Domenica, 19 Maggio 2019

sequestro beni

  • Finanza stazione controlliReggio Calabria, 11 settembre 2015 - Beni per 25 milioni di euro sono stati sequestrati nell'inchiesta della Dda di Reggio Calabria sul gioco illecito e scommesse online controllati dalla 'Ndrangheta.

  • Finanza stazione controlliCatanzaro, 23 settembre 2015 - Il nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Catanzaro ha eseguito un provvedimento di sequestro e confisca su un complesso di beni per un valore di circa 25 milioni di euro. Il provvedimento interessa la cosca egemone dell'area ionica Soveratese. Una 'ndrangheta imprenditoriale che in questo territorio controlla diversi settori economici, dal vecchio business dei boschi, al nuovo e più redditizio mercato del turismo, passando attraverso il sempre florido traffico di stupefacenti.

  • Finanza auto100Catanzaro, 17 ottobre 2018 - I militari del Comando provinciale di Catanzaro della Guardia di finanza, coordinati e diretti dalla Dda del capoluogo calabrese e con il supporto dello Scico di Roma, hanno eseguito sei distinti provvedimenti di sequestro di beni, per un valore di oltre 14 milioni di euro, nei confronti di persone organiche o contigue ad alcune cosche di 'ndrangheta, tra cui l'ex consigliere regionale della Calabria Franco La Rupa, valutato in circa 9 milioni di euro. I sequestri hanno riguardato soggetti vicini alle cosche "Cerra-Torcasio-Gualtieri" e dei "Giampà" di Lamezia Terme, "Gallace-Gallelli" di Guardavalle e "Anello" di Filadelfia.

  • Finanza auto17Catanzaro, 25 febbraio 2019 - Ricopriva l'incarico di dirigente dell'allora Afor (poi Calabria Verde), azienda in house della Regione Calabria e, parallelamente, svolgeva attività libero-professionale incompatibile.

  • Universit Cz ingressoCatanzaro, 22 gennaio 2019 - Beni per oltre 1,3 milioni di euro sono stati sequestrati, a titolo di danno erariale, a due docenti dell'Università Magna Graecia di Catanzaro. Il provvedimento è stato eseguito dai finanzieri del Comando provinciale di Catanzaro su disposizione della Procura regionale della Corte dei conti guidata da da Rossella Scerbo dopo l'operazione "Non lascio e raddoppio" condotta dai militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro.

  • Finanza Gico archivio2Lamezia Terme, 22 giugno 2018 - Beni per oltre due milioni e mezzo di euro sono stati sequestrati dal Gruppo della Guardia di finanza di Lamezia Terme nell'ambito di un'indagine che ha portato alla denuncia di otto persone, fra le quali quattro funzionari della Regione Calabria, l'amministratore e dirigenti della società Infocontact srl, operante nel settore dei servizi call center.

  • Finanza agenti al lavoro scrivaniaLamezia Terme, 19 ottobre 2015 - Il Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Catanzaro ha sequestrato beni per 300mila euro ad una società operante nel campo dell'edilizia e degli appalti pubblici.

  • Fittante Costantino1Lamezia Terme, 18 ottobre 2018 - Per l'operazione di sequestro di beni alle cosche della Piana e di altre aree della regione, non si può non esprimere compiacimento e riconoscenza nei confronti delle forze dell'ordine e della magistratura.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 5 ottobre 2015 - Il Nucleo di Polizia giudiziaria della Guardia di finanza di Catanzaro ha eseguito un provvedimento preventivo "per equivalente" di beni per un valore di 250mila euro nei confronti del legale rappresentante di una società lametina, operante nel campo dell'edilizia, emesso dal Gip presso il Tribunale di Lamezia Terme.

  • Finanza auto100Lamezia Terme, 26 ottobre 2017 - Beni per oltre 217 mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Lamezia Terme a Gianfranco Antonello Muraca, commercialista, e all'imprenditore Giuliano Caruso, indagati per usura.

