2016 - Riceviamo e pubblichiamo. Nicolino Panedigrano, purtroppo, quando si tratta di ragionare, riflettere, avanzare proposte, confrontarsi, non si trova a suo agio ed a sproposito esprime concetti senza senso, frutto della nota pulsione ad aggredire l’interlocutore, senza alcuna capacità di analisi ed approfondimento. Mi descrive come uno che “agogna dei Capitani coraggiosi “ senza avere letto la mia riflessione del 2006 e senza avere capito quello che ho detto l’altro giorno sulla Lamezia Multiservizi.

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 15 gennaio 2016 - Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Nicolino Panedigrano a Vito Bordino, presidente dell'Associazione culturale Tempi nuovi. Signor presidente, abbiamo sotto gli occhi un articolo pubblicato sulla stampa regionale qualche tempo fa, in cui a nome dell’associazione Tempi Nuovi di Catanzaro sosteneva che era “tempo di riprendere il progetto della conurbazione con Lamezia”.

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 24 ottobre 2015 - "Quanto sta accadendo nel percorso che dovrà portare all’azienda sanitaria ospedaliero-universitaria di Catanzaro non ci trova indifferenti". E' quanto afferma, Nicolino Panedigrano del Comitato Salviamo la sanità del Lametino. "Come lametini siamo interessati direttamente alle decisioni sulla sanità dell’area centrale della Calabria e sull’accorpamento tra l’azienda ospedaliera ed il Policlinico universitario Mater Domini, non solo perché riteniamo che l'accorpamento debba coinvolgere con pari dignità anche l'ospedale di Lamezia, ma anche perché riteniamo che l’ospedale Pugliese-Ciaccio sia una preziosa risorsa per i malati non solo di Catanzaro ma di questa intera area centrale.

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 20 dicembre 2015 - Riceviamo e pubblichiamo. Qualcuno si prenda la briga di spiegare ad Enzo Bruno che è presidente di tutta la Pprovincia e non della sola città di Catanzaro. Sa bene che da oltre 5 anni è stato lanciato da Lamezia un grido d'allarme, anche da parte del partito di cui lui è segretario provinciale, sul disarmo in atto dell'ospedale di Lamezia.

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 9 novembre 2019 - I commissari straordinari che amministrano l’Asp di Catanzaro dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose hanno evidentemente deciso di emulare le gesta gloriose dei loro consimili Commissari straordinari del Comune di Lamezia.

  • Ospedale Lamezia LTNLamezia Terme, 30 dicembre 2015 - Riceviamo e pubblichiamo. Fino a quando Lamezia non imparerà a far quadrato non potrà essere vincente. E' già la terza volta che il presidente della Provincia (nonché segretario provinciale del Pd) interviene sulla programmazione sanitaria per sostenere una organizzazione strettamente catanzaro-centrica della fusione delle aziende Pugliese-Ciaccio e Policlinico MaterDomini e ignora sprezzantemente il territorio ed il presidio ospedaliero lametino, ma a Lamezia nessuno tra quelli che contano se ne accorge.

  • Ospedale Lamezia LTNLamezia Terme, 24 gennaio 2016 - Riceviamo e pubblichiamo - Del disimpegno di Forza Italia dalla maggioranza comunale non ci interessa il metodo. Da Caino in poi l’umanità e la politica in particolare sono abituate alle aggressioni fratricide. Ci interessano invece il momento e il fine.  E’ vero che l’autosospensione interviene dopo l’infortunio politicamente grave sull’affaire “service Cristiano”.

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 8 febbraio 2016 - "Se davvero il Centro protesi Inail sarà aperto entro la fine dell’anno e svolgerà attività di realizzazione protesi e presidi ortopedici, non possiamo che gioirne, perché a questo scopo sono stati finora spesi oltre dieci milioni di euro di soldi pubblici".

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 26 novembre 2019 - "Ma quale astensionismo meteorologico (ad Isola Capo Rizzuto sono tranquillamente andati a votare e durante l'arco della giornata, volendo si poteva tranquillamente farlo anche a Lamezia), gli elettori lametini al ballottaggio hanno deciso di elevare un cordone sanitario intorno a due candidati che si accusavano l'un l'altro di avere liste inquinate dalla mafia!".

  • Ospedale Lamezia facciataLamezia Terme, 27 marzo 2017 - L’allarme lanciato dall’amico geologo lametino Pileggi sul rapporto sisma-sanità in Calabria, sulla sicurezza dei luoghi di ricovero e cura, sulle condizioni delle vie di comunicazioni e sulla organizzazione in caso di emergenza continuerà a cadere nel vuoto. E’ evidente che in una regione ad alto rischio sismico come la nostra questi argomenti dovrebbero essere alla base di ogni programmazione sanitaria. Invece chi programma, cioè i commissari Scura e Urbani, non ne tengono alcun conto.

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 28 ottobre 2017 -  "Il sindaco Mascaro è nel pallone. Ma non nel senso della Vigor. E quando non sa come difendersi attacca all’impazzata. Ora va parlando di macchina del fango. Ma non si chiede i primi e peggiori schizzi da dove son partiti. E soprattutto non risponde, perché non può rispondere, alle domande precise e puntuali che gli vengono rivolte".

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 28 febbraio 2016 -  "La notizia è importante. Il sindaco di Catanzaro, Abramo, d’accordo con il sindaco di Lamezia, discutendo ad un convegno del Rotary di rilancio dell’area centrale della Calabria e della necessaria sinergia tra le due città, ha parlato per la prima volta della necessità di costituire un'Azienda unica sanitaria tra gli ospedali di Catanzaro e quello di Lamezia e di distribuire in tal modo a ognuno delle proprie eccellenze".

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 8 settembre 2019 - "Parte della sinistra di Lamezia sembra ormai essere stata infettata da un virus di tardo populismo. La sinistra ha sempre avuto come perno delle proprie relazioni sociali lo stretto rapporto con i corpi sociali intermedi: sindacati, organizzazioni di categorie sociali e produttive, ambientalismo, volontariato, associazionismo culturale, ecc. E nel confronto, anche serrato, con tali corpi sociali ha costantemente cercato di costruire dei seri programmi di amministrazione e sviluppo cittadino".

  • comune nuovo 10Lamezia Terme, 24 ottobre 2017 - "Secondo alcuni organi di stampa, sembrerebbe che la commissione di accesso antimafia abbia richiesto al ministero dell'Interno lo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia Terme. Bisognerà leggere attentamente i contenuti della relazione prodotta dalla commissione, capire le eventuali responsabilità dei singoli soggetti coinvolti".

  • Panedigrano Nicolino 1Lamezia Terme, 23 settembre 2017 - Sulla vicenda trasferimento o riorganizzazione che dir si voglia degli uffici amministratvi Asp da Lamezia a Catanzaro, si registra oggi una nota di Nicolino Panedigrano, esponente del Comitato difendiamo la sanità del Lametino. Un duro atto d'accusa contro l'Azienda sanitaria che preferisce pagare fitti a privati e rinunciare a locali di proprietà.