Sabato, 07 Dicembre 2019

Gianturco

  • Gianturco Mimmo10Lamezia Terme, 20 gennaio 2016 - “Dopo aver portato alla luce le inadempienze dell'assessorato ai Servizi sociali sul tema della mensa scolastica, ci siamo accorti che l’assessore Elisa Gullo non ne combina davvero una giusta e che, stavolta, l’ha fatta proprio grossa". Così, il consigliere comunale di Sovranità, Mimmo Gianturco.

  • Gianturco Mimmo3Lamezia Terme, 13 marzo 2019 - “Con l’azienda unica l’ospedale di Lamezia verrà ulteriormente penalizzato. Quelli periferici, come ad esempio Soveria Mannelli, verranno emarginati e marginalizzati ancora di più. Questa è una decisione che non mi convince per niente, e questa scellerata "fusione" è stata orchestrata proprio mentre il Consiglio Comunale lametino non poteva prendere posizioni a causa dello scioglimento. Chi doveva intervenire, invece, come al solito, ha aspettato colpevolmente che venisse inferta l’ennesima pugnalata all’intero hinterland lametino". 

  • Mascaro Paolo microfono1Lamezia Terme, 21 gennaio 2016 -  Riceviamo e pubbichiamo. Prendo atto con stupore delle dichiarazioni rilasciate dal Consigliere Gianturco e della conseguente richiesta di chiarimenti a me direttamente formulata alla quale ovviamente, come sempre, non mi sottraggo. Anzitutto occorre chiarire che la Giunta comunale ha meri poteri di indirizzo e che ogni successiva attività esecutiva e di gestione è demandata al Dirigente; ancora, occorre chiarire che la Commissione di Valutazione è del tutto estranea alla Giunta e della stessa ovviamente non fa parte né il sindaco né l'assessore alla Cultura, ingiustamente aggredita e della quale non posso non sottolineare l'operato di grande pregio e professionalità.

  • Gianturco Mimmo 10Lamezia Terme, 2 novembre 2015 - “Ancora tante bugie e poca chiarezza da parte dell’Amministrazione comunale in merito alla questione legata ai buoni mensa scolastici. Un vero e proprio travaglio che va avanti da mesi e che getta le famiglie lametine nella confusione e nel disagio”. Sono queste le dure parole del consigliere comunale di Sovranità-Prima gli Italiani, Mimmo Gianturco.

  • Albero caduto Lamezia ovestLamezia Terme, 17 ottobre 2018 - “È successo di nuovo. Ancora una pericolosissima caduta di alberi in piazza Garibaldi. Nonostante le diverse segnalazioni il comune non ha messo in sicurezza l’area. Siamo difronte ad una amministrazione sorda e incompetente”.

  • Gianturco Mimmo3Lamezia Terme, 17 maggio 2017 - "Da oggi Mimmo Gianturco, eletto a Lamezia Terme con il sostegno della lista Sovranità, sigla cresciuta all'interno di CasaPound Italia, non è più parte della nostra comunità politica. Continuerà a esercitare le sue funzioni di consigliere comunale, saranno i lametini a esprimere, col voto, un giudizio su di lui, ma gli sarà impedito di farlo sotto il nome di CasaPound".

  • Gianturco Mimmo11Lamezia Terme, 7 maggio 2017 - "La gestione dello scalo aeroportuale lametino fino ad ora non ha portato nessun utile alla nostra città a causa delle lunghe mani dei soliti gruppi di potere catanzaresi che, negli anni, con la complicità di alcuni politici lametini, hanno amministrato il nostro aereoporto a loro piacimento, portando la Sacal sulla cronaca nazionale".

  • Gianturco Mimmo11Lamezia Terme, 29 dicembre 2017 - “La chiusura degli impianti sportivi dimostra l’incompetenza delle varie amministrazioni. Sindaci e assessori allo sport e patrimonio dovrebbero restituire i soldi presi. Quello dei commissari è un doloroso atto dovuto che va a discapito dei cittadini. Urge una soluzione”.

  • Cimino Carmela mtlLamezia Terme, 12 gennaio 2016 - "Il consigliere Gianturco tra un selfie e un articolo di stampa, troppo spesso dimentica che  fa parte delle istituzioni e che  il suo status di amministratore locale, è identico a quello di tutti i consiglieri Comunali". Così, Carmela Cimino, responsabile Pari opportunità del Movimento territorio e lavoro.

  • Cinema sala archivioLamezia Terme, 25 febbraio 2016 - “La vicenda del cinema a Lamezia è la rappresentazione plastica dell’inconsistenza dell’amministrazione comunale. Assordante il silenzio dell’amministrazione che non spende parola neanche quando i dipendenti comunali eseguono un chiaro indirizzo della Giunta. Per risolvere il problema urge una soluzione politica”.

