Mercoledì, 14 Novembre 2018

Viale San Bruno Lam pioggiaLamezia Terme, 16 giugno 2018 - Incidente mortale sul viale San Bruno, la lunga arteria che da bivio Bagni di Lamezia ovest porta a Lamezia sud zona scalo. A perdere la vita il 37enne N.R.

L’uomo viaggiava a bordo di una Smart finita fuori strada per causa che dovranno essere accertate. L'uomo è stato soccorso ma nonostante i tentativi di rianimazione non c’è stato nulla da fare. Sul posto i sanitari del 118, l’elisoccorso, carabinieri e Guardia di finanza, impegnati a ricostruire la dinamica. Sull’incidente, che non è il primo, si registra una dura la presa di posizione di Bruno Spatara di Azione identitaria. “Quanti morti hanno sulla coscienza le istituzioni italiane? Tanti, troppi ma nessuno paga. In Calabria -ha stigmatizzato Spatara  - si muore per mancanza di infrastrutture e per obsolescenza di quelle esistenti e quanto è successo stamattina in località Bagni non è altro che una morte “annunciata” che, probabilmente, con maggiori controlli e, soprattutto, maggiore onestà poteva non avvenire. Naturalmente sono in corso gli accertamenti sull’incidente che ci ha portato via il concittadino trentasettenne ma vi sono pochi dubbi sulla dinamica dell’incidente che gli ha fatto perdere il controllo dell’utilitaria sulla quale viaggiava. Il tratto di strada (ma non è l’unico a versare in condizioni vergognose) interessato stamattina si presentava come una mini-piscina a causa della pioggia e, probabilmente, è stata questa la causa dell’incidente. In Italia esiste l’asfalto drenante invece in Calabria esistono gli “amici” a cui vengono affidati gli appalti e senza un controllo su tutto l’iter, dall’assegnazione dei lavori alla consegna degli stessi passando per la verifica dei materiali usati, la regione si divide tra chi guadagna su certi interventi e chi muore a causa di gentaglia senza scrupoli. Sarebbe ora di dare un taglio a questo modus operandi che ha il “sapore” di mafia e di truffa e che, con la complicità dei politici più coinvolti, sembra essere stato “istituzionalizzato”.  Noi di Azione Identitaria Calabria pretendiamo nell’immediato la messa in sicurezza della strada di località Bagni e controlli sui materiali usati nonché una maggiore presenza di organi istituzionali soprattutto nelle zone periferiche del lametino, troppo spesso lasciate nel degrado nonostante l’elevato numero di fruitori. Azione Identitaria Calabria pretende, inoltre - conclude il reggente regionale del movimento - che tutte le piccole e grandi opere infrastrutturali siano sotto il costante controllo degli organi di polizia per non continuare ad allungare la lista delle vittime a causa di lavori fatti solo per accaparrarsi i soldi pubblici dei finanziamenti e senza alcuna coscienza civile e chiede, altresì, che i responsabili di qualsiasi grado vengano consegnati alla Giustizia”.

Lamezia, delegazione Lega incontra cittadini località Annunziata

Lamezia, delegazione Lega incontra cittadini...

Lamezia Terme, 14 novembre 2018 - "Il direttivo “Lega Salvini premier" di Lamezia Terme guidato dal deputato Domenico Furgiuele - è scritto in una nota...

Lamezia, sabato “Camper della Salute” Rotary effettuerà vaccini antinfluenzali gratuiti

Lamezia, sabato “Camper della Salute”...

Lamezia Terme, 14 novembre 2018 - Al via la campagna vaccinale gratuita promossa dal Rotary Club di Lamezia Terme insieme all’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro....

Lamezia, Rosa Tavella: è tutta colpa dei commissari?

Lamezia, Rosa Tavella: è tutta...

Lamezia Terme, 14 novembre 2018 - E’ notizia di questi giorni dell’inchiesta della Dda di Catanzaro che ha coinvolto numerose persone tra cui un ex...

Lamezia, venerdì sciopero per "difendere la città"

Lamezia, venerdì sciopero per "difendere...

Lamezia Terme, 14 novembre 2018 - "I comitati "Basta Degrado" ed "Emergenza Lamezia" riuniti in assemblea plenaria - è scritto in una nota - hanno...

Reggio Calabria, Flash mob dei giornalisti

Reggio Calabria, Flash mob dei...

Reggio Calabria, 13 novembre 2018 - Anche a Reggio Calabria la protesta "Giù le mani dall'informazione", indetta in tutta Italia dalla Fnsi, Federazione nazionale stampa...

Lamezia, controlli della Polizia locale: patenti ritirate e conducenti sanzionati

Lamezia, controlli della Polizia locale:...

Lamezia Terme, 13 novembre 2018 - Nell'ultimo fine settimana la Polizia locale lametina ha implementato un servizio di controllo della circolazione veicolare, anche in orari notturni, finalizzato...

Lamezia, Rifondazione: la città e la Calabria infestate da bolgie infernali; le abbiamo combattute e continuiamo a combatterle!

Lamezia, Rifondazione: la città e...

Lamezia Terme, 13 novembre 2018 - "Se la magistratura giudicante confermerà quanto emerso dalle accuse degli inquirenti della direzione investigativa antimafia con l’inchiesta “Quinta Bolgia”, il...

Lamezia, Gianturco su Operazione Quinta bolgia: rischio proroga commissariamento città

Lamezia, Gianturco su Operazione Quinta...

Lamezia Terme, 13 novembre 2018 - “L’operazione "Quinta Bolgia" conferma una realtà preoccupante. Da garantista attendo l’esito del processo convinto che i giudizi spettino alla...

CITTA'

Lamezia, delegazione Lega...

14 Novembre 2018
Lamezia, delegazione Lega incontra cittadini località Annunziata

Lamezia Terme, 14 novembre 2018 - "Il direttivo “Lega Salvini premier" di Lamezia Terme guidato dal...

LAMETINO

Conflenti, la bella realt...

11 Novembre 2018
Conflenti, la bella realtà dell'Asd Conflenti trekking: lo sport per rivitalizzare, unire e integrare

Conflenti, 11 novembre 2018 - Alcuni anni fa un gruppo di amici di Conflenti intuì, che, per rivital...

CALABRIA

Reggio Calabria, Flash mo...

13 Novembre 2018
Reggio Calabria, Flash mob dei giornalisti

Reggio Calabria, 13 novembre 2018 - Anche a Reggio Calabria la protesta "Giù le mani dall'informazio...

SPORT

Judo, medaglia di bronzo...

05 Novembre 2018
Judo, medaglia di bronzo per la lametina Chiara Castiello all'Aquila

Lamezia Terme, 5 novembre 2018 - Medaglia di bronzo per la judoka lametina Chiara Castiello che...

contatti logo

Copyright 2017 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}