Martedì, 21 Maggio 2019

I Millennials sono malati di perfezionismo. Consiglio dei ricercatori: genitori siano meno critici e meno protettivi In evidenza

Scritto da  Redazione Pubblicato in MAGAZINE Sabato, 09 Febbraio 2019 16:15
Vota questo articolo
(0 Voti)

Roma, 9 febbraio 2019 - Sommersi da un'onda crescente di perfezionismo. Così appaiono soprattutto i giovani secondo un recente studio guidato dalla Saint John University di York, nel Regno Unito, e dalla Dalhousie University, in Canada, pubblicato su Personality and Social Psychology Review. La ricerca, una meta-analisi di 77 studi che hanno coinvolto complessivamente 25mila persone (dai 15 ai 49 anni, circa due terzi dei quali donne) evidenzia che il perfezionismo è aumentato notevolmente negli ultimi 25 anni e che colpisce allo stesso modo uomini e donne.

"Dalla ricerca -spiegano due degli studiosi che l'hanno condotta, Simon Sherry e Martin M. Smith, su The Conversation - è emerso che i giovani di oggi sono più perfezionisti che mai.Il perfezionismo è aumentato dal 1990. Ciò significa che i Millennials vi lottano più delle generazioni precedenti - una scoperta che rispecchia i risultati di ricerche precedenti". Le cause del perfezionismo sono complesse secondo i ricercatori. Un suo aumento deriva dal fatto di essere inseriti in una realtà sempre più competitiva, dove la provenienza sociale e le prestazioni contano eccessivamente e la vincita e l'interesse personale sono enfatizzati. Anche genitori che esercitano troppo controllo e sono critici possono favorire lo sviluppo del perfezionismo e infine non va trascurato il peso dei social media, con post che mostrano vite irrealisticamente "perfette". Tutto ciò fa si che i Millennials siano circondati da troppi parametri su cui misurare il loro successo o fallimento. Un antidoto possibile c'è secondo i ricercatori e risiede nell'amore incondizionato. Quello per cui i genitori apprezzano i figli per qualcosa di più delle loro prestazioni o del loro aspetto. "I genitori - concludono gli studiosi - devono essere meno critici e iperprotettivi, insegnando ai propri figli a tollerare e imparare dai loro errori, sottolineando al contempo quanto sia importante impegnarsi per ciò in cui si crede rispetto alla ricerca irrealistica della perfezione". (Ansa)Roma, 9 febbraio 2019 - Sommersi da un'onda crescente di perfezionismo. Così appaiono soprattutto i giovani secondo un recente studio guidato dalla Saint John University di York, nel Regno Unito, e dalla Dalhousie University, in Canada, pubblicato su Personality and Social Psychology Review. La ricerca, una meta-analisi di 77 studi che hanno coinvolto complessivamente 25mila persone (dai 15 ai 49 anni, circa due terzi dei quali donne) evidenzia che il perfezionismo è aumentato notevolmente negli ultimi 25 anni e che colpisce allo stesso modo uomini e donne. "Dalla ricerca -spiegano due degli studiosi che l'hanno condotta, Simon Sherry e Martin M. Smith, su The Conversation - è emerso che i giovani di oggi sono più perfezionisti che mai.Il perfezionismo è aumentato dal 1990. Ciò significa che i Millennials vi lottano più delle generazioni precedenti - una scoperta che rispecchia i risultati di ricerche precedenti". Le cause del perfezionismo sono complesse secondo i ricercatori. Un suo aumento deriva dal fatto di essere inseriti in una realtà sempre più competitiva, dove la provenienza sociale e le prestazioni contano eccessivamente e la vincita e l'interesse personale sono enfatizzati. Anche genitori che esercitano troppo controllo e sono critici possono favorire lo sviluppo del perfezionismo e infine non va trascurato il peso dei social media, con post che mostrano vite irrealisticamente "perfette". Tutto ciò fa si che i Millennials siano circondati da troppi parametri su cui misurare il loro successo o fallimento. Un antidoto possibile c'è secondo i ricercatori e risiede nell'amore incondizionato. Quello per cui i genitori apprezzano i figli per qualcosa di più delle loro prestazioni o del loro aspetto. "I genitori - concludono gli studiosi - devono essere meno critici e iperprotettivi, insegnando ai propri figli a tollerare e imparare dai loro errori, sottolineando al contempo quanto sia importante impegnarsi per ciò in cui si crede rispetto alla ricerca irrealistica della perfezione". (Ansa)

Letto 2514 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Febbraio 2019 18:18
Lamezia, al Chiostro incontro sul tema “Iraq:la guerra delle menzogne” promosso da Pax Christi

Lamezia, al Chiostro incontro sul...