  • Ospedale Lamezia esternoLamezia Terme, 11 gennaio 2017 - Pubblichiamo una lettera aperta alla città del consigliere comunale Mimmo Gianturco. Sono 10 lunghi anni che Lamezia subisce il costante depotenziamento dell’ospedale cittadino. L’intera classe politica fino ad ora ha fatto solo chiacchiere e passerelle, ed hanno tutti delle responsabilità.

  • Gianturco Mimmo11Lamezia Terme, 24 febbraio 2017 - “Da settimane i cittadini di Lamezia sono costretti a subire disagi a causa della riduzione della portata al servizio idrico. Si tratta di una situazione inaccettabile, dove è sempre più palese l’incompetenza di questa amministrazione comunale. Il sindaco deve dare risposte certe alla città e per questo ho presentato un’interrogazione da discutere in Consiglio comunale”.

  • cani randagi2Lamezia Terme, 3 febbraio 2018 - Si è svolto giovedì pomeriggio l’incontro fra Clara Solla (ex presidente della consulta per gli animali, Mimmo Gianturco ex consigliere comunale e la dirigente del settore ambiente Nadia Aiello. Una riunione richiesta per ribadire i punti principali nella lotta al randagismo, fissati qualche settimana prima in un precedente incontro.

  • Gianturco Mimmo3Lamezia Terme, 4 febbraio 2017 - Anche il consigliere comunale Mimmo Gianturco, si è affidato a Facebook per intervenite sull'emergenza rifiuti. "È vero - evidenzia - l'amministrazione guidata da Paolo Mascaro non è per niente in grado di fare l'ordinario, figuriamoci gestire questa emergenza rifiuti. La città è invasa da cumuli di spazzatura. Questa è la dimostrazione della loro incompetenza. Ma vorrei ricordare al collega consigliere comunale Rosario Piccioni, che quando lui era assessore della Giunta guidata dall'ex sindaco Gianni Speranza, a Lamezia abbiamo avuto situazioni peggiori.

  • Gianturco Mimmo11Lamezia Terme, 28 agosto 2016 - “Come era già palese per chiunque fosse in buona fede CasaPound non è coinvolta con il "tentativo di incendio" ai danni della sede lametina del Pd. I nostri militanti hanno solamente compiuto un'azione politica legittima e simbolica, depositando dei sacchi neri, con dentro palloncini e carta e con sopra il simbolo dell’euro a voler simboleggiare il guadagno nascosto dietro il business dell'accoglienza”.

  • Confintesa logoLamezia Terme, 11 ottobre 2017 - “La vertenza sindacale relativa ai lavoratori che operano da tempo nel servizio refezione scolastica per il Comune di Lamezia Terme, si è conclusa positivamente. Infatti, su 40 dipendenti l’Associazione temporanea di Imprese costituita da Siarc, Cosec e Cot ne ha assorbiti 35. Sono rimasti comunque fuori dal servizio i dipendenti amministrativi.

  • Gianturco Mimmo11Lamezia Terme, 10 aprile 2018 - “No alla spesa di 700mila euro per la ristrutturazione di 4 locali da destinare a 4 famiglie Rom. Oltre ad essere una spesa esagerata, si deve evitare la creazione di un nuovo mini ghetto. Le vere soluzioni sono altre. Chiediamo immediato incontro ai commissari”.

  • Gianturco Mimmo3Lamezia Terme, 6 giugno 2019 -  “Ancora una volta siamo costretti a segnalare l’incuria e l’abbandono in cui versano le periferie della città, in questo caso, località Serra- Annunziata. Invito la commissione straordinaria, sempre più distante dai veri problemi della città, ad intervenire celermente”.

  • Gianturco Mimmo3Lamezia Terme, 12 ottobre 2018 -  “Nonostante il terremoto politico-amministrativo che ha portato addirittura ad arresti di alcuni dirigenti e il nuovo Cda, in Sacal sembra non sia cambiato nulla soprattutto nel modus operandi in alcuni settori strategici come quello della gestione delle risorse umane. Anziché usare vecchi e nuovi espedienti per collocare in azienda amici e parenti urge stabilizzare gli stagionali. È una questione di dignità e di giustizia sociale”. A dichiararlo è l’ex consigliere comunale Mimmo Gianturco. 

  • Gianturco Mimmo10Lamezia Terme, 9 maggio 2016 - "L’indifferenza con la quale l’amministrazione comunale si pone nei confronti di tematiche quali quella del Piano spiaggia è la dimostrazione della sua incapacità di gestire la macchina comunale”. È questa la dura presa di posizione di Mimmo Gianturco, leader del movimento “Sovranità-Prima gli Italiani”.