Venerdì, 26 Aprile 2019

Mastroianni Nicola3Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. Egregio signor sindaco,la situazione di degrado ambientale e la mancata manutenzione dei parchi comunali e delle aree verdi presenti sul nostro territorio impongono interventi tempestivi e indifferibili poichè, come Lei ben sa, versano da mesi in totale stato di incuria e abbandono, diventando un vero e proprio disagio per la cittadinanza.

I parchi pubblici Peppino Impastato, Felice Mastroianni e XXV Aprile sono ai nostri giorni difficilmente accessibili e impraticabili, salvo alcuni casi in cui cittadini volenterosi e di buon senso si sono attivati autonomamente per garantire il decoro. Altrettanto grave è la situazione delle periferie e delle aree montane anch’esse in condizioni critiche; in alcune zone, addirittura, la sede stradale risulta notevolmente ridotta a causa di frane e arbusti, limitandone pericolosamente la visibilità e la percorribilità.Preme in particolare porre alla Sua attenzione i disagi e le segnalazioni quotidiane di numerosi cittadini e residenti nel popoloso quartiere Scinà per le criticità in cui versa la vasta area del Parco Peppino Impastato (area in cui insiste, tra l’altro, un plesso scolastico con circa 1.000 alunni e un’arteria stradale importante da e per la città) dovute fondamentalmente alla mancata manutenzione ordinaria e straordinaria in questi lunghi mesi di gestione commissariale, in assenza della quale, si sono registrati numerosi episodi vandalici con vistosi danni materiali agli impianti e alle vetrate delle strutture, all’area giochi dei bambini, al centro polifunzionale intitolato e mai entrato in funzione; situazione ulteriormente aggravata dal mancato sfalcio dell’erba, dalla mancata potatura degli alberi che insistono sui marciapiedi e dal mancato funzionamento dell’impianto di illuminazione durante le ore notturne che rende ulteriormente insicura ed impraticabile l’intera area. Una situazione inverosimile, quella giustamente lamentata dai cittadini, che la giunta e gli uffici comunali devono fronteggiare con interventi tempestivi e indifferibili finalizzati alla messa in sicurezza e al ripristino dei luoghi naturali di aggregazione sociale per i cittadini, le famiglie, i bambini e, soprattutto, per gli anziani.Si confida pertanto nella sensibilità e nella proattività con iniziative tese alla tutela dei cittadini e alla salvaguardia del patrimonio comunale.Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. Egregio signor sindaco,la situazione di degrado ambientale e la mancata manutenzione dei parchi comunali e delle aree verdi presenti sul nostro territorio impongono interventi tempestivi e indifferibili poichè, come Lei ben sa, versano da mesi in totale stato di incuria e abbandono, diventando un vero e proprio disagio per la cittadinanza. I parchi pubblici Peppino Impastato, Felice Mastroianni e XXV Aprile sono ai nostri giorni difficilmente accessibili e impraticabili, salvo alcuni casi in cui cittadini volenterosi e di buon senso si sono attivati autonomamente per garantire il decoro. Altrettanto grave è la situazione delle periferie e delle aree montane anch’esse in condizioni critiche; in alcune zone, addirittura, la sede stradale risulta notevolmente ridotta a causa di frane e arbusti, limitandone pericolosamente la visibilità e la percorribilità.Preme in particolare porre alla Sua attenzione i disagi e le segnalazioni quotidiane di numerosi cittadini e residenti nel popoloso quartiere Scinà per le criticità in cui versa la vasta area del Parco Peppino Impastato (area in cui insiste, tra l’altro, un plesso scolastico con circa 1.000 alunni e un’arteria stradale importante da e per la città) dovute fondamentalmente alla mancata manutenzione ordinaria e straordinaria in questi lunghi mesi di gestione commissariale, in assenza della quale, si sono registrati numerosi episodi vandalici con vistosi danni materiali agli impianti e alle vetrate delle strutture, all’area giochi dei bambini, al centro polifunzionale intitolato e mai entrato in funzione; situazione ulteriormente aggravata dal mancato sfalcio dell’erba, dalla mancata potatura degli alberi che insistono sui marciapiedi e dal mancato funzionamento dell’impianto di illuminazione durante le ore notturne che rende ulteriormente insicura ed impraticabile l’intera area. Una situazione inverosimile, quella giustamente lamentata dai cittadini, che la giunta e gli uffici comunali devono fronteggiare con interventi tempestivi e indifferibili finalizzati alla messa in sicurezza e al ripristino dei luoghi naturali di aggregazione sociale per i cittadini, le famiglie, i bambini e, soprattutto, per gli anziani.Si confida pertanto nella sensibilità e nella proattività con iniziative tese alla tutela dei cittadini e alla salvaguardia del patrimonio comunale.