  • Finanza auto100Lamezia Terme, 22 gennaio 2016 - Il Gruppo della Guardia di finanza di Lamezia Terme ha sequestrato 20 unità immobiliari (appartamenti, magazzini, appezzamenti di terreno) e numerose quote sociatarie ad un professionista operante nel Lametino indagato per evasione fiscale e reati tributari. Il sequestro complessivo di beni è di oltre 500mila euro equivalente alle imposte evase contestate dalla Finanza.

  • Dia logo spalle2Lamezia Terme, 20 ottobre 2017 - Beni per il valore di un milione di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Catanzaro a Claudio Scardamaglia, di 45 anni.Il sequestro è stato fatto in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Catanzaro su richiesta del Procuratore della Dda di Catanzaro Nicola Gratteri.

  • ingresso lamezia finanzaLamezia Terme, 29 ottobre 2015 - Il Gruppo della Guardia di finanza di Lamezia Terme ha eseguito sequestri preventivi di beni per equivalenti, disposti dal Gip presso il Tribunale cittadino, nei confroti di 4 imprenditori, tutti già indagati per reati tributari, segnatamente per aver evaso le imposte sui rediti e sull'Iva e, in un caso, per avere anche perpetrato una truffa aggravata ai danni dello Stato.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 20 febbraio 2017 - Beni per oltre 500mila euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria - Gico di Catanzaro am Luciano Trovato, ritenuto esponente della cosca Giampà di Lamezia Terme.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 15 novembre 2017 - Beni per un valore di oltre sei milioni di euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Catanzaro a Silvestro Luigi Esposito Criolesi di Lamezia Terme.

  • Finanza auto100Lamezia Terme, 6 ottobre 2015 - Continua da parte della Guardia di fiananza l'attività di acquisizione allo Stato di patrimoni illeciti accumulati dagli appartenenti alla 'ndragnheta. Oggi la Finanza ha sequestrato numerosi beni immobili e mobili appartenenti alla criminalità organizzata locale.

  • Finanza Lamezia estLamezia Terme, 25 novembre 2015 - Operazione della Guardia di finanza che ha scoperto una fraudolenta spoliazione di beni in capo a due società lametine operanti nel campo della gestione di Slot machine. I finanzieri hanno ricostruito, tramite accertamenti bancari, esami documentali e altre attività, le movimentazioni anomale di liquidità che transitavano sul conto corrente personale del coniuge del titolare di fatto di una delle aziende fallite.

  • Finanza auto17Lamezia Terme, 12 luglio 2017 - Beni per un valore di oltre trecentomila euro sono stati sequestrati dai finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme ad Antonio Villella, di 41 anni, ritenuto presunto esponente  della cosca Cerra-Torcasio-Gualtieri Il provvedimento della magistratura, finalizzato alla confisca, è stato emesso dal tribunale di Catanzaro su richiesta firmata dal procuratore distrettuale antimafia Nicola Gratteri e dal sostituto procuratore Elio Romano.

  • Finanza procuratore sequestro CaruLamezia Terme, 8 marzo 2016 - Quattro lussuose ville, un complesso alberghiero, due gioiellerie, un ristorante, 7 fabbricati, 13 appezzamenti di terreno, 13 aziende operanti, tra l'altro, nel settore immobiliare e dell'edilizia, auto anche di lusso e disponibilità finanziarie: sono i beni, per un valore di 11 milioni di euro, sequestrati dai finanzieri del Gruppo di Lamezia Terme all'imprenditore Giuliano Caruso, ritenuto un presunto usuraio.

  • Polizia auto furgoneLamezia Terme, 4 aprile 2017 - Operazione della Squadra mobile di Catanzaro che ha portato al sequestro di beni per un valore di quattro milioni di euro. Secondo quanto appreso, i beni sono riconducibili al collaboratore di giustizia Gennaro Pulice di Lamezia Terme.