Lamezia Terme, 20 maggio 2019 - Un ulteriore appuntamento i Pax Christi-Punto pace di Lamezia Terme sui temi della pace  nei punti più dimenticati del...

Lamezia, chiusura impianti sportivi: vicepresidente Camera deputati incontra commissione straordinaria

Lamezia, chiusura impianti sportivi: vicepresidente...

Lamezia Terme, 20 maggio 2019 - “Domani alle ore 15,00, incontro istituzionale fra il vicepresidente della Camera dei deputati, onorevole Fabio Rampelli e la commissione...

Lamezia, premio nazionale di musica ad Agrigento per gli alunni dell’Istituto “Don Saverio Gatti”

Lamezia, premio nazionale di musica...

Lamezia Terme, 20 maggio 2019 - Grande successo per l’orchestra della scuola media di Pianopoli, che fa parte dell’Istituto comprensivo “Don Saverio Gatti” di Lamezia...

Cortale, festa grande per i 100 anni di nonna Vincenzina

Cortale, festa grande per i...

Cortale, 20 maggio 2019 - Grande festa nell'Rsa “Villa Elisabetta” di Cortale. Domenica 19 maggio, Vincenzina Iannacchero nata a Gizzeria nel 1919, ha raggiunto la...

Lamezia, sabato 6 luglio ordinazione episcopale di monsignor Giuseppe Schillaci

Lamezia, sabato 6 luglio ordinazione...

Lamezia Terme, 20 maggio 2019 - Sabato 6 luglio alle 17,00 sarà celebrata nella Cattedrale di Lamezia Terme l'ordinazioneepiscopale di monsignor Giuseppe Schillaci, vescovo eletto...

Lamezia, modifiche traffico per manifestazione religiosa Santa Rita

Lamezia, modifiche traffico per manifestazione...

Lamezia Terme, 19 maggio 2019 - Lievi modifiche al traffico intorno alla chiesa di Santa Maria Maggiore per la festa di Santa Rita. Divieto di...

Cosenza, detenuto 20enne del Mali evaso dal carcere

Cosenza, detenuto 20enne del Mali...

Cosenza, 19 maggio 2019 - Un detenuto è evaso dal carcere di Cosenza nella prima mattinata. Secondo le prime notizie si tratta di un ragazzo di...

Lamezia, utilizzava pass disabile congiunto morto. "Beccato" e sanzionato dalla Polizia locale

Lamezia, utilizzava pass disabile congiunto...

Lamezia Terme, 18 maggio 2019 - Grazie anche ad una segnalazione di un ausiliario del traffico, la Polizia locale ha scoperto un soggetto, già attenzionato,...

CITTA'

Lamezia, al Chiostro inco...

20 Maggio 2019
Lamezia, al Chiostro incontro sul tema “Iraq:la guerra delle menzogne” promosso da Pax Christi

Lamezia Terme, 20 maggio 2019 - Un ulteriore appuntamento i Pax Christi-Punto pace di Lamezia Terme...

LAMETINO

Cortale, festa grande per...

20 Maggio 2019
Cortale, festa grande per i 100 anni di nonna Vincenzina

Cortale, 20 maggio 2019 - Grande festa nell'Rsa “Villa Elisabetta” di Cortale. Domenica 19 maggio, V...

CALABRIA

Cosenza, detenuto 20enne...

19 Maggio 2019
Cosenza, detenuto 20enne del Mali evaso dal carcere

Cosenza, 19 maggio 2019 - Un detenuto è evaso dal carcere di Cosenza nella prima mattinata. Sec...

SPORT

Ginnastica ritmica, la la...

12 Maggio 2019
Ginnastica ritmica, la lametina Simona Villella convocata per gli Europei

Lamezia Terme, 12 maggio 2019 - Simona Villella convocata per i 35esimi Europei di ginnastica ritmic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}