Nicola Mastroianni, Consigliere comunale

Lamezia, celebrata Festa 25 Aprile. Rocca (Giovani dem): mai dimenticare questa data

Lamezia, celebrata Festa 25 Aprile....

Lamezia Terme, 25 aprile 2019 - Anche a Lamezia festeggiato il 25 Aprile con la cerimonia ufficiale presso vari punti della città. Dalle lapidi dei...

Lamezia, Coordinamento Sanità 19 Marzo: per l'ospedale risposte concrete e subito

Lamezia, Coordinamento Sanità 19 Marzo:...

Lamezia Terme, 24 aprile 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. Il “Coordinamento Sanità 19 Marzo”, chiede di avere risposte subito sulle emergenze dell’ospedale e non intende...

Lamezia, Collettiva Tonne libere: è 25 Aprile tutti i giorni!

Lamezia, Collettiva Tonne libere: è...

Lamezia Terme, 24 aprile 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. 11 aprile 1944. Ai miei cari figli, quando voi potrete forse leggere questo doloroso foglio, miei cari...

Lamezia, chiuse indagini "Quinta Bolgia": 22 indagati. C'è anche Galati

Lamezia, chiuse indagini "Quinta Bolgia":...

Lamezia Terme, 24 aprile 2019 -  L'ex deputato del centrodestra Giuseppe Galati è indagato dalla Dda di Catanzaro per concorso esterno in associazione mafiosa. L'accusa,...

Lamezia, Rocca nuovo coordinatore Giovani democratici

Lamezia, Rocca nuovo coordinatore Giovani...

Lamezia Terme, 24 aprile 2019 - Rinnovo delle cariche all’interno dei Giovani democratici di Lamezia Terme. "Dario Rocca - è scritto in una nota -...

Regione Calabria, bando educazione ambientale: approvati 16 progetti

Regione Calabria, bando educazione ambientale:...

Catanzaro, 24 aprile 2019 - È stata pubblicata la graduatoria definitiva dell’Avviso pubblico “Educazione ambientale” a valere su risorse Por Calabria Fesr-Fse 2014-2020, Piano di Azione...

Lamezia, Cristiano: stadio D'Ippolito ancora chiuso al pubblico. Una vicenda assurda

Lamezia, Cristiano: stadio D'Ippolito ancora...

Lamezia Terme, 24 aprile 2019 - "Lo stadio D'Ippolito rimane chiuso al pubblico, anche l'ultima gara del campionato di promozione, scontro decisivo per la vittoria del...

Lamezia, Gigliotti (Italia Nostra) denuncia stato di abbandono castello e altri luoghi simbolo della città

Lamezia, Gigliotti (Italia Nostra) denuncia...

Lamezia Terme, 24 aprile 2019 - "Non riusciamo ad individuare ragioni significative e logiche sull'abbandono dei beni preziosi della nostra città.Essi rappresentano la nostra storia...

CITTA'

Lamezia, celebrata Festa...

25 Aprile 2019
Lamezia, celebrata Festa 25 Aprile. Rocca (Giovani dem): mai dimenticare questa data

Lamezia Terme, 25 aprile 2019 - Anche a Lamezia festeggiato il 25 Aprile con la cerimonia ufficiale...

LAMETINO

A Pianopoli festa diocesa...

12 Aprile 2019
A Pianopoli festa diocesana dei giovani

Pianopoli, 12 aprile 2019 - La santità e la gioia saranno il tema conduttore della festa diocesana d...

CALABRIA

Regione Calabria, bando e...

24 Aprile 2019
Regione Calabria, bando educazione ambientale: approvati 16 progetti

Catanzaro, 24 aprile 2019 - È stata pubblicata la graduatoria definitiva dell’Avviso pubblico “...

SPORT

Lamezia, domani al "...

24 Aprile 2019
Lamezia, domani al "Renda" il "Memorial Pasquale Gallo"

Lamezia Terme, 24 aprile 2019 - Si terrà domani, 25 aprile, alle ore 14,00 presso lo stadio comunale...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}