Mercoledì, 26 Febbraio 2020

Ospedale Lamezia facciataLamezia Terme, 27 marzo 2017 - L’allarme lanciato dall’amico geologo lametino Pileggi sul rapporto sisma-sanità in Calabria, sulla sicurezza dei luoghi di ricovero e cura, sulle condizioni delle vie di comunicazioni e sulla organizzazione in caso di emergenza continuerà a cadere nel vuoto. E’ evidente che in una regione ad alto rischio sismico come la nostra questi argomenti dovrebbero essere alla base di ogni programmazione sanitaria. Invece chi programma, cioè i commissari Scura e Urbani, non ne tengono alcun conto.

Hanno finora ampiamente dimostrato di non valutare la viabilità, l’orografia della regione e i tempi di percorribilità per fare la programmazione ordinaria, figurarsi se si sono mai posti il problema di “scenari e rischi geologici come terremoti, frane e alluvioni” così come avrebbero ben dovuto fare. Al Commissario Scura non è mai importato nulla che l’Ospedale di Lamezia Terme sia stato a suo tempo scelto come un caso di scuola in uno studio del Ministero della Salute e del Dipartimento Ministeriale della Protezione Civile; uno studio svolto a favore delle amministrazioni regionali con l’obiettivo di migliorare la sicurezza sismica negli ospedali e le funzioni ospedaliere strategiche in situazioni di emergenza. Alla sua elaborazione è stato impegnato, dal novembre 2003 al luglio 2005, un team di specialisti medici ed ingegneri che ha concluso i lavori depositando al Ministero della Salute un elaborato in tre volumi ed una relazione di sintesi, nei quali vengono descritte le singole strutture, i criteri generali per la sicurezza sismica degli Ospedali, gli aspetti metodologici per la valutazione degli Ospedali esistenti, esempi di simulazione di interventi a seguito di terremoti con epicentro a Reggio Calabria, Lamezia Terme, Locri, Cosenza.
Lo studio per quanto riguarda l’Ospedale di Lamezia ha preso in esame la struttura per verificare se siano necessari interventi per inserirla nel progetto di pianificazione dell’emergenza.
Dagli esiti della ricerca, presentata il 30 marzo 2006, si evince che il nostro Ospedale potrebbe svolgere un ruolo importantissimo in caso di grandi disastri perché fornito di una struttura sostanzialmente adeguata, di un ottimo sistema di collegamenti, di una essenziale vicinanza alle vie di comunicazione, di grandi spazi esterni.
Ma chi ne ha mai voluto tener conto?
Proprio in questi giorni ed in un sistema trasfusionale regionale ormai caotico il Commissario ad acta sta mettendo in atto la sua decisione di accentrare la lavorazione delle unità di sangue nei servizi trasfusionali di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria. Perversa operazione che tradotta in pratica significa che nei servizi trasfusionali di Castrovillari, Rossano, Paola, Crotone, Lamezia Terme, Vibo Valentia, Locri e Polistena per eseguire trasfusioni si dovrà fare affidamento alla scorta assegnata ad ognuno di essi. I trasfusionisti ritengono che tale modalità non risponda a criteri di sicurezza perché non viene precisata come e da chi sarà stabilita la quantità e la qualità della scorta e, soprattutto, come si farà a fronteggiare le emergenze. Cioè non viene precisato se, esaurita la scorta per un qualunque motivo, bisognerà rivolgersi nuovamente al centro di riferimento, sottomettendo la terapia trasfusionale ai tempi di percorrenza che a loro volta dipendono dalle distanze e dalle vie di comunicazione.
Vien da pensare che nessuno abbia svolto il semplice compito di cercare i tempi di percorrenza con un semplice clik sul web, accorgendosi che da Castrovillari a Cosenza il tempo di percorrenza è di 1 ora e 26 minuti, da Rossano a Cosenza di 1 ora e 59 minuti, da Crotone a Catanzaro di 1 ora e 10 minuti, da Locri a Reggio Calabria di 1 ora e 28 minuti, da Polistena a Reggio Calabria di 1 ora e 10 minuti e con meno di un’ora vi sono da Lamezia Terme verso  Catanzaro 35 minuti e da Paola verso Cosenza 40 minuti. Questi tempi presuppongono che un automezzo sia sempre disponibile e che non vi siano intoppi stradali di qualunque genere. Ma nel caso di emergenze strutturali sulle vie di comunicazione i tempi non sono comunque preventivabili.
Sono questi tempi compatibili con una “emergenza sangue” ordinaria? E, ancor peggio, lo sarebbero in caso di sisma?

Aeroporto Lamezia, Gianturco: Sacal vuole ammodernare lo scalo con una tendopoli

Aeroporto Lamezia, Gianturco: Sacal vuole...

Lamezia Terme, 26 febbraio 2020 - “Che fine ha fatto il progetto della nuova aerostazione dello scalo lametino? Lo si sostituisce con una tendopoli? Il...

Lamezia, sequestro preventivo della discarica comunale da parte dei carabinieri

Lamezia, sequestro preventivo della discarica...

Lamezia Terme, 26 febbraio 2020 - I carabinieri del Noe di Catanzaro, coadiuvati dai militari del Gruppo carabinieri di Lamezia Terme, al termine di complessa...

Mafia, sciolto il Comune di Pizzo

Mafia, sciolto il Comune di...

Pizzo, 26 febbraio 2020 - Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, ha deliberato lo scioglimento del Comune di Pizzo.

Coronavirus, 500mila mascherine in arrivo nelle Regioni

Coronavirus, 500mila mascherine in arrivo...

Roma, 26 Febbraio 2020 - Sono 500mila le mascherine che nelle prossime ore verranno inviate nelle Regioni dal Dipartimento della Protezione civile. Il fabbisogno attuale...

Catanzaro, questore Di Ruocco nominata prefetto

Catanzaro, questore Di Ruocco nominata...

Catanzaro, 26 Febbraio 2020 - Il Consiglio dei ministri, nella riunione del 25 febbraio 2020, ha nominato prefetto il questore di Catanzaro, Dirigente generale della...

Aeroporto Lamezia, in arrivo termoscanner per contrastare contagio da Coronavirus

Aeroporto Lamezia, in arrivo termoscanner...

Lamezia Terme, 25 febbraio 2020 - Sunell Italia annuncia l’installazione delle prime telecamere termiche di ultima generazione Body Temp SN-T5 negli aeroporti italiani per contrastare...

Coronavirus, vertice in prefettura a Catanzaro: serve corretta informazione. Nessun caso in Calabria. Non alimentare clima di paura

Coronavirus, vertice in prefettura a...

Catanzaro, 25 febbraio 2020 - Si è svolto nella prefettura di Catanzaro un vertice, convocato dal prefetto Francesca Ferrandino d'intesa con il presidente della Regione,...

 L’Ordine dei Giornalisti della Calabria: sul Coronavirus mantenere il massimo rigore professionale

L’Ordine dei Giornalisti della Calabria:...

Catanzaro, 25 febbraio 2020 - L’Ordine dei Giornalisti della Calabria ricorda a tutti i giornalisti calabresi che è necessario mantenere sempre alto il proprio livello di...

CITTA'

Aeroporto Lamezia, Giantu...

26 Febbraio 2020
Aeroporto Lamezia, Gianturco: Sacal vuole ammodernare lo scalo con una tendopoli

Lamezia Terme, 26 febbraio 2020 - “Che fine ha fatto il progetto della nuova aerostazione dello scal...

LAMETINO

Da Conflenti progetto “It...

11 Febbraio 2020
Da Conflenti progetto “Italiani per sempre” per riscoprire le proprie radici

Conflenti, 11 febbraio 2020 - Il progetto “Italiani per sempre” è ideato e promosso della Fonda...

CALABRIA

Mafia, sciolto il Comune...

26 Febbraio 2020
Mafia, sciolto il Comune di Pizzo

Pizzo, 26 febbraio 2020 - Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Luciana L...

SPORT

Atletica, a Lamezia campi...

23 Febbraio 2020
Atletica, a Lamezia campionato regionale di società cross master terza prova Calabria ragazzi e cadetti

Lamezia Terme, 23 febbraio 2020 - La città di Lamezia Terme ha ospitato il campionato regionale di c...

contatti logo

Copyright 2020 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

Web By ALGOSTREAM